14 Aprile 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

L’arte in Toscana, la mostra personale di Eltjon Valle “IgnoteTerre”, a cura di Elena Violetti.

A Siena, fino al 25 Novembre la galleria Violetti Arte Contemporanea presenta la mostra “IgnoteTerre” dell’artista albanese Eltjon Valle.

Eltjon Valle porta avanti da anni un’importante battaglia contro l’inquinamento causato dal petrolio, con questa personale propone un atto personale di confronto diretto con il potere dell’irresponsabilità:

un tema dunque di arte sociale, che, pur nell’indubbia valenza estetica della sua articolazione, va misurata complessivamente nella sua efficacia narrativa e politica. Eltjon Valle ci introduce ad una poetica fondata sul valore intrinseco della materia ridotta al suo stato primordiale. Dà vita a una ricerca che si libera dal controllo ideale e razionale dell’immagine in favore dell’espressività della terra inquinata nella sua sostanza friabile e grumosa. Valle intende proiettarsi “oltre i confini della realtà terrestre”, sino ad indagare i misteri del cosmo.

Valle (classe 1984)  ha esposto in prestigiose sedi nazionali ed internazionali: La 54ma Biennale di Venezia, Fondazione Bevilaqua Venezia, Micro Museum New York, National center for Contemporary Moscow, The National Gallery of Arts Tirana, The National Gallery of Arts Prishtina, Taller Siete Medellin, Parco del Contemporaneo Forte Marghera e Museo D’Arte Contemporanea Villa Croce Genova.

In una città ancorata al passato e alla tradizione, la presenza di una galleria d’arte contemporanea è una necessità per osare un confronto, per favorire un dibattito, per fare cultura. Il ruolo della Galleria vuole essere quello di rappresentare, sostenere e supportare il lavoro di artisti emergenti italiani e internazionali accanto a nomi conosciuti, creando un vitale dialogo di idee. Lo spazio della Galleria è un luogo dinamico e trasversale, aperto alla sperimentazione e alla ricerca e vuole essere la base per lo sviluppo di nuove idee nel panorama dell’arte contemporanea ospitando mostre con un approccio site-specific e un attento progetto curatoriale.

La mostra è visitabile da lunedì a sabato 11.00-13.00 / 14.00 – 19.00

domenica su appuntamento

VIOLETTI ARTE CONTEMPORANEA

Via di Città, 49 – Siena