18 Luglio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Simone Cozzetto: “Le Miroir” è il nuovo album del polistrumentista

Simone Cozzetto

Venerdì 6 ottobre è uscito Miroir, il nuovo album di Simone Cozzetto, mixato e masterizzato da Francesco Lo Cascio. Il quarto disco solista del polistrumentista – disponibile in copia fisica e in digitale – ha un concept che si snoda intorno al tema dell’ambivalenza e della doppiezza che sembrano innate nell’uomo. 

Lo specchio diventa così la metafora tangibile di una lotta interiore: quella sorta di farsa costante che ci vede sotto un’apparenza ben definita sotto la luce del quotidiano, mentre qualcosa di nascosto o sbagliato – che è subdolamente cresciuto dentro di noi (dal nostro dolore, dalle paure, dalle difficoltà) – sembra gettare un’ombra sui giorni.

A livello compositivo, si sviluppa un gioco stereofonico in cui alcuni strumenti sono registrati sul canale sinistro e, contemporaneamente, capovolti sul destro, creando un richiamo anche sonoro allo specchio”, racconta lo stesso artista.

Prodotto da Simone Cozzetto e Sincom Music, l’album si avvale della partecipazione di: Durga McBroom (corista dei Pink Floyd) sul brano Sundowning, Francesco Marino (The Glam, Union Radio), Alessandro Inolti (batterista Fabrizio Moro), Michele Kraisky chitarra acustica su Sundonwing. Ecco la tracklist completa:

  • Don’t Talk to the Mirror 4:09
  • Le Miroir 10:00
  • Eight Pawns 5:16
  • In the Storm 2:27
  • Velvet 5:20
  • Dysphoria 4:28
  • Sundowning (feat. Durga McBroom)

Simone Cozzetto (nato il 14 gennaio 1991) è un chitarrista, polistrumentista, compositore e cantautore romano. Ha iniziato a studiare musica all’età di 14 anni, concentrandosi sulla chitarra e sulla composizione. Fin da subito entra a far parte come chitarrista di alcuni gruppi italiani e inizia a suonare in diversi locali.

Nel 2010, per approfondire i suoi studi, frequenta il “Saint Louis Music College”. Appassionato di rock progressivo, rock psichedelico, ma anche di rock classico, glam e hard rock, trae ispirazione da artisti e band leggendarie, come Pink Floyd, Genesis, King Crimson, Gary Moore, Europe, Joe Satriani. Entra a far parte come chitarrista di una delle più note tribute band italiane dei Pink Floyd, gli Echoes, con cui, fino ad oggi, si è esibito in numerosi festival, piazze ed eventi.

Nel 2016 ha pubblicato il suo primo album solista, prodotto dalle etichette ‘’Goodfellas’’ e “Sincom Music”: Wide Eyes. Questo album, interamente scritto e composto da lui, vede la partecipazione di musicisti di livello mondiale: Kee Marcello (Europe), Titta Tani (Goblin), William Stravato e Francesco Marino (John Macaluso & Union Radio). 

Il 31 dicembre 2020 è uscito il suo secondo album solista: The Weight of the Wind. L’album è stato prodotto da “Sincom Music”, eseguito interamente con Daniele Pomo (Marillion, Ranestrane) alla batteria e distribuito da Ma.Ra.Cash. Il 14 aprile 2023 è stato pubblicato e stampato il suo terzo album solista Oblivion con l’etichetta ‘’Sincom Music’’. Quest’ultimo lavoro vede ancora una volta protagonista l’ex chitarrista degli Europe, Kee Marcello, oltre ad altri nomi di rilievo, come Alessandro Inolti (Tony Levin, Fabrizio Moro), Daniele Pomo, Giacomo Anselmi, Ludovico Piccinini (Cherry Five, Prophilax) e B. J. Cole (The Verve, Elton John, David Gilmour, Bjork, Cat Stevens, Sting).

Nel  mese di febbraio 2023 ha pubblicato un nuovo singolo con Durga McBroom (corista dei Pink Floyd), intitolato Sundowning che fa parte dell’album Miroir, uscito il 6 ottobre.