3 Marzo 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

“Happy Days” di Stefano Santomauro al Piccolo Teatro Città di Catania per la Rassegna Palco Off

COMUNICATO STAMPA

Continua il successo della undicesima edizione della rassegna teatrale Palco Off.  Dopo le standing- ovation tributate allo spettacolo Itinerdante, con Eugenio Di Fraia e Angelo Marrone al pianoforte, tenutosi al CUT ( Centro Universitario Teatrale UNICT) il 16/17/18/19 Novembre,  è la volta di Happy Days, di e con Stefano Santomauro, Produzione Grande Giove Aps, che sarà in scena al PICCOLO TEATRO DELLA CITTÀ (Catania)  sabato 2 dicembre 2023 alle ore 21:00 e domenica 3 dicembre 2023  alle ore 18:00.

Stefano Santomauro, autore ed interprete di Happy Days, con il suo monologo ricco di cinico sarcasmo ricerca la chiave per la felicità in un momento storico, quello della società contemporanea, obiettivamente difficile e infelice. Uno spettacolo che parla di gioia in modo travolgente ed esilarante, ma non superficiale. Una stand-up comedy sulla classifica mondiale del F.I.L (Felicità Interna Lorda) che si discosta dal concetto di PIL (Prodotto Interno Lordo): ovvero, misurare il benessere della popolazione non solo attraverso il reddito pro capite, ma fondamentalmente tramite quello psichico, emotivo, interiore. Secondo la classifica dei paesi più felici al mondo il nord Europa si aggiudica i primi posti grazie ad uno stile di vita basato sul metodo Hygge. Un life-style basato sulle cose semplici che fanno star bene, apprezzando le piccole cose della vita quotidiana, per generare un senso di appagamento che duri nel tempo. 

Tra i trucchi per dormire otto ore a notte, cibo bio, tisane e centrifugati, Stefano Santomauro incanta gli spettatori in un racconto inadeguato di chi prova a raggiungere i traguardi della felicità senza, però, riuscirci … o forse si.

Le proposte  teatrali della stagione Palco Off 2023-24 proseguiranno con i seguenti spettacoli:

“Seconda solo ad Elizabeth Taylor”, di e con Alberto Viscardi, Produzione Dedalus Teatro (Milano), il16 ed il 17  dicembre al Piccolo Teatro. Da Zò Centro Culture Contemporanee:   “Dio non parla Svedese” di e con Diego Frisina, Produzione Teatrosegreto (Roma), il 20 ed il 21 Gennaio  2024, “L’Arte della Resistenza” di Claudio Zappalà con Chiara Buzzone, Federica D’Amore, Totò Galati, Roberta Giordano, Produzione Barbe à Papa Teatro (Palermo), il 17 ed il 18 Febbraio, “Dante tra le Fiamme e le Stelle”  di e con Matthias Martelli e Lucia Sacerdoni al violoncello, Produzione Teatro Stabile di Torino e Fondazione TRG Onlus (Torino), il 9 ed il 10 Marzo e “La Città senza nome” di e con Lucas Joaquin Da Tos Villalba e Matteo Campagnol, Produzione Pantakin (Venezia), il 13 ed il 14 Aprile.  Per concludere al Piccolo Teatro della Città con “Testimoni oltre il buio” VOCE AI DIRITTI UMANI  a cura di Francesca Vitale tratto da Speak truth to Power di Kerry Kennedy, Produzione La Memoria del Teatro (Catania), il 18 ed il 19  Maggio.

Inizio spettacoli ore 21.00 Domenica ore 18.00. Dopo ogni spettacolo si terrà un incontro con gli aut-attori.

COSTI BIGLIETTI SPETTACOLI

Intero 20€ 
Ridotto 15€
Università 5€ – Studenti, docenti e personale UNICT

 ABBONAMENTO 8 SPETTACOLI TURNO FISSOIntero 120€
Ridotto 100€
ExAbbonati – Intero 110€
ExAbbonati – Ridotto 90€
OFF YOUNG – Under25 60€

CARNET CARTA LIBERA 8 INGRESSI TURNO LIBERO

Intero 130€ 
Ridotto 110€
Università 40€ – Studenti, docenti e personale UNICT

*con possibilità d’utilizzo di 2 tagliandi per ogni singolo spettacolo

 CARNET CARTA LIBERA 4 INGRESSI TURNO LIBERO

Intero 70€ 
Ridotto 60€
Università 20€ – Studenti, docenti e personale UNICT

*con possibilità d’utilizzo di 1 tagliando per ogni singolo spettacolo

Campagna abbonamenti e info sul sito www.palcooff.com

Biglietti, abbonamenti e convenzioni per scelte variegate e con particolare

attenzione agli studenti.

novembre 2023-maggio 2024

CUT CENTRO UNIVERSITARIO TEATRALE

PICCOLO TEATRO DELLA CITTA’

ZO – CENTRO CULTURE CONTEMPORANEE

Donatella Turillo