20 Luglio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Milano è il primo singolo di Sal Rinella e le Pallottole

Sal Rinella

Già noto per la sua militanza in gruppi della scena punk rock italiana come Viboras e The Rubber Room (attualmente) e Berenice Beach (in passato), Sal Rinella si rimette nuovamente in gioco, questa volta con un progetto solista, affiancato dalla sua band di supporto, ovvero Le Pallottole. Il primo singolo di Sal Rinella e le Pallottole si intitola Milano, ed esce per Ammonia Records giovedì 13 aprile 2023.

Milano è un pezzo di stampo tipicamente punk rock, in cui Sal Rinella dichiara tutto il proprio amore per la “sua” città, ma con una evidente chiave ironica: l’amore tra l’artista e il capoluogo lombardo è anche una sorta di relazione tossica, fatta di contraddizioni, molteplici facce, e poche certezze. Un’ironia che del resto parte già dal nome del progetto, un moniker inventato anni fa al milanese Frizzi e Lazzi per fare il verso ai Bastards di Lars Frederiksen (chitarrista dei Rancid).

Quanto all’origine del brano, c’è anche un alone di mistero che avvolge la canzone: “molti anni fa mi trovavo agli Avatara Studios per il mix del primo demo della mia band di allora, in attesa che il fonico disinteressato finisse l’ennesima sigaretta (il demo venne uno schifo). Da una porta udii le parole di cui mi sono appropriato per il brano: “Milano, non capisci che ti amo… sì, tu sei la mia città”. Parole banali quanto la musica che le accompagnava, ma che mi giunsero quasi geniali se prese con la giusta ironia. Ho cercato e cerco ancora invano la band che ha creato i versi: vorrei dare loro il giusto tributo. Magari se il pezzo dovesse funzionare si faranno vivi loro”.


BIO
 Sal Rinella nasce nella provincia milanese, in uno di quei paesi dell’hinterland distante poco meno di 7 km dal confine cittadino ma che appare così lontano dalla città e le sue regole. In età preadolescenziale, grazie allo skate e alla “controcultura sportiva” che rappresentava allora, Sal incrocia il punk rock a cui si lega e che gli dà ancora più motivo di desiderare uno strumento che ancora però non poteva permettersi: dovrà infatti aspettare qualche anno perché possa recuperare l’imitazione di una Strato e mettere insieme il primo gruppo di sognatori scordati.

Il momento arriva al liceo con la nascita dei Berenice Beach. Il trio in breve tempo registra un demo seguito da un 7” uscito per Tre Accordi Records, che li porta a registrare un secondo 7” per Aggressive Noise e un full length per Mad Butcher, etichette tedesche che daranno la possibilità alla band di girare l’Europa. Nel pieno dell’attività della band, Sal lascia per dedicarsi a un nuovo progetto, i Viboras, con cui a distanza di poco tempo entra in studio per registrare il primo demo, poi riregistrato e distribuito globalmente quando la band viene messa sotto contratto da Ammonia Records. Le “Vipere” hanno realizzato fino a oggi sei album.

Approfittando di una pausa di riflessione del gruppo, Sal Rinella fonda i Cavaverman, trio dedito alle sonorità horror punk con cui sfoga tutto il suo amore per il genere producendo due LP e un EP che, grazie al passaparola, verranno distribuiti in Spagna e Germania. Da due anni circa è entrato a far parte dei Rubber Room, energetica party punk band con cui gira senza sosta tutti i club d’Italia e con cui ha realizzato un album autoprodotto. Sal Rinella e le Pallottole è il suo nuovo progetto solista, con un singolo d’esordio intitolato Milano in uscita il 13 aprile 2023 per Ammonia Records.

Instagram  |  Spotify