15 Luglio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Tour tra i murales dello Sperone con il festival “Le Vie dei Tesori” a Palermo: una passeggiata per scoprire un quartiere “che non ti aspetti”

Gli appuntamenti sabato 14 e 28 ottobre alle ore 15.30 con una guida autorizzata e i membri dell’Alleanza Creativa Sperone167, che a novembre realizzerà un nuovo murale nel quartiere

PALERMO. Il quartiere Sperone di Palermo, alla periferia sud-est della città, sarà protagonista di un nuovo “Walking tour”, all’interno dell’edizione palermitana del festival “Le Vie dei Tesori”, i prossimi sabato 14 e 28 ottobre alle ore 15.30.

Un tour tra i murales del quartiere per conoscere il percorso creativo intrapreso da Sperone167, un’Alleanza Creativa che si prende cura di una comunità attraverso la forza rigenerativa delle arti visive nella convinzione che le buone pratiche di partecipazione possono riportare al centro quei luoghi spesso considerati al margine.

Nel quartiere hanno lasciato i loro interventi gli artisti: Chekos, Demetrio Di Grado, Exit Enter, Giulio Rosk, Igor Scalisi Palminteri, Massimo Sirelli, Medianeras, Millo, Nino Carlotta, Shot.

Ad accompagnare i partecipanti ci saranno la guida autorizzata Simona Sciortino di Palermo Guide Tour insieme a dei membri di Sperone167. Il filo rosso che lega i membri di Sperone167 è quello di accendere dei riflettori su tutto ciò che al quartiere ancora oggi viene negato: l’infanzia e i diritti, il mare, gli asili nido, i presidi sanitari e gli spazi aggregativi e sociali. Passando da una presa di coscienza seria all’impegno concreto per il cambiamento.

Il nuovo parco d’arte urbana dello Sperone dove sono presenti ben otto murales dà forza così ad una comunità e vita ad una nuova narrazione del quartiere spesso raccontato dalla stampa unicamente per vicende di cronaca.

Il quartiere Sperone partecipa quest’anno con successo dalle edizioni precedenti, alla nuova edizione delle Vie dei Tesori, dopo il successo raccolto anche dall’iniziativa “Muri di storie”, del 24 settembre, con il Festival Nazionale sul Turismo Responsabile “IT.A.CÀ.”, che si è svolto a Palermo per il quarto anno e ha visto grande partecipazione ed interesse durante il tour tra i murales.

Dichiara così Fabrizio Giacalone, responsabile Cooperativa Palma Nana, tra i promotori di IT.A.CÀ. a Palermo: “Tutta un’altra storia, le comunità raccontano i territori’ è stato il tema del festival nazionale di turismo responsabile IT.A.CÀ. del 2023. Nel nostro racconto di Palermo, di una città in movimento, abbiamo con piacere voluto, come testimonianza di comunità in cambiamento, portare viaggiatori e abitanti a conoscere il progetto di Sperone 167, che per contenuti e valori sposano a pieno il tema di quest’anno del festival. Ci siamo emozionati nell’ascoltare la storia, attraverso le voci di Giulia, Simona e Igor, che con passione, rabbia e incanto ci hanno accompagnano tra le strade del quartiere, raccontandoci del progetto, che attraverso l’arte ha dato un altro volto a quest’area periferica di Palermo. Con grande partecipazione ed entusiasmo, insieme ai viaggiatori e ai palermitani che hanno aderito al tour, abbiamo passeggiato tra le strade del quartiere, ammirato i murales e incontrato gli abitanti, riscontrando curiosità, stupore e ammirazione da chi per la prima volta si ritrovava allo Sperone e che, forse partito da casa con tanti pregiudizi, è tornato appagato dall’aver conosciuto ‘Tutta un’altra storia’”.

Scrivono così Simona e Claudio sui social dopo aver partecipato al tour allo Sperone durante IT.A.CÀ.: “Oggi Simona ed io abbiamo vissuto un’esperienza indimenticabile. Ascoltare la narrazione di un luogo che, attraverso l’arte, afferma la propria presenza, è stata la scelta migliore che potessimo fare durante la nostra tappa a Palermo”.

Mentre per Selenia: “Il percorso merita perché parte dalla periferia per arrivare al centro, perché invita costantemente a guardare con attenzione i luoghi e anche oltre. Perché ci ricorda che l’immaginazione poggia sul vuoto e proprio per questo ha la capacità di arrivare ovunque e trasformare ogni cosa, sì lentamente, ma senza sosta.”

Il tour con Le Vie dei Tesori sarà l’occasione per saperne di più sul nuovo murale che a novembre Sperone167 realizzerà nel quartiere.

Gli appuntamenti con Le Vie dei Tesori sono previsti per i sabati 14 e 28 ottobre con raduno dei partecipanti alle ore 15.30 sotto il murale “Abbi cura”, in via XXVII Maggio 11 a Palermo. La passeggiata avrà la durata di 90 minuti. Per partecipare è necessario acquistare il coupon a questo link: