20 Maggio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Premiate le società sportive della Provincia di Venezia protagoniste della 37^ Wizz Air Venicemarathon e i Comuni del territorio.

Venezia – E’ tempo di premiazioni in casa Venicemarathon! Dopo diversi anni, gli organizzatori della Maratona di Venezia hanno voluto riproporre la tradizionale festa di fine anno, per gratificare le società sportive della Provincia di Venezia protagoniste della 37^ Wizz Air Venicemarathon dello scorso 22 ottobre e le amministrazioni comunali coinvolte nei numerosi eventi targati Venicemarathon e organizzati nel corso dell’anno. La cerimonia è stata ospite di Forte Marghera.

A fare gli onori di casa, erano presenti il presidente di Venicemarathon Piero Rosa Salva, i vice presidenti Stefano Fornasier e Claudio Borghello, il coordinatore generale Lorenzo Cortesi e il consigliere Ivano Sacchetto.

Ospite d’onore della serata è stata l’ex velocista azzurra e oggi vice presidente regionale della Fidal Manuela Levorato: “Sono molto legata alla Venicemarathon perché, essendo di Dolo, da piccola sono stata coinvolta come volontaria e ho dei bellissimi ricordi di quell’esperienza”.
In rappresentanza della Fidal, oltre alla Levorato, era presente anche il presidente provinciale Gilberto Sartorato.

Prima di entrare nel vivo delle premiazioni delle società sportive, come dicevamo, sono stati conferiti riconoscimenti alle amministrazioni comunali coinvolte nei numerosi eventi targati Venicemarathon, e quindi alla Città Metropolitana di Venezia, al Comune di Venezia, ai comuni della Riviera del Brenta (Stra, Fiesso d’Artico, Dolo, Mira) e ai comuni che hanno ospitato le sei tappe delle Alì Family Run, ovvero Jesolo, Portogruaro, Chioggia, San Donà di Piave, Dolo e Mestre. Hanno ritirato i riconoscimenti: Matteo Senno (delegato della Città Metropolitana), Andrea Tomaello (vicesindaco di Venezia con delega allo sport), Gianluigi Naletto (sindaco di Dolo), Marco Cominato (sindaco di Fiesso d’Artico), Mario Ferraresso (vicesindaco di Stra), Iginio Olita (commissario prefettizio di Portogruaro) e Simone Cereser (assessore allo sport di San Donà di Piave).

Tra le società sportive che si sono maggiormente distinte per numero di atleti iscritti e classificati, si sono contesi il primo posto il ‘Running Club Venezia A.S.D’ e ‘Asd Oll Scars’; secondo posto per ‘Venicemarathon ssd’ e terzo gradino del podio per il ‘Running Team Mestre’.

Sono state inoltre premiate: Atletica Riviera Del Brenta, A.S.D. I Sarmati, Maratonella Asd, Run Spinea Run A.S.D., Venezia Runners, Asd Venezia Triathlon, Asd Marathon Cavalli Marini, Cajgo Runners Venezia, Atletica Audace Noale, Runners Club Agggredire, A.S.D. Jesolo Triathlon, Asd Atletica Biotekna, Spotorni Run, Asd Barizza Sport, Martellago Running Team, Cragenerali Asd, Vigili Del Fuoco Venezia, Amatori Atletica Chirignago, Swim Bike Run 3athlon Asd, Maratoneti Eraclea, Atletica Albore Martellago, Ga Aristide Coin Venezia 1949, Gs.Tortellini Voltan Martellago, Atletico Sala, Asd Team Nutrafit, C.U.S. Venezia, Atletica San Dona’- Eraclea, Umf Venice Team Asd, Tornado, A.S.D. Scuola Italiana Running, Atl.Jesolo Turismo, Ailatan, Asd Active, Asd Nordicwalkinitaly, A.S.D. Olimpicaorle, La Fenice 1923 Mestre, Atl Lib Mirano, G.S.A. Venezia, Atl. Due Torri Sporting Noale, Liger Team Running, Gazzera Olimpia Chirignago, Asd Bunker Sport.

Le società hanno ricevuto coppe e targhe offerte da Banco BPM e confezioni natalizie offerte da Dolci Palmisano. A premiare gli atleti, era presente anche Nicoletta Bottacin di Banco BPM.

Infine, un premio ‘speciale’ al coraggio e alla perseveranza è stato conferito a Denis Cacciatori, il maratoneta padovano che lo scorso agosto è stato vittima di un grave incidente stradale ma che, nonostante tutto, è riuscito a tornare a correre e a ricoprire una ventina di chilometri in occasione dell’ultima edizione della Venicemarathon.

“Il 2023 è stato un anno ricco di successi e, proprio per sugellare quest’importante traguardo, abbiamo ritenuto doveroso ripristinare il tradizionale momento di celebrazione delle società sportive del territorio, con le quali abbiamo una proficua collaborazione durante tutto l’anno, anche in termini di volontariato. Inoltre, abbiamo voluto conferire un riconoscimento anche tutti i comuni che hanno ospitato non solo il passaggio della maratona, ma anche gli innumerevoli eventi che abbiamo organizzato nel corso dell’anno. Rivolgo, non solo ai presenti, ma a tutti gli atleti, alle istituzioni, agli sponsor e ai moltissimi volontari un augurio sincero di Buon Natale” – così il presidente di Venicemarathon Piero Rosa Salva.

La cerimonia si è conclusa con il tradizionale brindisi d’auguri offerto da Consorzio Tutela Prosecco Doc.