17 Giugno 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

L’estate di Cober: camminate tra storia e natura con Lagazuoi Dolomiti e Skyway Monte Bianco

Con i giusti bastoncini si arriva lontano: dalle Dolomiti ai piedi del Monte Bianco. Cober, in cordata con la Funivia del Lagazuoi e Skyway Monte Bianco, invita a immergersi negli scenari mozzafiato alpini e nella loro ricca storia e natura, grazie a visite guidate nel Museo all’aperto della Grande Guerra sul Lagazuoi e a passeggiate con le guide escursionistiche naturalistiche a Pavillon. 

Per l’occasione Cober mette a disposizione i suoi bastoncini gratuitamente, e crea due linee cobranded Lagazuoi Dolomiti e Skyway Monte Bianco Save The Glacier, in vendita nei rispettivi shop.

Quest’estate Cober, grazie alla partnership con Lagazuoi Dolomiti e Skyway Monte Bianco, invita a prendere parte a due avventure sulle Alpi: sulle Dolomiti si viaggia nel tempo, immergendosi nelle storie dei soldati della prima guerra mondiale in compagnia di un rievocatore storico in divisa, perfettamente equipaggiato, mentre ai piedi del Monte Bianco si esplora il territorio del Pavillon con le guide escursionistiche naturalistiche, alla scoperta di un patrimonio naturale e geologico tra i più interessanti. 

I visitatori potranno camminare con l’aiuto dei bastoncini da trekking di Cober, forniti gratuitamente: uno strumento indispensabile per migliorare l’equilibrio, aumentare la frequenza dei passi, regolare al meglio postura e respirazione, dando un buon ritmo alla camminata. Obiettivo: sensibilizzare gli amanti del trekking sull’importanza di accostarsi alla montagna in sicurezza e con la giusta preparazione ed attrezzatura, per godere pienamente di tutti i benefici di una camminata nella natura. 

“Toccare la storia con mano”, sulle tracce dei soldati sul Lagazuoi

Nello scenario del Museo all’aperto del Lagazuoi si cammina tra le pagine di un libro di storia seguendo le impronte degli uomini al fronte: l’appuntamento con “Toccare la storia con mano” è valido per tutta la stagione, fino all’11 settembre. Ogni giorno si possono prenotare visite guidate di circa 90 minuti in questo “castello di roccia”, tra guglie, torrioni e basi militari nascoste nelle viscere della montagna. Una fortezza naturale da esplorare con un rievocatore storico in divisa III Reggimento dei Tiroler Kaiserjäger, che racconta il conflitto dal punto di vista di un soldato. Si sale in quota con la Funivia del Lagazuoi in soli 3 minuti: il punto di ritrovo è la terrazza a monte dell’impianto, con partenza, a scelta, in una di queste tre fasce orarie: 9.30, 11.30 o 14.00. 

Cober, partner dell’iniziativa, offre gratuitamente i suoi bastoncini per la durata della visita al rievocatore e ai partecipanti: si tratta di un modello speciale, cobrandizzato Cober/Lagazuoi Dolomiti. I bastoncini si potranno anche acquistare nello shop dell’info-point a valle. 

Mont Blanc Discovery, i segreti del Pavillon 

Il miglior modo per ammirare il Monte Bianco è scoprirlo lentamente, a passo d’uomo. Skyway e Cober danno appuntamento ai visitatori tutti i venerdì di luglio (tre fasce orarie, 9.00, 11.30, 14), a quota 2.173 metri. In pochi minuti, su cabine circolari e trasparenti che ruotano a 360°, si raggiunge la stazione intermedia di Skyway Monte Bianco, il Pavillon

Si parte da qui per una camminata tra le vette dove sono state scritte le più belle pagine della storia dell’alpinismo. Accompagnati dalle guide escursionistiche naturalistiche, della Società delle Guide Alpine di Courmayeur, si scoprono tutte le particolarità di un territorio alpino sul punto più alto d’Italia. Da Pavillon – che ospita il Giardino Botanico Saussurea – partono molti sentieri che permettono di apprezzare le vette da varie angolazioni, immergendosi in un paesaggio incontaminato. Si potrà visitare anche la collina dei ciliegi selvatici, presso la stazione di partenza, dove si trovano le casette per le api impollinatrici dell’azienda agri-tech 3Bee – le Polly House – donate da Cober a Skyway Monte Bianco per sostenere la biodiversità. 

I partecipanti troveranno ad accoglierli i bastoncini Cober forniti gratuitamente per rendere più agevole la camminata in salita e garantire la sicurezza in discesa. Nello shop della funivia si potrà poi trovare un modello di bastoncini brandizzato, per l’occasione, Cober / Skyway Monte Bianco – Save the Glacier.