29 Novembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Con il nuovo singolo Skinny diffonde la filosofia del “Yalla”

Sonorità arabe e vibes positive per il nuovo singolo di Skinny, Yalla, disponibile da oggi, venerdì 15 ottobre, su tutte le piattaforme digitali.

Skinny, il rapper siciliano che in meno di un anno ha scalato classifiche e raggiunto importanti traguardi come decine di milioni di plays, nel suo nuovo singolo diffonde e tramanda ai fan la filosofia del Yalla, espressione comune nel popolo arabo che indica “andiamo” o “andremo”. Proprio questa è la sintesi del concetto che comunica l’artista nel nuovo singolo, ovvero di non preoccuparsi, di guardare sempre avanti.

Per citare una frase del testo “Se vuoi cambiare la tua vita cambiala”.

Rialzarsi sempre, dunque, dalle situazioni negative o da tutti gli ostacoli che la vita ti mette davanti. Proprio come è successo a Noà, che dalla strada e dal disagio è arrivato, appena diciottenne, ad esibirsi al Teatro Antico di Taormina lo scorso 14 settembre.

Il brano, accompagnato dal video musicale diretto da Graziano Piazza e Marco Photi, è stato girato tra Gela, Letojanni e altri suggestivi paesaggi siciliani, che danno la sensazione di trovarsi in paesi arabi.

Bio Skinny

Skinny, pseudonimo di Noà Magro, è un rapper italiano, nato a Catania il 10 luglio 2003. Già dall’infanzia Skinny cresce ascoltando musica hip hop, fin quando a 12 anni si avvicina in prima persona a questa cultura tramite il freestyle e il writing.

Inizia la sua carriera musicale all’età di 15 anni, pubblicando il suo primo singolo, “Pregiudicati”, che ad oggi vanta oltre 30 milioni di ascolti tra Spotify e YouTube.

Nonostante la giovane età, la sua carriera in pochissimo tempo raggiunge traguardi importanti, scalando classifiche e tendenze.

Ciò che cattura della personalità musicale di Skinny è, oltre al timbro vocale basso e aggressivo, riconoscibile in ogni suo brano fin dalla prima parola, la sua capacità di esprimere significati, anche complessi, in maniera molto diretta e alla portata di tutti.

Nel 2020 l’artista pubblica brani di grande successo quali: “Criminale”, “Vendetta”, “Blue Bandana”, “Nuovi Amici No”, oltre alla collaborazione con il suo conterraneo Niko Pandetta in “Le Sirene”, che diventa brano cult delle periferie del Sud Italia.

Nel 2021 Skinny è tra le Next Big Things della musica urban italiana e svela un altro lato della sua personalità pubblicando “Mezzanotte”, una canzone che fa un quadro sui sentimenti e sull’amore da un punto di vista urban e giovanile.

A marzo rilascia una sua strofa per il singolo “Non Fare Il G” del rapper veronese Jamil.

Dopo un anno di pubblicazione costante di singoli, Skinny decide di dare uno step successivo al suo percorso rilasciando qualcosa di più grosso e dando vita al suo primo EP ufficiale, “SKINNY BABY”, contenente 7 brani inediti tra cui “Backwoods”, “Meglio da Solo” e “Oh Mama Freestyle”.

A ottobre 2021 rilascia il suo nuovo singolo “Yalla”, sperimentando nuove sonorità.

Skinny, oltre a lavorare alla propria musica, è anche un producer musicale. Nel 2021 fonda, insieme al proprio manager, la sua etichetta discografica “Giaguaro Empire” occupandosi anche di management e direzione artistica per altri artisti del proprio roaster e investendo, quindi, anche su altri progetti.