5 Luglio 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Pride 2022: Mazzeo, Toscana è terra di diritti, inclusione e accoglienza

l presidente del Consiglio regionale a Livorno partecipa alla sfilata. “Non possono esserci differenze. Tema diritti civili fra i primi dell’agenda politica italiana”. In corteo anche il presidente della commissione Europa Francesco Gazzetti.

Firenze – “È una bella giornata. Una giornata di festa che dimostra come la Toscana è stata e resterà sempre dalla parte giusta della storia”. Così il presidente del Consiglio regionale, Antonio Mazzeo, al Pride 2022 a Livorno. Partecipa alla sfilata e ricorda come la “nostra regione sia sempre stata terra di diritti, inclusione e accoglienza”.

Il messaggio che arriva da Livorno dal presidente Mazzeo è che “non possono esserci differenze sulla base dell’orientamento di genere. Il mondo Lgbtqia+ è il mondo di tutti, è il nostro mondo e il tema dei diritti civili deve essere fra i primi nell’agenda politica italiana. Essere parte dell’Unione Europea significa anche mettersi in pari su tutti questi temi con gli altri paesi del nostro continente che hanno già fatto passi in avanti”.

Insieme al presidente della commissione Europa, Francesco Gazzetti, Mazzeo ricorda anche che “è davvero possibile rispettare e applicare diritti previsti nella nostra Costituzione”.