4 Dicembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

RIPARTENZA CON IL BOTTO PER I PARCHI COSTA DELLA ROMAGNA
 

I parchi divertimento Costa Edutainment si animano con centinaia di turisti da tutta Italia All’Aquafan e a Oltremare di Riccione tantissime le famiglie e i ragazzi che non vedevano l’ora di tornare a divertirsi. In una Italia in Miniatura tutta nuova, le attrazioni fanno innamorare grandi e piccini

“Siamo stati fermi da tanto tempo. Non vedevamo l’ora di tornare al nostro lavoro per riaccogliere gli ospiti”. Gli occhi sorridono dietro le mascherine di tutto lo staff di Aquafan, Oltremare, Italia in Miniatura. Bagnini, keeper, addestratori, miniaturisti ma anche tutto il mondo legato a shop e food.  

Dopo ben nove mesi d’attesa, Costa Edutainment ha riaperto tutti i suoi parchi con grandi novità in arrivo e protocolli di sicurezza per proteggere il divertimento degli ospiti. Sono numerosi gli accorgimenti, in conformità con le indicazioni governative.    

Il commento di Patrizia Leardini, General Manager Costa Edutainment Polo Romagna e Toscana: 

 “Siamo ripartiti da oggi e non vedevamo l’ora. Confidiamo in una grande ripresa di tutto il comparto turistico della Riviera e anche dei nostri parchi che sono assolutamente trainanti per tutto il territorio. Quello che garantiamo ai nostri ospiti è un divertimento in sicurezza. Applichiamo dei protocolli molto stringenti che erano già entrati in vigore l’anno scorso ed erano stati tarati, senza aver registrato contagi. Naturalmente siamo fiduciosi nella situazione di quest’anno e in quello che si prospetta per i prossimi mesi, con contagi in calo e una campagna vaccinale forte, attiva da settimane”.  

AQUAFAN, I PRIMI OSPITI  

Hanno dodici anni i due amici che per primi si sono presentati ai cancelli del parco acquatico più famoso d’Europa. Octavian Corja e Bogdan Tuca, residenti a Morciano, abbonati da quando erano piccoli. “Adoriamo Aquafan, è uno dei parchi più belli d’Italia _ raccontano _ questa mattina siamo arrivati alle otto e mezza. Non potevamo perderci questa giornata”. Per loro in regalo zainetto e magliette, come da tradizione.  

Cancelli aperti alle ore 10 in punto, con centinaia di ospiti in arrivo da tutta Italia. Mamma Monica Faccini, arriva da Desenzano del Garda: “Siamo qua a Riccione in vacanza da una settimana. La Riviera è attrezzatissima e sicura. Non potevamo perderci Aquafan, per noi è la prima volta. E’ un parco famosissimo e essere qui è una grande emozione, soprattutto per i miei ragazzi”.  

Tanti gli adolescenti e universitari che hanno finito la scuola e sono arrivati dall’Emilia e da fuori regione, come Toscana, Marche, Lombardia. “L’attesa è stata lunga. Dopo i vari lockdown si riparte e siamo voluti subito venire all’Aquafan. Non vedevamo l’ora” dicono alcuni. 

Gli occhi sono ora puntati tutti su M280 il maxi scivolo di Aquafan che inaugurasabato 19 Giugno alle ore 11:00. E’ l’attrazione più grande della storia di Aquafan, un super scivolo con tante attrazioni in una. Nei suoi 280 metri di pura adrenalina, per 280 secondi di discesa.    

OLTREMARE, IL FAMILY EXPERIENCE PARK DI AVVENTURE  

Sulla collina di Riccione il Family Experience Park Oltremare ha accolto centinaia di famiglie in un’area di 110mila mq. In laguna, il nuovo appuntamento rinnovato con ‘Delfini, lo spettacolo della natura’ ha emozionato tutti. “Dopo un anno siamo felici di rivedervi tutti qui” dicono gli speaker di Oltremare, e gli applausi sono infiniti. “Lavoriamo nel mondo della ricezione anche noi _ dice Gianmarco Messina di Rapallo _ e sappiamo che quest’anno tra le campagne vaccinali e i numeri di contagi sempre più in calo, la vacanza è ancora più sicura del 2020. Vediamo anche noi tanto movimento. Qui in Romagna si sta poi benissimo”.

Con il Passaporto dell’Avventura le famiglie hanno iniziato a superare sfide quotidiane, partecipando anche ai programmi interattivi per vivere una giornata da addestratore di delfini o falconiere. #Ulissedelfinocurioso, la mascotte del delfino più famoso d’Italia ha fatto ballare tutti e ha incontrato i piccoli ospiti per tanti selfie. Super fotografati dagli ospiti anche i protagonisti del parco: tursiopi, rapaci, wallaby, pony, gli animali dell’aia e i pappagalli con una storia da raccontare. Il parco rimarrà aperto, come tutti gli altri, ogni giorno fino a fine agosto. A fine mese si avrà anche il debutto del musical novità 2021 ‘Quasi Wonderland’, dove il pubblico conoscerà (dal 27 giugno, con prove aperte già dal 23) un ‘quasi’ Paese delle Meraviglie. Trenta minuti di show outdoor interamente cantato tutto dal vivo.   

ITALIA IN MINIATURA: INSIEME DA TRE GENERAZIONI  

Gli spruzzi gioiosi delle fontane danzanti e le bandiere d’Italia e d’Europa che garriscono al vento hanno fatto compagnia ai primi visitatori in coda per essere i primi a entrare nella nuova Italia in Miniatura che dal 15 giugno ha riaperto tutte le attrazioni. Quando si sono aperti i cancelli i primi visitatori hanno trovato un’Italia in Miniatura tutta nuova!  Ristrutturato, rinnovato e arricchito per i suoi 50 anni, il parco tematico di Rimini che racconta l’Italia con 300 perfette riproduzioni in scala di monumenti del Bel Paese.

Dall’imbarco per Venezia, dove da quest’anno torreggia un colossale Leone di San Marco, alla Torre Panoramica con le sue mongolfiere felliniane alla Scuola Guida Interattiva, dove si sono formate le prime “classi” di piloti in erba ansiosi di guadagnarsi la loro prima patente. 

La novità 2021 è Pinocchio dove si percorre in trenino la fiaba italiana più famosa nel mondo e si incontrano il burattino, Mangiafuoco, la bambina dai capelli turchini, il Gatto e La Volpe, attraversando il Paese dei Balocchi e il ventre della Balena, in una fantasmagoria di colori e magia e costumi riprodotti con cura da documenti dell’epoca di Collodi. Ritorno al futuro con Esperimenta, il nuovo padiglione dedicato alla fisica, mentre al Pappamondoci si immerge nella natura. Un colorato restylingha reso Scuola Guida Interattivauna città-giocattolo dove si impara a guidare davvero. Cannonacqua, Torre Panoramica e Vecchia Segheria sono perfette per divertirsi in famiglia con una buona dose di adrenalina. Per riprendere fiato e tornare bambini c’è Piazza Italia, con l’imperdibile Signora Gina che getta acqua sui vicini molesti!  

La felicità non è solo quella dei visitatori ma anche di chi gli accoglie.  

Nei parchi l’euforia è palpabile: “Finalmente! Non vedevamo l’ora. Adesso sì che siamo contenti: sarà una bellissima stagione!”