18 Luglio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Sabato 8 giugno, Rocca di Lonato del Garda (Bs) – Conversazione di Giovanna Calvenzi e Alessandro Martoni “Piranesi vedutista attraverso l’occhio di Gabriele Basilico: le Vedute di Roma”

Un’ iniziativa della Fondazione Ugo Da Como, in collaborazione con l’Archivio Gabriele Basilico, in concomitanza della mostra PIRANESI | BASILICO. Vedute di Roma

Un importante appuntamento farà da corollario alla mostra Piranesi | Basilico. Vedute di Roma, allestita nella Sala del Capitano della Rocca visconteo veneta di Lonato del Garda fino al 23 giugno: sabato 8 giugno alle ore 11.00 è infatti in programma un’interessante conferenza tenuta dalla compagna e collaboratrice di Gabriele Basilico Giovanna Calvenzi e dallo storico dell’arte e studioso di Giambattista Piranesi Alessandro Martoni. L’incontro è riconosciuto dall’Ordine degli Architetti di Brescia e garantisce il rilascio del relativo credito formativo.

Organizzata dalla Fondazione Ugo Da Como in collaborazione con l’Archivio Gabriele Basilico e curata da Filippo Maggia, la mostra – che sta riscuotendo un notevole successo – celebra il fascino della Città Eterna, mettendo a confronto le visioni antiche delle incisioni di Giovanni Battista Piranesi e la città contemporanea ritratta nelle fotografie di Gabriele Basilico. Proprio di questa tema tratteranno i due illustri relatori.

Vedute di Roma è il titolo sia della raccolta di acqueforti di Giovanni Battista Piranesi (Venezia, 1720 – Roma, 1778) che del reportage fotografico realizzato nel 1989 da Gabriele Basilico (Milano, 1944-2013) per conto della rivista svizzera DU. A questo incarico ne seguono altri che lo portano a confrontarsi con gli spazi caotici di una città dove antico e contemporaneo convivono dando luogo a forti contrasti, rimandi e reciprocità visuali che la fotografia alle volte fatica a leggere e registrare. Nel 2010 la Fondazione Cini di Venezia lo incarica di rileggere le settecentesche Vedute di Roma di Piranesi nella città metropolitana che si affaccia all’alba del terzo millennio. Ed è proprio da questo progetto che trae origine l’idea della mostra attualmente a Lonato del Garda, dove la Fondazione Ugo Da Como conserva ben cinque edizioni delle opere di Piranesi, che comprendono anche la raccolta delle grandi Vedute di Roma che l’incisore veneto stampò a partire dal 1748. Le opere del Piranesi rientrano nella straordinaria raccolta di oltre 400 volumi stampati tra il XV e il XX secolo del cav. Luigi Nocivelli (1930-2006), imprenditore bresciano e raffinato bibliofilo, che la Fondazione Da Como ha avuto in lascito ed ora è una delle gemme della sua biblioteca.

La mostra, vera e propria interpretazione visiva della poesia urbana di Roma, propone un dialogo continuo tra l’opera incisoria antica di Giovanni Battista Piranesi e la fotografia contemporanea di Gabriele Basilico, svelando al pubblico una selezione di 32 vedute cui si aggiungono due fotografie di grandi dimensioni, l’interno del Colosseo e la vista dell’Arco di Settimio Severo con il pronao del Tempio di Saturno, e lo straordinario esemplare del Campo Marzio di Piranesi (1762), conservato nella Raccolta Nocivelli.

Scopo della rassegna è far conoscere al largo pubblico di turisti ed appassionati d’arte e storia, la straordinaria Biblioteca conservata nella Casa del Podestà della Fondazione Ugo Da Como, una delle raccolte private più importanti in Italia, e l’opera di Gabriele Basilicouno dei fotografi di paesaggi urbani più noti al mondo, cui anche Milano ha di recente dedicato un’importante mostra monografica allestita tra Palazzo Reale e la Triennale.

Per informazioni e prenotazioni – Fondazione Ugo Da Como
Tel. 0309130060 – www.fondazioneugodacomo.it – prenotazioni@fondazioneugodacomo.it