22 Luglio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

L’estate techno e tech house di Ross Roys

L’estate techno e tech house di Ross Roys… L’estate ’24 della dj producer toscana Ross Roys è decisamente ricca di musica elettronica. Quella del suo cuore, a metà tra techno e tech house.  Qualche sera fa ha partecipato alla finale di KEcontest, contest musicale organizzato da KEfestivala a Medolla (MO). “Sono arrivata seconda su 11 partecipanti ed è stata una bella esperienza”, spiega l’artista. “Mi è piaciuta molto la manifestazione, sono entrata in contatto con tanti altri artisti e con loro messo le basi per future collaborazioni“.

L’estate techno e tech house di Ross Roys, si diceva

Non è tutto. Poche ore fa Ross Roys è tornata in console, questa volta come special guest a Bibione, al Chiosco Acquario per il party Aperitiki Summer Beach… Tutto questo succede perché chi ha già raggiunto ottimi risultati come professionista ed artista del mixer, quando ha voglia di crescere, partecipa comunque a manifestazioni collettive e contest. 

L’estate techno e tech house di Ross Roys…E chi non riesce a seguire live Ross Roys, che può fare? Può ascoltarsi la sua musica su Spotify. La sua ultima produzione, uscita qualche settimana fa, è un treno che non dà respiro. Non per caso si chiama “Follow the Music Flow”. Perché chi riesce a seguire il flusso musicale, senz’altro vive una bella estate… 

https://bit.ly/3DDj40m

Rosaria Giudice, al mixer Ross Roys, vive di ritmo. Ha iniziato a farlo in discoteca, come ballerina per mantenersi mentre studiava come medico veterinario. Ama gli animali e la natura alla follia, ma dopo la laurea l’amore per la musica è prevalso ed è diventata dj. Con il suo sound techno / tech house da tempo fa scatenare i club tra Toscana, Liguria e ovviamente pure a Ibiza. 

Vive a Luni, un piccolo paese in Provincia della Spezia e ha iniziato a suonare in un piccolo locale a Bocca di Magra. Poi pian piano ha iniziato a spostarsi di club in club: Fusion Club a Marina di Massa (MS), Supersonic Club a Lucca (dove ha diviso la console con leggende come Francesco Zappalà, Roland Brant e Roberto Francesconi), Mambo Studio, Hush e Decibel ad Ibiza…