1 Marzo 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

La passione di un uomo ispira il potere del volo per i ragazzi delle scuole locali



Jaime Gates ricorda il momento in cui ha saputo di voler diventare un pilota. Era un viaggio estivo nel 1997, il dodicenne Jaime e la sua truppa di Boy Scouts of America andarono in tournée all’aeroporto LaGuardia di New York. La prospettiva ravvicinata dell’aereo gli fece un’impressione duratura.

“Non appena sono salito alla torre di controllo del traffico aereo e ho visto gli aerei atterrare e decollare, sono rimasto affascinato”, ha detto. Oggi, Jaime lavora con studenti di 12 anni (e più giovani) nel tempo libero per aiutarli a realizzare i loro sogni di lavorare nel settore dell’aviazione.

Si sforza di ispirare i giovani nella sua città natale di Brooklyn, New York, a salire verso nuove vette condividendo la sua passione per l’aviazione perché sa come l’accesso sia la chiave per accendere la scintilla che può plasmare il loro futuro.

Jaime ha perseguito la sua passione per il volo dopo essersi laureato a Charlotte, nella Carolina del Nord, continuando il suo viaggio nell’aviazione alla Embry-Riddle Aeronautical University di Daytona Beach, in Florida. Quando la recessione ha colpito nel 2008, Jaime sapeva di dover sospendere le sue aspirazioni di diventare un pilota per soddisfare le sue esigenze finanziarie. Ha deciso di intraprendere una carriera nell’informatica per una stabilità più immediata ed è entrato a far parte di American come Customer Service Manager nel 2011, dandogli l’opportunità di lavorare nel settore che ama.

“Sapevo di voler diventare un pilota molto presto, ma non c’erano molte risorse per me in quel momento”, ha detto Jaime. “Non avevo idea di quale strada intraprendere e non avevo un mentore che mi guidasse nel mio viaggio… questo, oltre a creare maggiore stabilità finanziaria, è il motivo per cui ho dovuto mettere da parte i miei sogni”.

La madre di Jaime, la dottoressa Lena Gates, è stata la preside della Ronald E. McNair Public School 5 di Brooklyn per più di 30 anni. È stata ispirata ad avviare un programma di aviazione nella sua scuola elementare mentre guardava crescere l’amore di Jaime per l’aviazione.

Jaime ha ricordato di essersi seduto con sua madre e di aver pensato alle barriere che ha dovuto affrontare nell’intraprendere la sua carriera di pilota, chiedendosi come avrebbero potuto supportare meglio i viaggi degli studenti nell’aviazione e quali ostacoli avrebbero potuto aiutare ad appiattire?

Hanno iniziato con l’accesso. Se riesci a vederti lì, puoi esserci. “Iniziamo a sognare fin dalla scuola elementare”, ha detto Jaime. “Quindi, se forniamo il seme nelle prime fasi della vita degli studenti, possono mettere radici e crescere una carriera nell’aviazione”.

In una riunione di gestione nell’aprile 2022, Jaime e i suoi colleghi membri del team sono stati invitati dalla dirigenza di American Airlines a essere intenzionali e di impatto raggiungendo le comunità sottorappresentate per cercare la sua prossima generazione di aviatori.

“È stato allora che la lampadina si è spenta per me. Ho chiesto coraggiosamente se American sarebbe stata disponibile a sostenere il programma di aviazione presso la scuola di mia madre”, ha detto Jaime. “Tutti erano d’accordo e volevano iniziare immediatamente – ed ero assolutamente entusiasta.”

Il cadetto dell’American Airlines Cadet Academy Jaime Gates ha una passione per gli aerei. Qui posa con un aereo allo Smithsonian National Air and Space Museum.

Jaime posa con sua madre, Lena Gates, durante la presentazione del programma di aviazione a marchio americano a McNair.

Jaime è raggiante di orgoglio per la partnership che ha contribuito a creare tra American e la scuola.

Nell’ottobre 2022, il team di reclutamento dell’aviazione dell’American Airlines e l’ufficio di volo di New York hanno collaborato con la Ronald E. McNair Public School 5 per rinominare il centro di aviazione della scuola. American sta aiutando la scuola a esporre i suoi studenti al potere del volo in tenera età e li incoraggia a sognare in grande.

“Quando gli studenti alzano lo sguardo, si vedono rappresentati in classe. E quando hanno domande, i piloti dell’ufficio americano di New York Flight li visitano spesso per fornire tutoraggio e supporto”, ha detto Jaime.

Jaime ha detto che il motivo più importante per collegare American Airlines alla scuola è esporre gli studenti a una professione che potrebbero non vedere come disponibile. “Questo percorso professionale ha il potenziale per cambiare le ricorrenze generazionali e la traiettoria di molte famiglie nella mia città natale”, ha affermato. “Con il percorso realizzabile delineato dall’American Airlines Cadet Academy , gli studenti possono diplomarsi al liceo e inserirsi nel settore commerciale”.

Dopo aver messo in pausa il suo sogno 10 anni fa, la passione negli occhi degli studenti della scuola di sua madre ha riacceso il sogno di Jaime di diventare un pilota di linea aerea commerciale. Ha fatto domanda ed è stato recentemente accettato nel programma dell’American Airlines Cadet Academy. Ora è tornato sulla buona strada per vivere il suo sogno di diventare un pilota.

“È come se tutte le stelle si fossero allineate per me, e sono stato al settimo cielo dal momento in cui mi sono avvicinato per la prima volta ad American con l’idea. Vedere l’americano entrare in classe e aiutare a sostenere la scuola di mia madre e ora vivere il mio sogno, è così speciale vedere tutto riunirsi.

Il suo prossimo obiettivo è concentrarsi sul diventare un pilota commerciale continuando a restituire alle comunità ed espandere la sua portata alle aree circostanti che necessitano di supporto e tutoraggio.

Grazie al supporto di American Airlines, il programma ha raggiunto nuove vette nella sua comunità e sta aprendo la strada al successo generazionale. Guarda l’inaugurazione del centro aeronautico: