15 Luglio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

BUONGIORNO MAMMA

Realizzata da LUX VIDE, società del gruppo Fremantle
Prodotta da Matilde e Luca Bernabei

regia
di
Alexis Sweet
Laura Chiossone

serie TV in 12 episodi
per 6 prime serate

DAL 15 FEBBRAIO IN PRIMA SERATA SU CANALE 5

Crediti non contrattuali

CAST ARTISTICO

GUIDO BORGHI Raoul Bova
ANNA DELLA ROSA Maria Chiara Giannetta
AGATA SCALZI Beatrice Arnera
FRANCESCA BORGHI

SOLE BORGHI Elena Funari

Ginevra Francesconi
JACOPO BORGHI Matteo Oscar Giuggioli
MICHELE BORGHI Marco Valerio Bartocci
MAURIZIA SCALZI

CARMINE

LUCREZIA DELLA ROSA

FILIPPO DELLA ROSA Stella Egitto

Luca Angeletti

Barbara Folchitto

Filippo Gili
MAURO

GREGORIO “GREG” Thomas Santu

Giovanni Nasta
KARIM

FEDERICO Kelum Giordano

Federico Cesari
PAOLO Alessandro Cosentini
LEA Nicoletta di Bisceglie
VINCENZO COLAPRICO Domenico Diele

SUPERVISIONE ALLE SCENEGGIATURE

SOGGETTO DI SERIE

ADATTAMENTO DEL SOGGETTO DI SERIE

EXECUTIVE STORY EDITOR

STORY EDITOR Elena Bucaccio (EP 1-12)
Francesco Arlanch (EP 1-6)
Giorgia Mariani (EP 3-12)

Elena Bucaccio, Lea Tafuri, Leonardo Valenti

Elena Bucaccio, Francesco Arlanch, Lucia Zei

Jessica Quacquarelli

Lorenzo Righi
CASTING Chiara Natalucci
Flavia Toti Lombardozzi
CASTING RTI Manuela Cotugno
COSTUMI Monica Saracchini
Angelo Poretti
SCENOGRAFIA

ARREDAMENTO Stefano Pica

Rita Terenzi
DIRETTORE DI PRODUZIONE Stefano Carelli
AIUTO REGIA Francesca Nicoletti (EP 1-6)
Edoardo Re (EP 7-12)
FOTOGRAFIA Alessandro Pesci
MONTAGGIO

MUSICHE ORIGINALI

Coordinamento Musicale RTI Davide Miele (EP 1-2-11-12)
Alessio Rivellino (EP 3-4-7-8)
Annalisa Schillaci (EP 5-6-9-10)

GOODLAB MUSIC
Federico Bello, Emanuele Bossi, Pasquale Laino

Antonio Seccia
Produttore Musicale RTI

                                  Crediti non contrattuali

Consulenza Musicale per LA COSA

POST-PRODUZIONE Paola Vanoni

Ugo Dorato

Rosario Ranieri
ORGANIZZATORE GENERALE Nicola Innocenti
PRODUTTORI CREATIVI Elena Bucaccio, Sabina Marabini
DELEGATO DI PRODUZIONE RTI

PRODUTTORI FLIMFLAM

PRODUTTORI ESECUTIVI
Giuseppe Scrivano

Elena Costa, Michela Palladino

Daniele Passani, Corrado Trionfera

REGIA

Alexis Sweet (ep. 1-6)
Laura Chiossone (ep. 7-12)
PRODOTTO DA Luca Bernabei
UNA COPRODUZIONE

UFFICIO STAMPA MEDIASET

UFFICIO STAMPA LUX VIDE

UFFICIO COMUNICAZIONE LUX VIDE
RTI / LUX VIDE

SILVIA ZUCCOTTI

Emanuela Semeraro
Flavia Berruti
Carlo Zanotti

profilo ufficiale Fiction: https://www.instagram.com/fiction_mediaset/
hashtag ufficiale: #BuongiornoMamma2

 pagina ufficiale Fiction: https://www.facebook.com/FictionMediaset/

Profilo ufficiale Fiction: https://twitter.com/fictionmediaset
hashtag ufficiale: #BuongiornoMamma2

Crediti non contrattuali

COMUNICATO STAMPA

AL VIA

“Buongiorno, mamma!”
Seconda stagione

IL FAMILY DRAMA CON
RAOUL BOVA E MARIA CHIARA GIANNETTA

DA MERCOLEDI’ 15 FEBBRAIO, IN PRIMA SERATA

Mercoledì 15 febbraio, in prima serata su Canale 5, al via la seconda stagione di “Buongiorno, mamma!”, la serie tv con protagonisti Raoul Bova e Maria Chiara Giannetta.

