Luglio 29, 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Dopo mesi d’isolamento e di restrizioni, Ibiza apre le sue porte per delle vacanze indimenticabili offrendo ai suoi visitatori migliaia di piccoli tesori nascosti in poco più di 572 chilometri quadrati di superficie. Una moltitudine di proposte e di dettagli che permettono di vivere esperienze indimenticabili in una destinazione amabile e capace di garantire il benessere dei suoi visitatori.

L’Isola continua ad essere l’ambiente ideale per godersi il viaggio sognato, sia con la famiglia, con amici, in coppia, soli e accompagnati. Grazie a un invidiabile ambiente naturale, un pregevole patrimonio storico e culturale, una gastronomia incredibile e indimenticabili esperienze d’ozio e tempo libero, Ibiza sorprende sempre per un’ampia e curata offerta per tutti i gusti, tutte le età e tutte le inquietudini.

Le sue caratteristiche naturali e il suo mite clima mediterraneo la rendono, inoltre, lo spazio idoneo per la pratica dello sport all’aperto e a pieno contatto con la natura: subacquea, trekking, nuoto, tennis, vela, surf, golf… sono alcune delle possibilità che offre l’isola per la pratica amatoriale dell’attività fisica, anche se negli ultimi anni, Ibiza è diventata anche un referente nell’organizzazione di competizioni sportive in ambito nazionale e internazionale, come il giro Cicloturistico a Ibiza, la Rotta del Sale, la Ibiza Marathon, il giro dell’isola in MBT, i tre giorni del Trail Ibiza, l’Ibiza Half Triathlon o la Mezza Maratona.

L’isola accumula secoli di storia, tradizione e costumi che attendono di essere scoperti. Da un lato è un’isola cosmopolita, moderna, divertente e dall’altro, Ibiza conserva quella essenza propria dei paesi che mantengono con orgoglio la loro storia e la loro tradizione. Una società aperta però orgogliosa delle proprie radici, dei suoi costumi e della sua essenza presenti nelle mostre e nei mercatini d’artigianato e nella moda Adlib, un’industria unica e singolare che raccoglie nelle sue creazioni lo spirito e l’essenza dell’isola.

I pini e le sabine che ricoprono di verde i monti e i paesaggi dell’entroterra dell’isola contrastano con i chilometri di acque cristalline, che devono le tonalità azzurre e turchesi alle praterie di posidonia, riconosciuta dall’ Unesco come Patrimonio dell’Umanità e uno dei maggiori tesori marini che costudisce l’isola. Le spiagge di sabbia fine e dorata condividono chilometri di costa con cale, grotte naturali e paesaggi insoliti dai quali godersi ogni momento.

La fortezza di Dalt Vila, dichiarata Patrimonio dell’Umanità insieme ai resti dell’insediamento fenicio di Sa Caleta, ospita nelle sue vie parecchi beni che sono da visitare per chi vuole rivivere un ricco passato con luoghi unici e magici. La ricca storia dell’isola e il prezioso patrimonio che vi lasciarono grandi civiltà rende anche obbligatoria una visita al Museo Archeologico di Es Puig des Molins. Più di tremila ipogei conservati nella maggior necropoli punica del Mediterraneo che mantiene la sua essenza sotto l’attento sguardo di Tánit, la Dea ibizenca la cui immagine si espone nel Museo Archeologico.

Uscendo dalla città, l’itinerario rurale offre un viaggio nel tempo attraverso le chiese campestri che costellano tutto il territorio insulare. Piccole e bianche costruzioni che ricordano un passato agricolo e austero che ancora oggi è molto presente nei paesi più distanti dalla costa, zona in cui si conservano imponenti torri di difesa costruite nell’antichità per difendere la popolazione dai costanti attacchi pirati che soffriva l’isola.

Gli amanti della gastronomia troveranno un’ampia, ricca e assortita offerta di piatti con la qualità e il sapore che solo possono offrire i prodotti freschi e a chilometro zero. L’offerta gastronomica si apre a tutti i palati ed esigenze, dai ristoranti familiari di cucina tradizionale fino a esclusivi locali con cuochi di fama nazionale e internazionale.

Con l’arrivo del bel tempo, Ibiza si apre al sole, al mare, alla spiaggia, alla storia, alla cultura, al patrimonio e alla gastronomia, un’isola che concentra in poco spazio, tutte le isole in una.