20 Giugno 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Il Sistema Sanità, le pietre scartate

Storia di un quartiere ma soprattutto di una felice scommessa sull’economia circolare

Approda dal 20 marzo nelle case degli italiani su Sky Arte (canali 120 e 400 di Sky) alle 22.15, in prima visione e On Demand e in streaming su NOW TV Il Sistema Sanità – Le pietre scartate, il docufilm di Andrea De Rosa e Mario Pistolese – prodotto da Fondazione CON IL SUD e Fondazione Apulia Film Commission nell’ambito del Social Film Fund Con il Sud. 

Il Sistema Sanità – Le pietre scartate racconta un sogno ed un miracolo: quello del riscatto del famigerato Rione Sanità a Napoli grazie all’intuizione di Don Antonio Loffredo, parroco visionario ed illuminato, che con il prezioso supporto di Ernesto Albanese ha stimolato la nascita e la crescita di un vero e proprio sistema circolare e corale di Associazioni, per fare dell’umanità, della cultura e  della bellezza artistica le leve di un riscatto economico, sociale ed etico.“Il circuito televisivo, nei progetti iniziali, sarebbe dovuto arrivare alla fine – ci raccontano gli autori – dopo le sale, ma la pandemia ha sconvolto tutti i nostri piani. Grazie a Sky potremo realizzare il nostro obiettivo primario che è da sempre quello di portare alla gente un messaggio rivoluzionario e potente, capace di cambiare la vita. A noi l’ha cambiata anni fa…”.

Proprio in quest’ottica della diffusione del valore e del messaggio di economia circolare che parta dalla persona e dalla cultura, il film è già distribuito sui canali digitali delle Sale della Comunità per le Scuole. Ma, soprattutto, a breve tutti questi contenuti approderanno in un corso MOOC (massive open on line course) in collaborazione con Federica web learning, il Centro di Ateneo per l’innovazione, la sperimentazione e la diffusione multimediale dell’Università di Napoli Federico


Il Sistema Sanità – Le pietre scartate

Regia
Andrea De Rosa e Mario PistoleseCon Il Sistema Sanità – Le pietre scartateAndrea De Rosa e Mario Pistolese – prodotto da Fondazione CON IL SUD e Fondazione Apulia Film Commission nell’ambito del Social Film Fund Con il Sud – raccontano un sogno ed un miracolo: quello del riscatto di un territorio – il famigerato Rione Sanità a Napoli – ma soprattutto di uomini e di donne, tanti giovani senza prospettiva e molti protagonisti di storie al margine, che hanno scelto di restare. E di costruire un’alternativa alla fuga, o peggio alla delinquenza, fatta di lavoro, cultura e bellezza. Al centro di questo miracolo le persone, un vero e proprio sistema circolare e corale di Associazioni guidate da Don Antonio Loffredo, parroco visionario ed illuminato e dal prezioso supporto di Ernesto Albanese. Giocando sul doppio binario della narrazione documentaristica e del racconto teatrale in prima persona di immaginari protagonisti di storie di quartiere, Andrea De Rosa e Mario Pistolese dipingono una storia emozionante. Fra le armi di questo racconto una fotografia spesso pittorica ed una colonna sonora fatta di artisti prodotti da uno dei progetti culturali nati nel Rione, sempre attenta a star fuori dai cliché della retorica.

Napoli, Rione Sanità. Un fazzoletto di terra nel cuore del centro antico noto solo per l’altissimo tasso di delinquenza, disoccupazione e per le faide di camorra che negli anni lo hanno insanguinato costantemente contribuito ad isolarlo dal resto della città e trasformandolo in un vero e proprio ghetto. Dai primi anni del 2000, grazie all’intervento di alcune associazioni capitanate dal nuovo parroco del quartiere, è in atto un processo unico di rigenerazione urbana e culturale che partendo dagli ultimi, dalle “pietre scartate diventate testate d’angolo”, ha dato vita ad un dedalo di cooperative ed enti che lavorando costantemente con e per il territorio hanno trasformato il volto e il cuore del rione.

