3 Marzo 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Cultura, imprenditoria e arte: la quindicesima edizione del Premio Donnattiva si svolgerà al Teatro Massimo

L’arte come espressione di libertà è lo slogan della quindicesima edizione del Premio Donnattiva, che torna anche quest’anno con gli ambiti riconoscimenti che l’omonima associazione cultura e multimediale, presieduta dalla giornalista Ina Modica. Il Premio Donnattiva viene assegnato a donne che si sono distinte nelle arti e nelle professioni.  La premiazione si svolgerà il 28 marzo alle ore 18 nella Sala Onu del Teatro Massimo alla presenza delle autorità.  “L’edizione 2023 punta l’attenzione soprattutto sulle donne che operano nel settore produttivo, imprenditoriale e sulle giornaliste che comunicano l’immagine della Sicilia nel mondo esprimendone le potenzialità culturali e turistiche – dice Ina Modica -. L’obiettivo è quello di incentivare e sostenere personalità di spicco che, con intuito, creatività e coraggio, si sono distinte per essere le promotrici di iniziative in diversi ambiti che abbiano una particolare ricaduta sociale sia a livello locale che nazionale. L’idea cardine è quella di promuovere esperienze che siano di ispirazione alle nuove generazioni.”

La manifestazione negli anni è stata patrocinata dalla Presidenza della Regione Siciliana, dall’Assemblea Regionale Siciliana, dal Comune di Monreale, del Comune di Palermo, dalla Fondazione Sicilia, dalla Città Metropolitana di Palermo, dal CORECOM Sicilia, dall’Ordine dei Giornalisti, dall’Associazione Siciliana della Stampa, da Donne Impresa Confartigianato, da LOGOS , dall’Associazione Nazionale Donne del Vino, da UNICREDIT, da EUROMANAGER Sanità  e da altri sponsor privati.