22 Luglio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

FINO AL 14 LUGLIO LE LUCI DEL GRANDE CINEMA, E NON SOLO, SI ACCENDONO A MONTONE

PRIMA OSPITE BARBARA RONCHI MERCOLEDI’ 10, SI PROSEGUE GIOVEDI’ 11 CON LA REGISTA LONE SCHERFIG

Montone. Al via mercoledì 10 luglio, fino a domenica 14 luglio, la ventottesima edizione dell’Umbria Film Festival, la rassegna di cinema indipendente, pop e intellettuale che si tiene nel borgo medioevale di Montone (PG), da quest’anno con la Direzione Artistica di Alessandro De Simone.

Domani primi grandi ospiti il regista Manfredi Lucibello (Tutte le mie notti) e l’attrice Barbara Ronchi (Rapito, Dieci Minuti) che presenteranno, in anteprima rispetto all’uscita nei cinema nazionali l’11 luglio, il thriller sentimentale / noir / drammatico Non riattaccare, secondo lungometraggio del regista toscano. Nel cast del film, accanto alla Ronchi, anche Claudio Santamaria, in un “road movie in vivavoce”, come è stato definito da MyMovies, ai tempi della pandemia.

Giovedì 11 luglio invece un evento speciale con la proiezione di un film che non ha ancora una distribuzione italiana e non è al momento disponibile al cinema o in piattaforma: The Movie Teller di Lone Scherfig, con Daniel Brühl (Rush) e Bérénice Bejo (The Artist), un omaggio al cinema girato in un villaggio minerario nel deserto cileno, tratto dal best seller La bambina che raccontava i filmdi Hernán Rivera Letelier. La regista danese (Italian for Beginners, An Education) onorerà con la sua presenza questa serata dedicata al cinema indipendente, conversando con Alessandro De Simone sulla pellicola, sulla sua carriera, sulla sua idea di cinema.

Inizia anche il concorso dedicato ai cortometraggi italiani Amarcorti, a cui giovedì si aggiungeranno Montoons, concorso internazionale di cortometraggi animati per bambini, e la selezione di corti internazionali Image Hunters.

Il Festival di Montone, tuttavia, è a 360 gradi e si affaccia anche sulle altre arti: spazio quindi al format “Libri da Bere”, con focus sulla letteratura e la presentazione di libri: giovedì 11 Boris Sollazzo parlerà Diegopolitik, il suo romanzo / saggio sulla figura di Maradona tra politica, calcio e società.

Anche quest’anno il Presidente di Umbria Film Festival sarà Terry Gilliam, dal 2010 cittadino onorario di Montone.

L’Umbria Film Festival è promosso e organizzato con il sostegno del Comune di Montone, Regione Umbria Assessorato Turismo e Cultura, Assemblea Legislativa della Regione Umbria, Gal Alta Umbria, MiC, Ministero della Cultura – Direzione Generale cinema e audiovisivo.