27 Febbraio, 2021

Kokura, indie d’autore

I luoghi comuni” è il primo album di Kokura, un artista in bilico fra indie-pop e canzone d’autore. Il disco è un viaggio attraverso i chiaroscuri della provincia milanese, impreziosito dalla produzione artistica di Lele Battista (collaboratore di Morgan, Mauro Ermanno Giovanardi e stimato solista).

Kokura (alias di Miky Marrocco, impiegato, musicista e scrittore milanese) tratteggia uno scenario suburbano alternando strofe malinconiche a incursioni di elettronica minimale. Ironia e amarezza si rincorrono in brani come “L’estate in Brianza” e “Lexxotan”.

Lo spleen metropolitano viene celebrato ne “I luoghi comuni”, una ballad dal retrogusto classico sullo sfondo di una Milano fredda e crudele. Nel reading finale, “Tangenziale est”, la quotidianità si trasforma improvvisamente in un incubo; il racconto è stato sonorizzato da Paolo Messere (Blessed Child Opera).

Il mastering dell’album è stato curato da Christian Alati (Gatto Ciliegia Contro Il Grande Freddo).

“È la poetica delle piccole cose, nitidamente illustrata da un artista in grado di illuminare semplici storie di vita quotidiana, sviscerandone il significato nascosto” (Stefano D’Elia su Rumore)