5 Marzo 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Continuano le matinée al Teatro Cantiere Florida con “Storia di un no” ovvero come un adolescente può cambiare il mondo

Lunedì 6 febbraio ore 10.00, Firenze

Un lavoro su parità e stereotipi di genere firmato da compagnia Arione De Falco

Firenze – Continuano le matinée aperte al pubblico al Teatro Cantiere Florida di Firenze (via Pisana 111R): nell’ambito della rassegna “Chiavi della città”, organizzata in sinergia da Elsinor Centro di produzione teatrale e Versiliadanza, andrà in scena “Storia di un no” recente produzione della premiatissima compagnia specializzata in teatro ragazzi Arione de Falco, frutto di un lungo lavoro sui temi della parità, degli stereotipi e della violenza di genere. Lo spettacolo indaga tutte quelle emozioni che dalla preadolescenza in avanti bussano alla nostra porta con un abito nuovo. Sentimenti che travolgono senza preavviso e ci trovano impreparati. Sono argomenti che culturalmente spaventano, eppure di emozioni bisognerebbe parlare. Perché? Perché́ un’adolescente su venti racconta di essere stata aggredita fisicamente dal fidanzato, una su dieci ha paura della persona che ha a fianco, una su dieci è stata aggredita verbalmente. E in tre casi su quattro la ragazza perdona il partner (ingresso unico 5€, info www.teatroflorida.it).

“Storia di un No” racconta di Martina che ha: quattordici anni, una pianta carnivora di nome Yvonne e delle cuffiette bianche. Martina non ha vestiti firmati, non ha il motorino e non ha la mamma. “Storia di un No” racconta anche del papà di Martina: un papà attento che lavora da casa, ama Jane Austen e cucina lasagne ogni volta che c’è qualcosa di importante da festeggiare. “Storia di un No” racconta di Alessandro, che ha una felpa di marca, un ciuffo a cui dedica venti minuti ogni mattina e che di Martina s’innamora praticamente subito. Almeno così dice lui. “Storia di un No” è la storia di un incontro, di un primo bacio che non è come era stato sognato ma che è bello lo stesso, di famiglie che non sono come le vorremmo, della necessità di considerare l’altra metà della coppia come essere funzionale a noi e ai nostri bisogni, dell’amore confuso con il possesso. È la storia di Martina che sceglie di pensarsi intera e quindi dice basta, creando con la sua consapevolezza una reazione a catena in grado di cambiare le cose.

Le attività del Teatro Cantiere Florida sono co-finanziate dal Creative Europe Programme dell’Unione Europea, con il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze, Fondazione CR Firenze, in collaborazione con RAT Residenze Artistiche Toscane, Firenze dei Teatri, Quadrato, con il contributo di Unicoop Firenze.

STORIA DI UN NO
Compagnia Arione de Falco
di e con Annalisa Arione e Dario de Falco
musiche di Enrico Messina
in collaborazione con Annalisa Cima – movimento scenico
con la consulenza di Dott.ssa Savina Dipasquale – psichiatra, Dott.ssa Luisa Ortuso – psicologa e psicoterapeuta

Info e prenotazioni
www.teatroflorida.it
cantiere.florida@elsinor.net / prenotazioni@teatroflorida.it

  • 39 055 71 35 357 / + 39 055 71 30 664
    Teatro Cantiere Florida, via Pisana 111 Rosso, 50143 Firenze

Prezzi
Chiavi della città
Ingresso unico 5€

Prevendite
online su www.teatroflorida.it
la biglietteria sarà aperta nei giorni di spettacolo a partire dalle ore 19:30 e ore 9:15 per le matinées