1 Dicembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

LA BELLA ADDORMENTATA IL NUOVO SPETTACOLO DI TEATRO DEL CERCHIO COMMISSIONATO DAL TEATRO REGIO DI PARMA

PER REGIOYOUNG 2021-2022
Un’inedita riscrittura della celebre fiaba di Charles Perrault,
per risvegliare i cuori sui temi della sostenibilità ambientale e dell’ecologia.
Uno spettacolo musicale di Teatro del Cerchio
per i bambini a partire dai 6 anni,
in un doppio appuntamento per le scuole e per le famiglie.
Scritto e diretto da Mario Mascitelli,
con le musiche di Pëtr Il’ič
 Čajkovskij
eseguite dall’Orchestra Rapsody, diretta da Roger Catino.
Teatro Regio di Parma
venerdì 26 novembre 2021, ore 10.00 Scuole
sabato 27 novembre 2021, ore 16.00 Famiglie

Una terribile profezia, una delle antagoniste più spaventose delle fiabe, una principessa da salvare. La celebre fiaba di Charles Perrault, La bella addormentata, rivive nello spettacolo musicale a cura di Teatro del Cerchio in scena al Teatro Regio di Parma venerdì 26 novembre ore 10.00 per le scuole, sabato 27 novembre 2021, ore 16.00 per le famiglie, per riflettere su uno dei temi più importanti e cruciali del mondo, al quale siamo tutti chiamati a grande responsabilità e consapevolezza.


 
Perché l’incantesimo della strega cattiva, nell’adattamento scritto e diretto da Mario Mascitelli, trasforma il castello in una spettrale discarica popolata da scheletrici alberi di plastica: un’ambientazione inedita che fa della fiaba un’occasione per stimolare la sensibilità dei piccoli spettatori al tema della sostenibilità ambientale, dell’ecologia e del rispetto del mondo in cui viviamo. Peripezie e avventure inaspettate condurranno i protagonisti in una missione di salvataggio della principessa prigioniera resa ancor più complicata da un principe azzurro sui generis, lontano dallo stereotipo di “eroe salva tutto” a cui libri, cinema e televisione ci hanno abituati. In scena Mario AroldiGabriella CarrozzaChiara Casoli, Mario MascitelliSilvia SantospiritoMartina ManziniMartina Vissani, con la partecipazione del piccolo Eugenio Mascitelli. Con musiche dall’omonimo balletto di Pëtr Il’ič Čajkovskij eseguite dall’Orchestra Rapsody diretta da Roger Catino.Il Teatro del Cerchio opera da quasi vent’anni sul territorio della città di Parma come spazio per raccogliere energie creative e creare occasioni educative, con stagioni che prevedono una programmazione sia per adulti che per i ragazzi e per le scuole, alle quali si rivolgono molti dei loro progetti e iniziative laboratoriali. Nel corso degli anni il Teatro del Cerchio ha ampliato la sua attività al resto d’Italia e nel 2021 ha ricevuto il riconoscimento ministeriale come Compagnia di ricerca per l’infanzia. Dalla sua nascita promuove laboratori teatrali per le scuole e per il pubblico e ha attivato un programma formativo che è confluito in una vera e propria scuola di teatro, che offre una proposta didattica varia, dai corsi base di recitazione a corsi tecnici e seminari periodici intensivi che arricchiscono e completano la formazione degli allievi.
 
Prossimo appuntamento di RegioYoung: Imparolopera, al Teatro Regio di Parma, mercoledì 19 gennaio 2022, ore 9.00 e ore 11.00 per le scuole. Il format ideato da Bruno Stori, Donatella Saccardi e Vincenzo Raffaele Segreto, tra i primi progetti educational sull’opera, inaugurato nel 1999 a cura del Teatro Regio di Parma e del Conservatorio “Arrigo Boito”, che anno dopo anno, opera dopo opera, ha permesso ad oltre 70.000 bambini di scoprire la bellezza del teatro e della musica, quest’anno presenta Carmen, viaggio nell’opera di Georges Bizet, interpretato da Bruno Stori, che ne cura testi e regia, con gli allievi del Conservatorio di musica “Arrigo Boito” di Parma, coordinati da Donatella Saccardi a interpretarne i brani più celebri.

