24 Luglio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

“Le Troiane” del regista Carlo Cerciello e con protagonista Imma Villa inaugura la quarta edizione del Mythos Troina Festival- venerdì 5 luglio ore 20.00

Il prestigioso cartellone, firmato dal Direttore Artistico Luigi Tabita, prevede oltre un mese di eventi. Con questa tragedia Euripide denuncia la disumanità e l’ingiustizia della guerra, inviando un “messaggio in bottiglia” ai posteri, perché non ricommettano gli errori del passato.

2 luglio – Si alza il sipario sulla quarta edizione del Mythos Troina Festival, la rassegna teatrale sul mito classico e contemporaneo organizzata dall’amministrazione comunale di Troina (Enna), con il contributo dell’Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Sicilia e il patrocinio dell’INDA – Istituto Nazionale del Dramma Antico.

Il prestigioso cartellone, che prevede oltre un mese di eventi fino al 10 agosto, è stato firmato dal Direttore Artistico Luigi Tabita, al suo primo anno alla guida del festival.

Lo spettacolo che venerdì 5 luglio alle 20.00 inaugurerà il MTF, sarà Le Troiane (in guerra per un fantasma), prodotto da Teatro Elicantropo/Fondazione Teatro Due, tratto da Le TroianeEcuba e Elena di Euripide, adattamento di Sartre e riscrittura di Seneca, per la raffinata regia di Carlo Cerciello, con protagonista un’intensa Imma Villa nel ruolo di Ecuba. Insieme ad Imma Villa ci saranno sul palco le attrici Mariachiara Falcone, Cecilia Lupoli e Serena Mazzei.

Le Troiane andrà in scena nell’Anfiteatro della Radura – Villaggio Cristo Redentore.

Spiega il regista Cerciello: “Con la tragedia del 415 a.C. Euripide denuncia la disumanità e l’ingiustizia della guerra, inviando un ‘messaggio in bottiglia’ ai posteri, perché essi non ricommettano gli stessi terribili errori del passato. Quel messaggio, purtroppo, per noi contemporanei è solo carta straccia e oggi, quel testo in cui Euripide denunciava la disumanità e l’ingiustizia della guerra, è poco più che una favoletta, la cui morale sfiora appena le nostre narcotizzate coscienze e svanisce nel nulla. I frullatori mediatici sono fatti apposta per triturare il tragico, riducendolo ad una pilotabile controversia tra ragione e torto, che si risolve sempre a favore del più forte in campo”. 

Il secondo appuntamento del Mythos Troina Festival è in programma venerdì 12 luglio con Monica Guerritore, che sarà protagonista di Amore e Psiche.

A questo link è possibile acquistare i biglietti on line:

Sarà anche possibile prenotare o acquistare i biglietti presso: 

Cineteatro “A. Camilleri” di Troina (via San Domenico, 11): aperto tutti pomeriggi da martedì a venerdì dalle 17:00 alle 20:00 ed il sabato (solo mattina) dalle 10:00 alle 13:00

Oppure contattare “Cooltural-mente” o il Cineteatro “A. Camilleri”

Mobile331-4675445 (Cooltural-mente)

Fisso0935-545862 (cineteatro Camilleri)

Whatsapp389-9109686 (cineteatro Camilleri)

Prezzo singolo spettacolo: 10 euro

Under 26 e disabili: gratis

Per info:

enjoytroina.it/mythos-troina-festival-2024/

https://www.instagram.com/mythostroinafestival

https://www.facebook.com/mythostroinafestival

LE TROIANE

in guerra per un fantasma

da Le Troiane, Ecuba e Elena di Euripide adattamento di Sartre, riscrittura di Seneca

regia CARLO CERCIELLO

con IMMA VILLA – MARIACHIARA FALCONE – CECILIA LUPOLI – SERENA MAZZEI

costumi ANTONELLA MANCUSO 

musiche originali PAOLO COLETTA

foto di scena ANNA CAMERLINGO 

realizzazione scene ANDREA IACOPINO

video editing FABIANA FAZIO 

aiuto regia ANIELLO MALLARDO