19 Maggio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Emergenza adolescenti: mai più soli

Si celebra il prossimo 10 ottobre il World Health Mental Day, la Giornata Mondiale della Salute Mentale. Fondazione Patrizio Paoletti ha scelto simbolicamente questa ricorrenza per lanciare una nuova campagna nazionale in sostegno al diritto al benessere e alla salute mentale di ogni bambino e adolescente.

La campagna sostiene il progetto di ricerca “Prefigurare il futuro: metodi e tecniche per potenziare speranza e progettualità” (PF), dedicato agli adolescenti, ai genitori e agli insegnanti, che promuove nella scuola italiana benessere individuale e di comunità attraverso il potenziamento di risorse positive quali consapevolezza e resilienza per affrontare la grave emergenza sulla salute mentale post covid 19. Il progetto di Fondazione Patrizio Paoletti ha già coinvolto oltre 4000 adolescenti in tutta Italia e 500 tra genitori ed insegnanti.

La letteratura scientifica purtroppo riporta un forte incremento di stati ansiosi e di depressione, non solo tra gli adulti, ma soprattutto tra bambini ed adolescenti. I casi di disturbo mentale, isolamento e abbandono scolastico sono in aumento in tutto il mondo. Solo in Europa 1 adolescente su 7 convive ogni giorno con ansia, paura, stress, solitudine, bassa autostima. I ragazzi sono sempre più vittime di violenza estrema, bullismo e cyberbullismo. L’emergenza silenziosa che stiamo vivendo è figlia di un’epoca volatile, ambigua, incerta, complessa. Riguarda ogni bambino ed adolescente. Riguarda il diritto di ognuno di loro al benessere e alla salute. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha affermato che non c’è salute senza salute mentale. Salute, quindi, non può più significare “assenza di malattia”, ma uno stato di completo benessere sociale e mentale. In questo quadro la visione pionieristica del fondatore dell’ente, Patrizio Paoletti, ha ancora più valore.

Emily e Samuele, studenti, Floriana, mamma, sono i volti veri della campagna, i beneficiari dei progetti di Fondazione Patrizio Paoletti che insieme a Elena Perolfi, vice-presidente e responsabile dei progetti pedagogici della Fondazione, lanciano l’appello a tutti: “Mai più soli”.

La campagna mira a sensibilizzare quante più persone possibili e prevede, a partire dal 10 ottobre, la diffusione di un video-spot e la pubblicazione di una serie di news, materiali divulgativi e approfondimenti all’interno del nuovo “Web Magazine” del sito di Fondazione Patrizio Paoletti, unitamente a una serie di Podcast in cui verranno trattati i temi dell’isolamento, del bullismo, dell’autostima e della relazione genitori-figli.

Nella settimana che va dal 9 al 15 ottobre la campagna sarà sostenuta anche da Paypal con l’operazione “Give at the check out”.

La campagna raggiungerà il suo culmine con la pubblicazione della ricerca dal titolo: Focus adolescenza: sfide e risorse positive nel post-pandemia. Un approccio neuro-psicopedagogico per educare al benessere e prefigurare il Futuro, che conterrà i risultati degli studi condotti da Fondazione Patrizio Paoletti, in collaborazione con l’Università di Padova, nelle scuole italiane tra il 2022 e il 2023 sulle sfide affrontate dai giovani durante e nel periodo immediatamente successivo alla pandemia

Con la nuova campagna dedicata al tema della salute mentale, Fondazione Patrizio Paoletti continua a promuovere e a sostenere una ricerca e una serie di progetti socio-educativi con uno sguardo ad una nuova educazione alla salute, con l’ambizione di essere “quel microscopio” che in modo rigoroso e scientifico accende la luce sulle emozioni, sulle relazioni, fino ad arrivare così dentro ogni bambino ed adolescente e creare così nelle loro vite, un futuro fatto di benessere e pace.

È possibile sostenere la campagna visitando il sito della Fondazione Patrizio Paoletti o su: https://fondazionepatriziopaoletti.org/donazioni-emergenza-adolescenza-salute-mentale/

Fondazione Patrizio Paoletti

È un Ente Filantropico del Terzo Settore ed Ente di Ricerca nato ad Assisi nel 2000 per volontà di Patrizio Paoletti e di un gruppo di ricercatori, pedagogisti, psicologi, sociologi, medici e imprenditori. Da oltre 20 anni ricerca il funzionamento dell’essere umano, divulga i saperi sulla mente e sviluppa nuovi approcci educativi fruibili per il benessere di tutti.

fondazionepatriziopaoletti.org