ACCESSO IN TEATRO
L’accesso in teatro è consentito esclusivamente agli spettatori muniti di Green pass, fatti salvi i soggetti di età inferiore ai 12 anni e quelli esenti sulla base di idonea certificazione medica che il personale di sala ha l’obbligo di verificareIl pubblico è invitato a igienizzare le mani ai distributori presenti in teatro e a indossare correttamente la mascherina per tutta la durata dell’evento.
In ottemperanza alle vigenti normative sulla sicurezza, ciascun biglietto emesso è nominativo (non è consentita l’intestazione di più biglietti alla stessa persona) e può essere ceduto solo comunicando alla Biglietteria la variazione. Al momento dell’acquisto lo spettatore dovrà fornire un proprio recapito (telefono o e-mail). Tali dati saranno conservati sino ai 14 giorni successivi lo spettacolo. All’ingresso in teatro, il personale di sala ha l’obbligo di verificare, unitamente alla temperatura corporea, la corrispondenza dello spettatore con l’intestazione del biglietto.


 
BIGLIETTERIA DEL TEATRO REGIO DI PARMA 
I biglietti per (€10.00 intero; €5.00 ridotto) sono in vendita presso la biglietteria del Teatro Regio di Parma.
Le scuole sono invitate a scrivere a educational@teatroregioparma.it
 
Biglietteria del Teatro Regio di Parma Strada Giuseppe Garibaldi, 16/A 43121 Parma Tel. +39 0521 203999 biglietteria@teatroregioparma.it aperta dal martedì al sabato ore 11.00-13.00 e 17.00-19.00 e un’ora precedente lo spettacolo. In caso di spettacolo nei giorni di chiusura, da un’ora precedente lo spettacolo. Chiuso il lunedì, la domenica e i giorni festivi. Il pagamento presso la Biglietteria del Teatro Regio di Parma può essere effettuato con denaro contante in Euro, con assegno circolare non trasferibile intestato a Fondazione Teatro Regio di Parma, con PagoBancomat, con carte di credito Visa, Cartasi, Diners, Mastercard, American Express. È inoltre possibile utilizzare i voucher di rimborso ricevuti a fronte degli spettacoli annullati per l’emergenza sanitaria.
I biglietti sono disponibili anche su festivalverdi.it. L’acquisto online non comporta alcuna commissione di servizio.


PARTNER E SPONSOR
La Stagione del Teatro Regio di Parma è realizzata grazie al contributo di Comune di Parma, Parma Capitale Italiana della Cultura 2021, Ministero della Cultura, Reggio Parma Festival, Regione Emilia-Romagna. Major partner Fondazione Cariparma. Main partners Chiesi, Crédit Agricole. Main sponsor Iren, Barilla. Sponsor Unione Parmense degli Industriali, Dallara, Opem. Sostenitori GHC Garofalo Health Care, Poliambulatori Dalla Rosa Prati, Glove ICT, CePIM, Oinoe, La Giovane, Agugiaro&Figna, Sicim, Mutti, Parmalat, Colser, Parmacotto, Grasselli. Legal counselling Villa&Partners. Con il supporto di “Parma, io ci sto!”. Advisor AGFM. Hospitality Partner Novotel. Con il contributo di Ascom e Ascom Confcommercio Parma Fondazione, Camera di Commercio di Parma Fondazione Monte Parma. La Stagione Concertistica è realizzati da Società dei Concerti di Parma, con il sostegno di Chiesi, in collaborazione con Casa della Musica. ParmaDanza è realizzata in collaborazione con Arci Caos. Il Concorso Voci Verdiane è realizzato in collaborazione con Comune di Busseto, Verdi l’Italiano. Radio Ufficiale Radio Monte Carlo. Sostenitori tecnici Azzali editori, De Simoni, Milosped, MacroCoop, IgpDecaux, Cavalca, Graphital. Il Teatro Regio di Parma aderisce a Fedora, Opera Europa, Operavision, Emilia taste, nature, culture.