CONCERTI AL MUSEO Sabato 7 dicembre 2019 ANCESTRAL

RENATO VECCHIO (duduk, zurna, ethnic flute,chalumeau, loop machine, sequencer)

Con la partecipazione di Michele Simoncini (keyboards)

Museo del Saxofono

via dei Molini snc (angolo via Reggiani)

00054 – Maccarese, Fiumicino (RM)

Ingresso: € 10,00

Biglietti in vendita al museo e sul sito LIVETICKET

Sabato 7 dicembre alle ore 21.00, nelle sale del Museo del Saxofono di Fiumicino, avrà luogo un nuovo appuntamento nell’ambito della stagione di concerti, masterclass ed eventi speciali programmati per celebrare una location unica al mondo.

Protagonista del concerto del 7 dicembre sarà RENATO VECCHIO ed il suo progetto ANCESTRAL che vedrà la partecipazione anche di Michele Simoncini.

Si tratta di una suggestiva performance con suoni di strumenti a fiato di etnie diverse e colori sonori unici come il duduk, la zurna, ethnic flute, chalumeau, accompagnati da loop machine e sequenze. Melodie struggenti esaltate dalle ricerche timbriche dell’artista che, con la forza intima ed universale della musica, sussurrano, coinvolgono ed uniscono popoli, culture, memorie e storie.

Durante la performance verranno presentati alcuni degli strumenti a fiato utilizzati, soffermandosi principalmente sul duduk (materiale costruttivo, storia, evoluzione ed uso nella musica per immagini e colonne sonore). Le musiche eseguite, accompagnate anche da proiezioni contestualizzate, sono composizioni originali del musicista e brani tradizionali della cultura musicale dell’Armenia e spazi di estemporanea creatività lasciati all’improvvisazione.

L’iniziativa vuole avvicinare al mondo del sax cittadini, musicisti ed appassionati offrendo loro anche la possibilità di visitare il Museo in orari straordinari (dalle 19.30 alle 24.00), oltreché promuovere l’avvicinamento dei giovani alla cultura degli strumenti a fiato.

Prima dei concerti, alle ore 19.30 circa, gli ospiti potranno godere di un buffet di intrattenimento al prezzo di €5.

Renato Vecchio

Musicista e compositore, si diploma in sassofono con il massimo dei voti al Conservatorio di musica Francesco Morlacchi di Perugia. Affina la conoscenza e le tecniche del duduk armeno studiando con i più importanti maestri dudukuisti ameni, tra cui Gevorg Dabaghyan. Collabora a numerose incisioni discografiche e registra, come  autore e coautore, musiche per film e cortometraggi. Ha partecipato a numerose tournée in Italia ed all’estero con artisti come Arnoldo Foà, l’Orchestra Italiana del Cinema, Valerio Aprea, Alessandro Mannarino, Rosario Di  Bella, Sidh, Pejman Tadayon ensemble, Yasemin Sannino, Franco Califano, Ammaraciccappa, Orchestra Sinfonica Supernova, Ensemble Etnique e Piccola Orchestra Romana…

Michele Simoncini

Midifonico e programmatore di sistemi di automazione musicale. è consulente musicale per “Mirage2″,  “La Cosa” e svariate produzioni  Mediaset.  Tastierista attivo con diversi gruppi musicali della scena romana, compone le musiche per i progetti “Paesaggi della Biodiversità”, “Mi basta che ci siete”.  Collabora con Urban Rai Group, Zahrat Al Andaluz, Renato Vecchio, “Medwind”, “East West Med” e suona con l’ensemble di musicisti nigeriani “Anointed Voice”.

Il Museo del Saxofono gode del Patrocinio di Comune di Fiumicino ed Ambasciata del Belgio ed è sponsorizzato da Selmer Paris (Francia), Borgani (Italia), Eppelsheim (Germania), BCC Roma, International Woodwind (Usa), J’Elle Stainer (Brasile).     

Suoi partner sono le Farmacie Comunali Fiumicino, ProLoco Fregene-Maccarese, Complesso L’Oasi e Anipo (Francia).

Pin It on Pinterest