24 Febbraio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Il Gruppo Eurocar Italia si riunisce per BASE – Business Annual Summit Eurocar

Per la prima volta gli oltre 1.800 dipendenti del Gruppo Eurocar Italia, si sono riuniti tutti in un unico evento per celebrare i successi e per creare una connessione sempre più forte tra i 9 Distretti facenti parte del Gruppo.

Tra i partecipanti anche i 340 collaboratori delle concessionarie Bonaldi di Bergamo, Treviglio, Azzano San Paolo, Garlate, Postalesio e Milano, insieme al Direttore Generale Gianmaria Berziga.

È andato in scena venerdì presso le Gallerie Mercatali di Verona, BASE – Business Annual Summit Eurocar del Gruppo Eurocar Italia, al quale hanno partecipato tutti i 1.814 collaboratori del Gruppo (tra cui anche i 340 collaboratori di Bonaldi – Gruppo Eurocar Italia, presente sul territorio con le concessionarie di Bergamo, Treviglio – BG, Azzano San Paolo – BG, Garlate – LC, Postalesio – SO e Milano, accompagnati dal Direttore Generale Gianmaria Berziga), che nel 2022 si è confermato al primo posto nella classifica dei Top 10 Dealer italiani, stilata da Italia Bilanci nell’Automotive Dealer Report 2022. Nell’area dell’ex mercato ortofrutticolo, che misura più di 6.600 mq, si sono riuniti per la prima volta tutti i collaboratori del Gruppo Eurocar Italia, con l’obiettivo di creare una connessione più concreta tra i vari dipartimenti, accorciare le distanze e dare a tutti la reale percezione della crescita registrata negli ultimi anni. Il 2022 è stato un anno positivo per il Gruppo Eurocar Italia, nonostante le difficoltà del mercato italiano dell’auto. In questo contesto complesso il fatturato ha comunque superato il miliardo e ottocentomila euro – 1.815.363.252 euro è il dato specifico – con 60.300 auto vendute nelle 45 Concessionarie del Gruppo Eurocar Italia.

Le parole di Matthias Moser, CEO del Gruppo Eurocar Italia

Sono passati venti anni da quando ho iniziato a lavorare in questa azienda e non avrei immaginato di trovarmi qui a parlare con tutti i nostri 1800 collaboratori. Sono stato testimone di tante sfide e tanti successi, ma non mi sono mai sentito così orgoglioso di far parte di questa azienda come in questo momento. So bene che senza il contributo di ognuno dei collaboratori presenti, tutto questo non sarebbe possibile; sono loro che fanno la differenza, giorno dopo giorno, con l’impegno costante e la grande dedizione al lavoro. Sono loro che hanno permesso a questa azienda di crescere, di innovarsi, di superare ogni difficoltà. BASE è un appuntamento organizzato per celebrare tutto ciò che abbiamo raggiunto insieme e per guardare al futuro con nuova determinazione. Perché il nostro lavoro non è solo una questione di cifre e di risultati, ma è soprattutto passione, entusiasmo e squadra. Questa è la nostra seconda famiglia” commenta con orgoglio Matthias Moser, CEO del Gruppo Eurocar Italia.

La giornata del BASE – Business Annual Summit Eurocar – prima parte

Il BASE – Business Annual Summit Eurocar si è aperto alle 11:30 con il meeting presentato da Pietro Polidori, che ha coinvolto tutti i collaboratori, mentre alle 13:30 è stato il momento del lunch break. Successivamente è iniziata la parte del summit dedicata al networking con il pomeriggio a disposizione. Dopo il benvenuto mattutino denominato “Welcome on board”, hanno preso la parola Rainer Schroll, Membro del Board di Porsche Holding Salzburg e Christoph Aringer, Executive Director Porsche Holding Retail SW Europe, per tracciare una panoramica di Porsche Holding e rimarcare l’importanza del mercato italiano all’interno della strategia della multinazionale con sede a Salisburgo. Subito dopo è iniziata la sezione “Team” che ha raccontato la storia del Gruppo Eurocar Italia riavvolgendo il nastro del tempo: dalla prima acquisizione (Eurocar Friuli-Venezia Giulia nel 2004) fino all’ultima (Centro Porsche Bolzano nel dicembre 2022), con gli interventi dei diversi Direttori Generali.

