25 Giugno 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Un “Bonus Export Digitale” per le microimprese manifatturiere? Proprio così!

In un contesto sempre più digital, ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane – ha messo a disposizione un nuovo servizio a sostegno dei processi di digitalizzazione delle microimprese* manifatturiere, che può essere di interesse per molte imprese espositrici alle manifestazioni fieristiche come B2Cheese!

Il programma finanzia le spese per l’acquisto di soluzioni digitali per l’export (hardware, software, formazione e servizi) attraverso un voucher di importo variabile.

GLI IMPORTI

• fino a €4.000 (a fronte di spese non inferiori a 5mila euro iva esclusa) per le microimprese manifatturiere
• fino a €22.500 (a fronte di spese non inferiori a 25mila euro iva esclusa) per reti o consorzi

COME INOLTRARE LA DOMANDA

Le domande devono essere compilate e inoltrate (dal rappresentate legale dei soggetti richiedenti) esclusivamente online tramite il sito: https://padigitale.invitalia.it entro il 15 luglio 2022.

Ogni microimpresa può presentare – singolarmente o tramite una rete o un consorzio – una sola richiesta di contributo.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito di ICE o al numero verde di Invitalia 848.886.886 – Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa S.p.A.

* Per microimprese si intendono tutte le imprese con un numero di dipendenti inferiore a 10 e un fatturato o un totale di bilancio annuo non superiore a 2 milioni di euro. Per poter usufruire di questo servizio le microimprese devono inoltre avere un codice di appartenenza Ateco compreso tra 10 e 33. Il contributo è concesso in regime di de minimis.

VI ASPETTIAMO A B2CHEESE

L’unica fiera nazionale B2B dedicata all’intera filiera lattiero-casearia, dove far conoscere la vostra impresa, creare opportunità di business, e approfondire i temi strategici di indirizzo per lo sviluppo del settore e della vostra azienda.