Giugno 15, 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Nikki Sixx: l’eroina raccontata a pennellate di lacrime e sangue

Nikki Sixx: L’eroina raccontata a pennellate di lacrime e sangue

Nikki Sixx: L’eroina raccontata a pennellate di lacrime e sangue

“L’alcol, gli acidi, la coca… quelle erano soltanto scappatelle.
Ma quando scoprii l’eroina, fu vero amore”
Nikki Sixx

Pagine: 504
Formato: 15×21
Brossura con alette e interni a colori
Prezzo: 25,00

 Uscita 17.03.2021 

Esce l’edizione aggiornata degli Heroin Diaries di Nikki Sixx. Con oltre sessanta pagine di contenuti nuovi, fotografie a colori e una grafica che il New York Times ha definito “fra le più sconvolgenti mai viste su un libro”, arriva finalmente in Italia l’edizione del decennale di The Heroin Diaries di Nikki Sixx, bassista e leader dei Mötley Crüe, scritto in collaborazione con Ian Gittins: una delle autobiografie rock più intense e amate di sempre: libro manifesto del Recovery americano, le sue pagine sono diventate una lettura di riferimento per tanti giovani che stanno affrontando il difficile percorso della riabilitazione.
A dieci anni dalla sua prima pubblicazione, che ha visto allora il volume tradotto in 22 paesi con oltre 2 milioni di copie vendute, torna il bestseller che è diventato il personale omaggio di Nikki Sixx alla lotta senza quartiere contro le droghe.
 
The Heroin Diaries è, infatti, il diario scritto nel corso dell’anno nel corso del quale la rockstar ha davvero toccato il fondo – fino alla coraggiosa decisione di rialzarsi e ricominciare a vivere – corredato dalle immagini degli appunti e degli schizzi buttati giù, assieme ai ricordi e alle parole con tutta la loro brutale onestà, i contenuti estremi di un’intensità a tratti commovente.

Quando i Mötley Crüe erano all’apice del successo non c’era droga che Nikki non si sarebbe fatto. A volte da solo, a volte assieme a colleghi, amici e amanti, il bassista trascorreva le sue giornate tra i fumi di uno sballo ininterrotto, alimentato da cocaina ed eroina.
In queste pagine, il musicista condivide con il pubblico i suoi scritti – alcuni poetici, altri folli, altri ancora al limite dell’assurdo – e ripercorre con la memoria quei giorni. Assieme a lui raccontano la propria versione dei fatti personaggi del calibro di Tommy Lee, Vince Neil, Mick Mars, Slash, Rick Nielsen, Bob Rock e un intero esercito di vecchi manager, ex fidanzate e amici.
 
Con la sua onestà brutale, i suoi contenuti estremi e un’intensità a tratti commovente, The Heroin Diaries accompagna Nikki nel corso dell’anno durante il quale la rockstar ha davvero toccato il fondo – fino alla coraggiosa decisione di rialzarsi e ricominciare a vivere.

Gli autori:

Nikki Sixx: L’eroina raccontata a pennellate di lacrime e sangue

Franklin Carlton Serafino Feranna Jr., per tutti Nikki Sixx, nato nel 1958 a San Jose, in California, è il bassista, leader e membro fondatore dei Mötley Crüe, uno dei gruppi hard rock più famosi di sempre. Fotografo e conduttore radiofonico, Nikki è inoltre membro del gruppo Sixx:A.M., che ha fondato insieme a James Michael e DJ Ashba.
Vive a Westlake Village, con la terza moglie Courtney Bingham, che recentemente l’ha reso padre per la quinta volta.
 
Ian Gittins si occupa di musica e cultura popolare da più di vent’anni. Ha firmato importanti biografie rock e scritto sulle pagine di diversi quotidiani e riviste, tra cui Q, Melody Maker, The Guardian, Daily Telegraph, Time Out e New York Times. Vive a Londra.