Nella nuova stagione della serie, prodotta da Rti e Lux Vide, tornano Guido Borghi (Raoul Bova) e Anna (Maria Chiara Giannetta) con la loro famiglia fuori dal comune e con nuovi intriganti misteri per emozionarci ancora.
Nel cast, oltre a Bova e Giannetta, ritroveremo tutti gli attori più amati della prima stagione: Elena Funari, Matteo Oscar Giuggioli, Ginevra Francesconi, Beatrice Arnera, Stella Egitto, Marco Valerio Bartocci, Barbara Folchitto, Filippo Gili, Giovanni Nasta e Federico Cesari. Con loro anche nuovi talentuosi attori come Luca Angeletti, Alessandro Cosentini, Nicoletta Di Bisceglie,Thomas Santu e Kelum Giordano.

“Buongiorno, Mamma!” è diretta da Alexis Sweet e Laura Chiossone, scritta da Elena Bucaccio con Lea Tafuri e Leonardo Valenti.
La nuova stagione, in sei puntate, ci porta ancora una volta dentro le vicende della famiglia Borghi, una famiglia speciale, con una mamma speciale. Una famiglia che si troverà ad affrontare nuove sfide e nuove difficoltà. Come sempre vedremo la storia del presente intrecciarsi con quella del passato. E non mancherà la linea mistery che ci porterà a svelare nuovi segreti e nuove verità.

La seconda puntata di “Buongiorno, Mamma!” andrà in onda venerdì 17 febbraio.

Cologno Monzese, 14 febbraio 2023
PRESENTAZIONE

Eccomi qui, mi vedete? Sono la donna con gli occhi chiusi, nel letto al centro della casa. Qualcuno mi chiama Bella Addormentata, altri paziente in stato vegetativo. Ma per le persone che amo di più sono semplicemente la mamma.
Sono passati otto anni da quando sono entrata in coma. Ma come sono diventata la Bella Addormentata?

È da questa domanda che nasce la seconda stagione di Buongiorno, mamma!
Del resto Anna lo aveva preannunciato, il suo coma non è stato un incidente. Qualcuno lo ha causato. Ma chi e perché? Quali altri segreti nasconde il passato della famiglia Borghi/Della Rosa? Maurizia che otto anni fa suona alla porta di Anna e Guido, rivelando di essere ancora viva, è sogno o realtà? Cosa succederebbe se il misterioso colpevole dell’incidente di Anna dovesse tornare? Solo scoprendo chi ha fatto loro del male in passato, i Borghi riusciranno ad evitare che il pericolo si rinnovi nel presente. Perché le famiglie non sono linee rette, ma un magma in cui tutto si unisce e ritorna, un universo complesso in cui gli errori del passato possono essere sconfitti solo spalancando gli occhi, in cerca dell’unica cosa che può salvarci. La verità. Ed è proprio “la verità” che scopriremo in questa stagione.

Ma Buongiorno, mamma! è soprattutto una serie sulla famiglia, una famiglia del tutto particolare che si troverà anche quest’anno ad affrontare nuove sfide e nuovi ostacoli.
Guido per anni si è rimboccato le maniche, ha sempre rispettato la presenza emotiva di Anna, ma è stato padre e madre e le scelte da fare in una famiglia sono tante.
E forse oggi si troverà davanti alla scelta più difficile della sua vita.
Sole sta per partorire e la presenza di una neonata in casa potrebbe rappresentare un pericolo per le condizioni sempre un po’ al limite di una donna in coma.
Che cosa ne sarà di Anna? Cosa sceglierà Guido? Saprà rinunciare all’amore della sua vita, per accogliere in serenità la figlia di Sole?

E i suoi figli, come reagiranno? Ognuno di loro dovrà affrontare presto nuove sfide e nuove delusioni. E questo Anna lo sa bene.

Io sento le parole di Jacopo in cerca del suo posto nel mondo, sento Sole che è ancora figlia, ma è troppo confusa per diventare mamma… sento Francesca, scappata via in cerca dell’amore strappacuore e tornata piena di dubbi, sento Michelino e la sua voce tenera e curiosa. Sento anche Agata fare i conti con una famiglia ritrovata, ma da cui ora si sente esclusa.

Anna sente. Sente ma non può fare nulla per aiutare la sua famiglia. O forse sì?
I medici lo dicono dal primo giorno, servirebbe un miracolo.
Non si può restare sospesi per sempre… C’è un tempo per vivere… e c’è un tempo per lasciarsi andare… E ad Anna, cosa toccherà?

