27 Febbraio, 2021

Canzone sottona

Stop motion e un omaggio al fantasmagorico mondo dei Lego: il nuovo singolo dei Pan Island

Un romantico, ironico e fantasioso omaggio al colorato e creativo mondo dei Lego a ritmo di stop motion per raccontare l’umiliazione di un amore non corrisposto. Questa in due parole la sceneggiatura di Canzone sottona (disponibile su tutti i digital stores), l’ultimo singolo a firma Pan Island che va a proseguire il viaggio musicale del loro nuovo progetto, Parcogiochi: lui è un giovane nerd innamorato della ragazza bellissima che non lo amerà mai, quella che ama un altro, bello muscoloso e prestante ma soprattutto un po’ vuoto e molto coatto, come deve essere per i presunti vincenti di ogni società che comanda. 
Nel 2021 l’amore romantico è morto con uno swipe-left su tinder, e allora torniamo a tanti anni fa, quando giocavi coi lego e le letterine d’amore recitavano “ti vuoi mettere con me?”.
Il brano sarà disponibile, con tutta la sua carica di anticonvenzionalità, a partire dalla più convenzionale delle feste, San Valentino: “Chi ci conosce, ammette Andrea Introna, sa bene che ci piace provocare…”.

Su un’idea artistica sempre di Andrea Introna, Pan Island gioca questa volta con un sound pop-rock, disegnando una canzone ariosa e solare, pur dietro la cruda ironia alla quale la band pugliese non rinuncia.

La musica e il gioco proseguono, come per le tracce di Monkey Loop e  MusicH, sulla App, scaricabile gratuitamente, dove, oltre ad ascoltare il brano mentre si gioca, è possibile scegliere come player del gioco i vari componenti della band. Ne ricordiamo i nomi: alla batteria Giovanni Bruni, al basso Valerio di Ceglie, alle chitarre Edoardo Papagni, alle tastiere Marco Merra.