Il documentario analizza quello che ormai è stato definito da molti come un vero e proprio “sistema” di sviluppo, soffermandosi attraverso le voci e le esperienze dei suoi protagonisti sulla possibilità di replicarlo in altri contesti.

con
Aloka Anthony
Ernesto Lama
Salvatore Nicolella

Scritto da
Andrea De Rosa

Regia
Andrea De Rosa
Mario Pistolese

Aiuto regia
 Tato Strino

Direzione della Fotografia
Yulan Morra, Tato Strino

Direzione della fotografia
(storia di Salvatore)
Giuseppe Basile

3° operatore Camera
Fabrizio Acampora

Fonico di presa diretta
Luigi Petrazzuolo

Assistente alla fonica
Ciro Cutarella

Elettricista
Fabio Niro

Dit sul set
Marco Monaco

Trucco
Rossana Giugliano

Color e Post produzione
Vargo Film

Montaggio
Tato StrinoAudio Editor
Luigi Petrazzuolo
 
Grafiche 

Giulio Maria Stifani

Traduzione e Sottotitoli
Veronica Soloperto
 
Prodotto da

FONDAZIONE APULIA FILM COMMISSION
 
Presidente 
| Simonetta Dellomonaco
Direttore | Antonio Parente
 
Delegato di produzione 
| Daniele Basilio
Responsabile amministrazione e progetto | Cristina Piscitelli
Supervisore post produzione | Massimo Modugno 
Gestione progetto | Andreina De Nicolò – Valeria Corvino



 
FONDAZIONE CON IL SUD
 
Presidente
 | Carlo Borgomeo
Direttore | Marco Imperiale
Responsabile comunicazione e relazioni esterne | Fabrizio Minnella

Produzione esecutiva
Upside 

Produzione esecutiva e Organizzazione Generale 
Andrea De Rosa
 
Produzione Esecutiva

Mario PistoleseSegreteria di produzione
Chiara Savelli
Martina Giordano

Assistente all’organizzazione Generale
Stefano De Asmundis

Consulenti
Alessio Arena
consulente per le musiche

Fornitori
Vargo s.r.l. 

Commissione di valutazione
Gennaro Nunziante – Presidente
Luigi De Luca
Dario Formisano
Fabrizio Minnella
Elisabetta Soglio

Film commission
Regione Campania

Il Teatro di San Carlo di Napoli
Nuovo Teatro Sanità 
Catacombe di Napoli 
Apogeo Records
Cooperazione San Gennaro
L’Altra Napoli Onlus
Grillo Parlante Onlus
Casa dei Cristallini
Punto Luce Sanità

Un ringraziamento speciale a:

Massimo Cuomo
Stefano Gargiulo
Vittorio e Raffaella Genovese
Sandro Lenti
Antonio Lucidi
Luigi Malcangi
Gianluca Marsiglia
Manuela Marani
Giulia Minoli
Tania Melchionne
Giovanna Nervo
Ciro Nesci
Chiara Nocchetti
Andrea Nobili
Rosanna Purchia
Emmanuela Spedaliere



Musiche
To Wait, My Love – The Pines – Ben Slavin – Apogeo Records – Upside – 2018
Satelliti – Sedicinoni – Manco – Apogeo Records, Upside – 2019
Ammore Rom – Mamma Quartieri – Giglio – Graf Edizioni – 2016
Valse for A. – Ars Nova Napoli – Apogeo Records, Upside – 2019
Carrer Sant Rafael – Azul – Apogeo Records, Upside – 2020
Cruces – Azul – Apogeo Records, Upside – 2020
Abuela – Alfabeto Runico – Apogeo Records, Upside / Marechiaro Edizioni Musicali – 2018
Pomp & Circumstance March – Elgar – Sanità Ensamble
Necessità Infernale – Manco – Apogeo Records, Upside – 2019
Figli’’e Ddio – Mamma Quartieri – Giglio – Graf Edizioni – 2018
Lithograph Train – The Pines – Ben Slavin – Apogeo Records, Upside – 2018
El Hombre Que Quiso Ser Canción – Atacama – Alessio Arena – Apogeo Records, Upside – 2019
Parlo di Noi – Atacama – Alessio Arena – Apogeo Records, Upside – 2019