14 Aprile 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

VINO, BINDOCCI (CONS. BRUNELLO): VINITALY AD ALTEZZA ASPETTATIVE

OPPORTUNITÀ ANCHE DA MERCATI EMERGENTI

“È stato un Vinitaly all’altezza delle nostre aspettative: abbiamo riscontrato una buona presenza di operatori, importatori e distributori internazionali altamente profilati”. È il commento del presidente del Consorzio del vino Brunello di Montalcino, Fabrizio Bindocci, nella giornata conclusiva della 55^ edizione del Salone internazionali in corso oggi a Veronafiere.

“Tra i buyer esteri – ha aggiunto Bindocci –, è stato particolarmente interessante incontrare delegazioni provenienti anche da mercati emergenti come Est Europa, Cina e Messico. Si sono chiusi affari e aperte nuove possibilità per le nostre denominazioni a conferma di quanto la partecipazione a questi eventi sia necessaria”.

Al 55° Vinitaly hanno esposto 134 aziende di Montalcino, di cui 63 nella collettiva coordinata dal Consorzio.

In allegato due immagini della manifestazione.

Nel dettaglio, nella seconda foto, da sinistra: Francesco Lollobrigida, ministro dell’Agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste; Fabrizio Bindocci, presidente del Consorzio del vino Brunello di Montalcino; Silvio Franceschelli, senatore e sindaco di Montalcino