14 Giugno 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

PANTOFOLA D’ORO 1886

Pantofola d’Oro. Storia di un mito

L’antica bottega di calzolaio dei Lazzarini in Ascoli Piceno era nata nel 1886. Ma è negli anni ’50, quando Emidio la ereditò dal padre, che comincia la storia leggendaria di Pantofola d’Oro.
Emidio Lazzarini pratica lo sport della lotta. Le scarpe che indossa nei combattimenti sono scomode e inadatte. Forte della tradizione di famiglia, decide di confezionare da se stesso le sue calzature, rendendole morbide e confortevoli. La voce si diffonde, e altri lottatori si rivolgono a lui per avere scarpe su misura.


Lazzarini intuisce che la sua idea di scarpa può interessare ad altri atleti: ai calciatori ad esempio. E inizia la sua avventura: fa le scarpe per l’Ascoli, la squadra di football della sua città, e il successo è immediato: tutti i giocatori diventano suoi affezionati clienti.
La scarpa via via si perfeziona: diventa morbidissima, lascia il piede libero di muoversi e calciare la palla come accarezzandola. Il segreto: una soletta in morbida pelle di vitello, invece del cuoio normalmente usato, e la linea ergonomica perfettamente tagliata sulla forma del piede.


John Charles, il leggendario giocatore della Juventus, quando le prova dice: “Non è una scarpa, questa è una pantofola, una pantofola d’oro”. È lui a battezzare così le scarpe che i campioni di tutte le più importanti squadre di calcio vogliono, e vorranno, anche ai loro piedi.
Garrincha, Altafini, Bergomi, Boniperti, Capello, Di Canio, Falcao, Klinsmann, Mancini, Mazzola, Riva, Rivera, Sivori, Van Basten e Zoff sono solo alcuni, e dietro di loro tantissimi altri giocatori.
E Pantofola d’Oro riprende il testimone del suo fondatore e si ispira ai modelli calzati dalle squadre italiane nelle tante battaglie di questo epico e glorioso sport.
Oggi, in riconoscimento delle sue radici, Pantofola d’Oro è orgogliosa di offrire scarpe da calcio e per il tempo libero  ispirate allo sport. 

Sneakerball, la nuova dimensione dell’outdoor

La nuova sneaker di Pantofola d’oro è il risultato di un’avvincente sfida stilistica e tecnica: unire una costruzione ricca di elementi innovativi e d’avanguardia al design di un celebre modello storico di Pantofola d’Oro. La calzatura si ispira infatti a uno scarpino da calcio il cui schizzo, eseguito a mano dal fondatore dell’azienda, Emidio Lazzarini, è stato recuperato dagli scaffali della gloriosa sede di Ascoli Piceno. 
La linguetta lunga rivoltata, elemento tradizionale delle scarpe da calcio degli anni ’80, torna ad essere protagonista e viene rivisitata grazie al taglio squadrato e alla particolare soluzione tecnica, assolutamente originale, che consente di rimuoverla. 
I materiali, selezionati con cura, vanno dal vitello al suede, al nylon; quest’ultimo enfatizza l’effetto “imbottito”, consentendo di aumentare il volume della tomaia e conferire un look contemporaneo. 
Le versioni in eco-leather rappresentano l’alternativa sostenibile, a conferma dell’approccio eco-friendly intrapreso dal brand nelle sue ultime collezioni.
L’iconico inserto laterale, tipico delle scarpe da calcio che hanno fatto la storia di Pantofola d’Oro, viene realizzato in colori a contrasto o in tinta con la tomaia e diventa elemento di unicità e originalità.
La costruzione della scarpa è realizzata con tecnica Strobel, che conferisce ulteriore valore tecnico a questa calzatura e garantisce una vestibilità confortevole, determinandone un aspetto destrutturato.
La scelta della suola Vibram è il giusto compimento di questo progetto innovativo: essa è realizzata in mescola Vi-Lite e il particolare design 3D delle alette si ispira al mondo outdoor, declinato in chiave fashion. Leggera, confortevole, dotata di equilibrio ottimale tra stabilità e durata, è ideale per l’uso urbano e outdoor. Disponibile nei colori bianco, nero, osso, marrone, nonché in colorazioni vibranti, come l’arancio, il bluette, il fucsia.
Nel suo complesso, la SNEAKERBALL va oltre il concetto di sneaker: essa definisce una nuova dimensione dell’outdoor, in cui si connettono tradizione e innovazione e il mondo dei protagonisti della vita metropolitana si incontra con quello dei cultori degli sport 

Collezione AI21, tra tradizione e innovazione

Elementi di innovazione e tradizione caratterizzano la nuova collezione AI21. Le diverse proposte sono legate da un filo conduttore in cui il DNA principale è costituito dalla reinterpretazione degli stili vintage e dall’uso del colore.  

La BALL SLIP ON è una variante della Sneakerball dal carattere avanguardista. La tomaia è composta da un unico taglio di Eco pelle costruito con bombature su gommapiuma ed una allacciatura priva di stringhe, che regala una proiezione del calcio futuristica. La suola Extralight in materiale espanso riciclato rende la sneaker ecologicamente sostenibile oltre che leggerissima e confortevole. Il modello CHELSEA è stato sviluppato come elemento della famiglia League.

Infatti è una riuscitissima sperimentazione di modelleria classica su silhouette sneaker contemporanea.

L’aspetto è estremamente minimale e i materiali premium utilizzati la rendono lussuosa dal carattere sportivo. La LEAGUE è stata oggetto di un lungo processo di design. Lo studio della forma, dei materiali e della suola, ha permesso di creare una sneaker unica, dalle proporzioni slanciate, vagamente retrò con dei tocchi contemporanei come le lavorazioni sulla linguetta e la spigolosa geometria del fondo. La sneaker City proviene dalla cultura nord europea; infatti i primi prototipi sono stati realizzati in collaborazione con l’iconico store scozzese Hanon. Ha il carattere del tifoso di calcio, del pub e dello sport anni 70. Il design si ispira a uno storico modello calcio Pantofola d’Oro di archivio che ci ha regalato lo speciale fregio laterale. I modelli LEGEND LOW e LEGEND HIGH sono un must have per gli appassionati di sneaker vintage. Storici modelli del brand di Ascoli, omaggiano il mondo del tennis e del basketball con un gusto autentico retrò. La sneaker TOP SPIN LOW è una versione della Legend più casual e semplificata. Ha un carattere vagamente formale mantenendo lo spirito court sportivo. Infine la FORO ITALICO LOW, la luxury sneaker Pantofola d’oro. E’ costruita utilizzando pochissimi tagli di ampie dimensioni con l’utilizzo di materiali speciali come l’harold invecchiato a mano o il pregiato nabuk. E’ l’oggetto del desiderio per ogni appassionato di  sneaker premium.