23 Maggio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Cultura, la Regione presenta al Salone del Libro di Torino

La Regione Siciliana, con l’assessorato dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, è presente alla XXXV edizione del Salone internazionale del Libro, in programma a Torino da oggi fino al 22 maggio, con un’area espositiva dedicata alle pubblicazioni edite dalla Regione e alla presentazione dei testi degli editori siciliani.

L’allestimento dello stand ha come obiettivo la promozione dei luoghi della cultura dell’Isola e ripropone immagini emblematiche dei beni culturali siciliani, come l’Annunziata di Antonello da Messina e il Satiro danzante di Mazara del Vallo, creando contestualmente un parallelismo tra alcune fotografie dei beni culturali, messe a confronto con stampe antiche, tratte da volumi custoditi presso la biblioteca regionale.

Nell’area dedicata saranno organizzati 24 appuntamenti, fra dibattiti e presentazioni di libri, organizzati in collaborazione con l’Ase, Associazione siciliana editori, e l’Adesi, Associazione editori siciliani indipendenti, con ospiti d’eccezione tra cui il sottosegretario alla Cultura, Vittorio Sgarbi.

Quest’anno un’attenzione particolare è stata data al tema del “viaggio letterario”, inteso come itinerario di un rinnovamento culturale che vuole focalizzare l’attenzione sulla nuova stagione letteraria siciliana, documentando i cambiamenti e rivelando le nuove voci del nostro patrimonio editoriale, che continua a dialogare con i grandi scrittori siciliani del passato. Il riferimento al viaggio riguarda la particolare attenzione che si vuole attribuire al tema dei luoghi letterari che in diversi casi sono diventati luoghi cinematografici, autentico volano per la rinnovata offerta turistica della regione.

La presenza della Regione Siciliana al Salone è promossa dal Dipartimento dei Beni Culturali con il coordinamento operativo della Biblioteca centrale della Regione Siciliana.