30 Maggio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Todi Festival al giro di boa con il concerto di Madame

Da Mohábbat (sull’Iran) firmato Afshin Varjavandi all’organista James Orford,
tutti gli appuntamenti di Mercoledì 30 Agosto.

Mohábbat (sull’Iran) di INCIinnprogress collective, con Jenny Mattaioli, Alessandro Marconcini, Chiara Morelli, Elia Pangaro e la coreografia e regia di Afshin Varjavandi, sarà il secondo spettacolo della Rassegna Todi Off in programma, in anteprima nazionale, domani presso il suggestivo Teatro Nido dell’Aquila, alle ore 19. Mohábbatè una parola persiana che significa “affetto, cura” e che Afshin Varjavandi identifica come fulcro della cultura da cui proviene, quella persiana, fino a rappresentare lo spirito della gente dell’Iran. Da questo fulcro parte l’indagine condotta dal coreografo e dai danzatori, che insieme diventano il simbolo di una “famiglia”, una delle tante, fuggite dal loro paese di origine, alla ricerca di nuove speranze e di un orizzonte libero, infinito, vitale.

E ancora, lo special event promosso dal Rotary Club di Todi per raccontare, attraverso lo storico organo Morettini, l’immensa influenza che i compositori italiani hanno avuto sul resto d’Europa durante il Rinascimento e il Barocco. È infatti in programma per domani, alle ore 18 presso la Chiesa della Annunziata a Borgo, il concerto per organo che vede protagonista il virtuoso James Orford, attualmente Assistant Director of Music presso la Chiesa di St. Paul’s, Knightsbridge e organista in residenza presso la cattedrale di Westminster a Londra. In particolare si vuole ricordare Girolamo Frescobaldi, uno dei più grandi virtuosi della tastiera e compositori dell’epoca, che viaggiò in tutta Europa, passando per Parigi, Amsterdam e Bruxelles. In questi luoghi, incontrò altri compositori che iniziarono a incorporare aspetti dello “stile Frescobaldi”. La grande influenza italiana si estese, così, fino all’Inghilterra e, attraverso le generazioni, fino a Bach e oltre.

Spazio quindi alla musica, domani alle ore 21.00 in Piazza del Popolo, con il primo live in Umbria di Madame. L’evento è organizzato da Moon in June in collaborazione con Todi Festival e il Comune di Todi. Con ben 34 certificazioni tra platino e oro, collezionate in soli 4 anni, Madame ha raccolto prestigiosi riconoscimenti per il valore musicale e letterario: è infatti la più giovane vincitrice della Targa Tenco per il miglior album d’esordio e per la miglior canzone, Voce, che si è aggiudicata anche il Premio Lunezia e il Premio Bardotti, entrambi per il miglior testo. Per informazioni: www.mooninjune.it.

Todi Festival prosegue fino al 3 Settembre!