17 Giugno 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

MILANO HOME: un palcoscenico per i nuovi prodotti

Milano Home è l’appuntamento fieristico che risponde alle esigenze di un mercato in grande trasformazione, che si muove su logiche differenti e cerca nuovi stimoli e nuove idee. In mostra dall’11 al 14 gennaio 2024 prodotti di eccellenza italiani e internazionali, affiancati da un’ampia offerta formativa

Milano Home è la nuova manifestazione fieristica a cadenza annuale dedicata al mondo dell’abitare e all’home décor che debutterà a fieramilano (Rho) dall’11 al 14 gennaio 2024. Fondato sui valori di autenticità, originalità, qualità e innovazione, il progetto vuole dare risalto alla manifattura mediterranea, al gusto europeo, nonché alle tradizioni e alle innovazioni provenienti da tutto il mondo.

Una manifestazione che si svolge in un momento di profondo ripensamento nelle relazioni tra chi produce e chi vende: da una parte infatti cambiano le scelte e gli stili di vita dei consumatori, dall’altra le aziende stanno interiorizzando le esigenze dei clienti e puntano a offrire prodotti per la casa sempre più rispondenti ai nuovi valori di consumo.

Zafferano_Poldina Reverso

L’OFFERTA: SPAZIO AL DESIGN PIÙ ORIGINALE
Prima fiera dell’anno, Milano Home sarà una piattaforma dove convergono novità e innovazione, per scoprire soprattutto le eccellenze del settore, tra produzioni industriali e abilità artigiane. Un appuntamento dove sono attesi i brand del settore, piccole e medie imprese, designer e start-up innovative impegnati nella creazione di oggetti e prodotti in linea con i temi e i valori del concept della fiera.

Idee, tendenze e prodotti si contraddistingueranno per design, ricerca, unicità, personalizzazione e, naturalmente, per sostenibilità, all’interno di un layout suddiviso in quattro padiglioni – Vibes, Mood, Elements, Taste – ognuno dei quali – per i diversi settori della mostra, dalle fragranze al tableware, alla decorazione fino al concept gift – offrirà ai visitatori storie e suggestioni particolari.

Una proposta ampia che potrà soddisfare le nuove esigenze di punti vendita specializzati – che siano contemporanei o tradizionali, di piccole o grandi dimensioni – gli interior designer, gli operatori del settore promozionale, della Do e della Gdo e i distributori internazionali impegnati nel comparto home décor, coinvolti anche grazie al supporto di ICE-ITA Agenzia.

Hector Alvarez Entrevista_jarra de agua

I PROGETTI SPECIALI: UNA NUOVA DIMENSIONE PER I PRODOTTI E I BRAND
Il layout della mostra ospiterà aree speciali come Green Circle, progetto a cura dell’architetto bioclimatico Isabella Goldman, che ospiterà una selezione di prodotti coerenti con i criteri di sostenibilità ed economia circolare. Lo spazio, realizzato come una piazza circolare, accoglierà 60 prodotti, alternativi e ancora poco noti, selezionati secondo un approccio sostenibile e rispettoso della natura, delle tradizioni, dei materiali, del territorio, delle persone e delle loro emozioni. Per un atteggiamento del tutto nuovo nei confronti degli oggetti di uso comune, all’insegna di sostenibilità e nuove tecnologie.

E poi l’inedito progetto Brand Power©, dedicato alla connessione strategica tra il mondo del promozionale e le marche, che prevede uno specifico programma di incontri. Si tratta di un progetto unico in Italia, pensato per mettere in contatto i fornitori di singole referenze e di intere collezioni, che – sempre con più frequenza – vengono scelte come regalo o premio negli schemi promozionali, di loyalty, nell’incentivazione e nella regalistica aziendale: casalinghi, tableware, tessile per la casa, accessori d’arredo e home décor, oggetti per il tempo libero indoor e outdoor, articoli per il giardinaggio, ecologia e pet, wearable e accessori per la persona.

MILANO HOME RETAIL ACADEMY: LE STRATEGIE DEL RETAIL E I NUOVI LUOGHI DELL’ABITARE
A completamento dell’offerta espositiva, Milano Home prevede un ricco programma di talks. Debutterà la Milano Home Retail Academy, la formazione per i retailer pratica, veloce e utile, con una serie di workshop e momenti di confronto per parlare di relazioni con la clientela, multicanalità e digitalizzazione, social strategy, gestione degli spazi di vendita e messa in scena degli oggetti, identità del punto vendita, organizzazione degli eventi e promozione.

Il Polidesign parlerà di “Residenzialità diffusa. Il ruolo del design nella configurazione degli spazi della nuova domesticità” e di “Co-retailing in store ed esperienze multicanale”: temi legati ai cambiamenti portati da smart-working e telelavoro in termini di nuovi modelli di business e all’aumento delle vendite nel settore retail registrato nel periodo post pandemico.

E poi, grazie alla collaborazione con il magazine Platform Architecture and Design, ci sarà un ricco calendario di incontri dedicati a “I nuovi luoghi dell’abitare”, una disamina sull’evoluzione in risposta alle mutevoli esigenze sociali, ambientali e tecnologiche. Platform ha selezionato per Milano Home dodici autrici italiane e autori internazionali per rappresentare lo stato attuale dell’architettura di interni, applicata a spazi dell’abitare accessibili a tutti.

Appuntamento con la manifestazione dall’ 11 al 14 gennaio 2024 milanohome.com/