14 Aprile 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

JESOLO AIR SHOW, OLTRE MEZZO MILIONE DI PERSONE CON GLI OCCHI AL CIELO

Grande successo per l’edizione numero 25 dello spettacolo aereo

Il cielo di Jesolo si tinge ancora di verde, bianco e rosso. Oltre 500.000 persone hanno assistito questo pomeriggio alla 25esima edizione dello Jesolo Air Show, unica tappa regionale in coincidenza del centenario dalla fondazione dell’Aeronautica Militare.

La manifestazione ha coinvolto 13 pattuglie aeree tra le quali, immancabili, i piloti della Pattuglia acrobatica nazionale. Nello show center della manifestazione, predisposto sull’arenile di piazza Brescia, hanno trovato posto circa 3.000 persone (altrettante hanno seguito le prove nella giornata di sabato) con oltre 110 fra giornalisti e fotografi accreditati da tutta Europa.

La manifestazione è stata aperta dall’esibizione dell’elicottero HH139 del 51esimo Stormo, seguito dall’emozionante Wing Walker, la camminata acrobatica in volo. Il pubblico ha poi potuto assistere alla dimostrazione dell’AW139, l’elicottero del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, e al passaggio di due AMX del 51esimo Stormo. Subito dopo l’esibizione di Paolo Pocobelli su CAP 10, della Patrouille de France, dell’AW 160 della Guardia di Finanza e dell’F18 della Swiss Hornet. Imponente il passaggio del Mangusta dell’Esercito Italiano cui è seguita l’esibizione acrobatica di Andrea Pesenato su CAP 231.

A tenere con il naso all’insù oltre mezzo milione di persone assiepate lungo l’arenile jesolano sono stati, infine, il colossale ma agilissimo C27J dell’Aeronautica Militare, il T346 e l’Eurofighter. A chiudere la manifestazione, come ormai da tradizione, l’esibizione della Pattuglia Acrobatica Nazionale (PAN): le amatissime Frecce Tricolori.