17 Settembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Buon anniversario, Parco!

Buon anniversario, Parco! Valsavarenche in festa per il 99esimo compleanno del Parco Nazionale Gran Paradiso alla presenza degli esponenti del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, gemellato per l’imminente centenario del 2022 

Torino – L’emozione del centenario ormai imminente si sente già vibrare nell’aria fine e frizzante delle vallate e delle cime del Parco Nazionale del Gran Paradiso. E per festeggiare l’ultimo compleanno prima delle 100 candeline, il Parco Nazionale del Gran Paradiso invita alle celebrazioni anche il suo gemelloParco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, che festeggerà lo stesso storico traguardo nel 2022.

Delle 5 valli che compongono il Parco, sarà la Valsavarenche ad avere l’onore di ospitare le due giornate di festa, perché questa valle, tra tutte, è l’unica interamente compresa nell’area protetta: un simbolo di natura intatta, di biodiversità, di luogo di ricerca. Il programma inizia dal venerdì sera con uno spettacolo teatrale e musicale appositamente ideato per l’occasione; il sabato mattina due escursioni tematiche porteranno i partecipanti alla scoperta  delle azioni di tutela, in particolare dello stambecco – animale simbolo del PNGP per la cui salvaguardia è nato il Parco stesso, e della marmotta, con la sua complessa socialità. Le mete saranno i centri di ricerca di Levionaz e Orvieille, quest’ultima di particolare importanza essendo una delle ex-Case reali di Caccia del Re Vittorio Emanuele II.

Ma il cuore della manifestazione sarà il sabato pomeriggio alle ore 17 con un momento istituzionale alla presenza del Sindaco del Comune di Valsavaranche e dei rappresentanti dei due Parchi che racconteranno la loro storia più che centenaria. Non mancheranno infine  il buffet a base di prodotti a Marchio di Qualità del PNGP, la torta e il brindisi. La sera del sabato concluderà l’evento con due bellissime opportunità, la visita al in notturna al Centro “Acqua e Biodiversità” di Rovenaud e l’osservazione del cielo stellato. Un appuntamento, quello del 27 e del 28 di agosto, che anticipa il lungo calendario di festeggiamenti per il Centenario del PNGP nel prossimo 2022.

Tutti gli eventi sono a partecipazione gratuita ed è richiesta la prenotazione. Informazioni sul sito www.pngp.it/99anni   Venerdì 27 agostoUN SALTO NEL PASSATOPIAZZALE DEL MUNICIPIO, DEGIOZ, ORE 21:00Concerto e spettacolo dalla durata di 50 minuti ideato originalmente in occasione dell’anniversario del Parco Nazionale del Gran Paradiso: momenti di letture e narrazioni a tema accompagnate da esecuzione musicale e canora.A cura dell’attrice e autrice Livia Taruffi e dell’arpista e cantautrice torinese Cecilia Lasagno. Produzione e direzione tecnica Rémy Boniface de L’Orage. Sabato 28 agostoRICERCA E TUTELA: DA SEMPRE IL NOSTRO IMPEGNOESCURSIONI GRATUITE, ORE 9:30•Con partenza da Eaux Rousses e destinazione Levionaz, escursione guidata in uno dei luoghi simbolo della ricerca scientifica nel Parco; tema di approfondimento “lo stambecco”•Con partenza da Vers le Bois (Degioz) e destinazione Orvieille, escursione guidata all’ex-Casa reale di Caccia di Orvieille, ora sede di sorveglianza e ricerca, tra natura, storia e scienza; tema di approfondimento “la marmotta”Ritrovo sui luoghi di partenza alle ore 9,30. Rientro per le 15,30. Sabato 28 agostoCHE LA FESTA COMINCI!PIAZZALE DEL MUNICIPIO, DEGIOZ, ORE 17:00Ore 16:30, accoglienza e triage.Benvenuto del Sindaco; interventi dei rappresentanti dei due Parchi per raccontare due storie così diverse ma unite da un unico obiettivo.Rinfresco con prodotti a Marchio di Qualità Gran Paradiso, torta e brindisi. Sabato 28 agostoL’AZZURRO DELL’ACQUA E DEL CIELORITROVO AL PARCHEGGIO IN FRAZIONE ROVENAUD, ORE 20:15Visita guidata al Centro “Acqua e Biodiversità”, con partenza dal piazzale auto e breve passeggiata fino al centro, in compagnia di guide esperte per scoprire i segreti degli ecosistemi acquatici e di una delle specie simbolo, la Lontra.Osservazione del cielo stellato con gli astronomi dell’Osservatorio della Regione Autonoma Valle D’Aosta, Planetario di Lignam. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito e avverranno nel pieno rispetto delle norme di prevenzione anti-Covid19. Partecipazione solo con richiesta di prenotazione in quanto ogni appuntamento prevede un numero di posti limitato.

Per tutti i dettagli www.pngp.it/99anni