22 Luglio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

RomaSposa, la sessantesima edizione è dal 24 al 27 ottobre

I preparativi per le nozze? Possono durare mesi o anche anni se si sceglie di sposarsi nello spazio, come da poco annunciato da una coppia per il 2025. Quello che è certo è che ogni evento è diverso e, per una sua buona riuscita, va curato nel minimo dettaglio da professionisti che sappiano interpretare i desideri e realizzare il sogno.

Per pianificare la propria cerimonia nuziale e selezionare i migliori fornitori in soli quattro giorni in autunno torna l’evento più atteso dalle coppie di futuri sposi in cui poter trovare le migliori soluzioni per il giorno del sì, tra tante novità e tendenze del mondo wedding: dal 24 al 27 ottobre al Palazzo dei Congressi dell’EUR l’appuntamento è con RomaSposa 2024, il Salone Internazionale della Sposa che quest’anno festeggia la sua 60a edizione con un programma ricco di novità.  

La manifestazione, da oltre 30 anni una delle più attese del calendario fieristico, è un’occasione imperdibile per scoprire in poco tempo e in un solo luogo le migliori soluzioni di location, intrattenimento, addobbi, bomboniere, abiti, acconciatura, make-up, foto, autonoleggi e viaggi di nozze, presentate da 300 espositori con oltre 2000 brand dedicati al mondo delle nozze e rappresentanti di 15 settori merceologici. Un’opportunità per ricevere consigli che soddisfano le richieste più diverse, dal galateo al look di futuri sposi e invitati, in un viaggio a 360° nel mondo del wedding.

Novità di RomaSposa 2024 è l’area Wine Academy, con tutte le migliori proposte per il brindisi degli sposi, dalle bollicine al vino. I visitatoridi RomaSposa – oltre 20mila nella scorsa edizione – potranno scoprire nella zona riservata etichette pregiate, assaggiando e ricevendo consigli ad hoc, in base a gusto e tipo di evento, per festeggiare al meglio il proprio sì.

Torna anche nel 2024 l’area dedicata alla Wed Academy, con creazioni innovative per un matrimonio unico e ricercato, un laboratorio di idee dove professionisti e artisti del mondo delle nozze accompagnano gli sposi alla scoperta di tutto il potenziale immaginabile per il giorno del sì in una vera e propria accademia di stile dedicata al rito nuziale.

Nei quattro giorni della manifestazione tornano anche le sfilate della Rome Bridal Fashion Week, con più di 1000 abiti in passerella, realizzati sapientemente da atelier nazionali e internazionali, con modelli sia per la regina delle nozze, che per lo sposo e da cerimonia.

“RomaSposa è un appuntamento che da sempre cattura altissima partecipazione da parte di pubblico e operatori del settore per l’alta qualità e grande professionalità dei servizi offerti per il giorno delle nozze – sottolinea il Presidente Ottorino Duratorre. In mostra alla 60a edizione saranno le proposte dei migliori rappresentanti dei diversi settori merceologici che compongono il mondo wedding. In più quest’anno, con l’area Wine Academy, abbiamo voluto porre maggiore attenzione al momento del brindisi, coinvolgendo pregiate realtà che proporranno al pubblico assaggi e consigli. Il ricco calendario di sfilate della Rome Bridal Fashion Week, l’evento nell’evento di RomaSposa, permetterà di vedere indossati abiti di altissima sartorialità e originalità, vanto della tradizione dell’ingegno Made in Italy che tutto il mondo ci riconosce”.