La giornata del BASE – Business Annual Summit Eurocar – seconda parte

Per la sezione ‘Performance’, il CFO del Gruppo Eurocar Italia, Claudia Rossi,  ha delineato i Key Performance Indicator del Gruppo, per poi lasciare la parola al CEO Matthias Moser che ha approfondito quattro macro temi relativi alla strategia del Gruppo: il consolidamento della rete con un aumento dell’efficienza, l’impiego dell’intelligenza artificiale per la gestione strategica del settore Usato, la digitalizzazione nelle aree Sales e Aftersales, e la gestione delle relazioni con i clienti con i processi gestiti tramite un CRM all’avanguardia. Per la chiusura un video adrenalinico dedicato ai progetti per il 2023 del Gruppo Eurocar Italia, per dedicare il pomeriggio al networking e allo scambio di know-how tra i collaboratori. Non è mancato un momento di celebrazione, con la consegna di una targa ai collaboratori che fanno parte del Gruppo Eurocar Italia da più di 35 anni.

Il significato di BASE

All’evento BASE – Business Annual Summit Eurocar del Gruppo Eurocar Italia era presente, oltre ai rappresentanti di Porsche Holding Sazburg, anche il Comandante delle Frecce Tricolori, Tenente Colonnello Stefano Vit in qualità di special guest dell’evento, che ha fornito ispirazione per la definizione stessa del nome BASE. Una “base”, infatti, rappresenta sia le fondamenta su cui costruire ogni impresa, ma anche il campo base dove ci si allena come squadra e dove si fa sempre rientro. Il Comandante Vit è stato protagonista della sezione “Inspired by”, scambiando la propria visione con quella del CEO del Gruppo Eurocar Italia Matthias Moser, in un dialogo moderato da Polidori, incentrato sulle similitudini e sulle differenze nel gestire una squadra in due ambiti così diversi tra loro.

Una giornata che ricorda che per essere squadra, non basta scriverlo, ma bisogna dimostrarlo sul campo, con allenamento, lavoro e dedizione: la BASE di un vero team.

Il Gruppo Eurocar Italia

Il Gruppo Eurocar Italia è controllato al 100% da Porsche Holding. In Italia è il più grande gruppo di distribuzione ed assistenza per i marchi Volkswagen, Volkswagen Veicoli Commerciali, Audi, Seat, Skoda, Porsche e Lamborghini, Das WeltAuto e Audi Prima Scelta:plus. Presente in Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Toscana, Piemonte, Liguria, Emilia-Romagna e Toscana, con oltre 1.700 collaboratori, distribuiti in 45 sedi. Nel 2022 il Gruppo Eurocar Italia ha venduto 46.166 auto nuove e 16.646 auto usate, eseguendo 82.000 interventi di manutenzione.

Dal 2017, anno in cui era presente con cinque sedi in Friuli Venezia Giulia, il Gruppo Eurocar Italia ha iniziato un importante percorso di crescita con l’integrazione di aziende storiche e molto conosciute nel loro territorio di appartenenza dapprima di Volkswagen Group Firenze, e successivamente del Gruppo Bonaldi (Bergamo – 2018), di Vicentini (Verona – 2018), del Gruppo Dorigoni (Trento – 2019), del Gruppo Saottini (Brescia – 2019) Iob Silvano & C. (Gemona del Friuli, UD – 2019), del Gruppo Erre Esse (Torino – 2020), di Rinaldi (Torino – 2021), di Autocentro Baistrocchi (Parma – 2021) e Auto Carrera (Bolzano – 2022).

“BASE” Gruppo Eurocar Italia: Il DG e AD di Bonaldi, Gianmaria Berziga, insieme agli altri AD delle concessionarie del Gruppo Eurocar Italia (quarto a partire da destra)
Più di 1800 partecipanti all’evento “BASE”