1 Ottobre 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

crater(e) è il nuovo singolo di Giulio Fagiolini

Giulio Fagiolini

Esce venerdì 16 settembre 2022 in distribuzione Believe “crater(e)“, il nuovo singolo del compositore e pianista Giulio Fagiolini. Un nuovo capitolo che anticipa l’uscita del nuovo disco “sail the skies”, in uscita venerdì 23 settembre. Un brano che con le sue atmosfere crepuscolari pone ufficialmente fine all’estate, catapultandoci nel mondo dolce-amaro a tinte pastello di Giulio Fagiolini.  Un brano che suona come una vecchia fotografia che ritrae una ballerina sulle punte si anima: “lei balla nel futuro”, prosegue l’autore,  “all’interno di un cratere su marte, tira un forte vento che muove il suo vestito di farfalla. Ci sono momenti di concentrazione, occhi, sguardi, una sensazione di isolamento felice, di essere lontani da tutto e non si torna indietro. è un ballo che rimane lì, che rimane… ballare per un tempo infinito, non c’è illusione, non c’è ritorno. É un teletrasporto.”

La passione per la musica inizia prestissimo, all’età di sei anni comincia a suonare il pianoforte e presto si appassiona a diversi generi musicali come il pop e l’elettronica. La sua carriera inizia nel 2011, quando, grazie al maestro Carlo Bosco, esordisce a Lecce sul palco dell’Italia Wave Love Festival insieme alla cantante tunisina Rahma Hafsi e la band Indovena. Nello stesso anno inizia a scrivere i suoi primi pezzi e fonda i Liv Charcot insieme a Lorenzo CominelliTommaso Simoni Giovanni Lombardi. Nel 2014 La band pubblica il suo album d’esordio “La fuga”, prodotto da Ivan Antonio Rossi. La band girà per le città con un tour promozionale di 20 date e firma il suo primo contratto editoriale con i brani “Dove andrai (le rondini non tornano)” e “Non mi basterà” in alta rotazione su Virgin Radio.

A fine 2021 Giulio Fagiolini si esibisce live, accompagnato da Alberto Baroni (Fogg), al sax, Giampiero Silvi al violino e Lorenzo Saini al contrabbasso e ai synth, in occasione della mostra itinerante “Andy Warhol. Icons!”. Nel 2022 Giulio continua a scrivere e pubblica, insieme a Toru, il vinile “Una giornata particolare”, ispirato all’omonimo film, in collaborazione con Pulp Dischi. Nell’estate 2022 Giulio si esibisce come ospite in alcuni live della cantautrice Emma NoldeAttualmente Giulio lavora autonomamente come pianista e arrangiatore nel suo studio e sta preparando un mini tour italiano in vista dell’uscita del suo nuovo EP di Settembre 2022.