22 Febbraio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

“Fiore d’Inverno”: il brano di Lor3n in gara a Sanremo Giovani

Venerdì 1° dicembre arriva in radio “Fiore d’inverno” il singolo con cui Lor3n partecipa a Sanremo Giovani, prodotto da Mimmo Mignogna e Diego Calvetti, pubblicato da Musicaè e distribuito Sony Music.

Lor3n è uno degli artisti che, il prossimo 19 dicembre in prima serata su Rai1, sarà in gara per Sanremo Giovani, evento che porterà 3 di loro al Festival di Sanremo 2024.

«”Fiore d’inverno”, nata una sera al pianoforte, è una dichiarazione d’amore raccontata attraverso la scelta del titolo: “Fiore” per esaltare l’aspetto positivo delle emozioni, “d’inverno” perché concepito in un momento sbagliato che ne ha impedito lo sbocciare. Il brano propone immagini che riportano ai tempi dell’amore vissuto in modo maturo e consapevole che – racconta Lor3n –  ho scelto di interpretare con semplicità e orecchiabilità. È un brano leggero che narra di un amore concluso, sia dal punto di vista testuale che musicale e mi rispecchia in tutte le sue forme

Qui il video: https://youtu.be/AYwDMnFdZAw

Fiore d’inverno“, il cui video è diretto da parano!ds, racconta una storia di nostalgia, rimpianto e riflessione su un passato che è ormai tramontato e riflette su esperienze passate, su persone e momenti che sono sfumati nel tempo, ma che continuano a occupare un posto significativo nella memoria e nei pensieri. La canzone parte con un serie di facce che gli sono passate accanto, suggerendo un passato ricco di incontri. Il riferimento a quattro settimane chiuse in una stanza evoca un periodo di isolamento o riflessione, durante il quale l’altra persona ha curato le sue ferite emotive.

La musica a sta festa… Dio quanto mi annoia… Più di te con il filler” vuole indicare un’insoddisfazione nei confronti di situazioni superficiali o forzate, forse anche in relazione a un amore passato che sembrava più genuino rispetto a certe feste o divertimenti.

La parte centrale del testo menziona una strada buia che simboleggia il cammino incerto della vita dopo la fine di una relazione significativa. Le immagini delle dita chiare, del cielo d’estate, dei film messi senza guardare e di un fiore nato in un tempo sbagliato d’inverno rappresentano per l’autore momenti di bellezza, leggerezza e speranza in mezzo a periodi difficili e freddi.

Il ritornello, con la ripetizione del concetto di “tornerai in mente”, suggerisce che i ricordi del passato, specialmente quelli legati a una persona significativa, continuano ad esserci. Il testo si conclude con un cambiamento nella posizione a letto, da sinistra al centro, come a descrivere un cambiamento nella vita dopo la fine di una relazione. “Fiore d’inverno” è un brano ricco di emozioni e riflessioni sulla complessità delle relazioni umane, sui rimpianti del passato e sulla difficoltà di superare certi momenti.

Lorenzo Iavagnilio, in arte Lor3n, nasce ad Isernia, piccola città del Molise, il 22 settembre 2001. Dalla tenera età si appassiona alla musica, grazie anche al sostegno della sua famiglia. Il padre possedeva una chitarra lasciata in cantina da molti anni e il giorno in cui Lor3n l’ha scoperta fu amore a prima vista. Da quel momento, più o meno a 10 anni, ha cominciato a suonare in modo amatoriale per poi prendere lezioni in una scuola privata. Col passare degli anni, il mondo della musica l’ha incuriosito sempre di più, fino a farlo innamorare anche del pianoforte. Il mezzo per esprimersi, grazie anche ad un percorso didattico, cominciato fin da piccolo, lo ha trovato proprio nella musica, iniziando a scrivere le sue canzoni a 14 anni. Pubblica il singolo d’esordio nel 2019, da indipendente e autoproduce l’EP “Devo Correre”. Il 2023 è l’anno segnato dall’incontro con Mimmo Mignogna che, con la sua etichetta indipendente Musicaè, gli propone il contratto discografico. Il primo singolo, uscito il 30 giugno, si intitola “Notte”, dove racconta di una situazione post relazione in cui entrambe le persone si allontanano ma rimangono comunque legate da tutto quello che c’è stato,  seguito da “Come in un film”, brano di sfogo verso un futuro incerto ma anche una dichiarazione d’amore. A ottobre dello stesso anno viene scelto, tra i 49, per partecipare alle selezioni per Sanremo Giovani, rientrando nella rosa dei primi 8 finalisti che saranno su Rai1 il 19 dicembre per la gara che decreterà i giovani, prossimi partecipanti al Festival di Sanremo 2024, con il brano “Fiore d’inverno” disponibile dal 1° dicembre e già presente sulla piattaforma RaiPlay con il video (Lor3n – Fiore D’Inverno – RaiPlay).

Lor3n è su: Facebook | Instagram | Youtube