La famiglia Borghi/Della Rosa è sopravvissuta a tutto. Alla malattia, al dolore, agli sbagli.
E di fronte ad un miracolo, saprebbe sopravvivere?

Ognuno di loro dovrà lottare per non dimenticarsi che è sul confronto che si fonda la famiglia, sul non lasciarsi andare, non voltarsi dall’altra parte. Sul preoccuparsi. Uno dell’altro, sempre. Sul ridere di cose sciocche e inventare nuove consuetudini. Perché il matrimonio, la famiglia, non restano uguali nel tempo. Non esiste l’amore eterno. Esiste l’amore che eternamente si rinnova. Si può litigare, l’importante è non andare via. Restare. Ed essere pronti a dire ogni mattina, oggi e per sempre: Buongiorno, mamma!

PROFILO PERSONAGGI

Guido Borghi (Raoul Bova): brillante laureato in fisica, di umile famiglia ma dalle grandi ambizioni, è diventato il preside del liceo e continua a vivere assieme all’amata Anna e ai figli nella grande casa sul lago. La presenza di Agata è per lui una rassicurante certezza: in lei trova un valido aiuto nella gestione famigliare che a volte si rivela difficoltosa e movimentata. Guido cerca di esserci sempre per tutti i suoi affetti con coraggio e amore, anche se si rende conto che spesso non è facile e che i figli stanno crescendo, ognuno con i rispettivi problemi. Si mostra determinato e risoluto a proteggere i propri cari e a tenerli uniti. Ma nuovi eventi metteranno a dura prova il delicato equilibrio che lui ha cercato di mantenere negli ultimi anni e lo costringeranno di nuovo a fare i conti con il passato.

Anna Borghi (Maria Chiara Giannetta): è la sua bella voce a condurci nuovamente all’interno della famiglia, a presentarci i suoi figli che continua ad amare e a seguire. Anna è ancora addormentata nel suo letto. Ha paura a lasciare andare i suoi cari e nello stesso tempo non riesce a tornare da loro. Ma non si può rimanere sospesi per sempre… forse la soluzione migliore è dire addio a tutti? C’è però qualcosa che Anna ignora. Un segreto ancora da scoprire. Forse la melodia di un carillon che si sente in casa può aiutare a far riaffiorare un passato ormai nascosto nella memoria.

Agata Scalzi (Beatrice Arnera): la sua infanzia è costellata dalle apparizioni e sparizioni di sua madre Maurizia (Stella Egitto) che un brutto giorno però non si è più presentata. Agata ha capito che Guido non è coinvolto nella sparizione di Maurizia e conserva nel cuore il ricordo di quella donna che non ha potuto vivere come avrebbe voluto. E’ molto legata ai Borghi ed è stata accolta con affetto e calore nel loro nucleo famigliare. È pasticciona, fragile ma anche piena di vita e di iniziative, un vero tornado spesso autodistruttivo e, grazie alla sua nuova famiglia, è riuscita a trovare amore e stabilità. Custodisce il segreto legato a Sole ed è decisa a rispettare la volontà di Guido di non rivelare nulla a riguardo… ma nuovi eventi rischieranno di mettere in discussione il delicato equilibrio che Agata è riuscita a creare e la porteranno a scoprire nuove e sconvolgenti verità. 

Francesca Borghi (Elena Funari): è la primogenita dei Borghi. Studia medicina a Roma e ultimamente appare un po’ assente e distratta, anche se rimane comunque molto legata alla sua famiglia. In questa stagione la ritroviamo più libera, consapevole e disinvolta. Vede la vita da una diversa prospettiva e si sente in grado di fare anche scelte azzardate… Scelte che la porteranno a conoscere e ad aiutare Karim, un ragazzo indiano, ma che provocheranno delle conseguenze che coinvolgeranno tutti i suoi famigliari.

Jacopo Borghi (Matteo Oscar Giuggioli): il secondogenito. Un ragazzo chiuso, problematico, che ha risentito forse più degli altri della condizione della madre. È stato proprio Jacopo a ritrovare Anna svenuta, quando era appena un bambino. Jacopo si mette spesso nei guai, in aperto contrasto con il padre, ma nello stesso tempo nasconde un cuore d’oro. Ama la musica e ha fatto domanda per un corso da produttore musicale ad Amsterdam. La sua storia con Greta continua, anche se lui ha la testa presa da mille pensieri… pensieri che forse si stanno concentrando su qualcuno in particolare. Una ragazza speciale che per Jacopo significa tanto.

Sole Borghi (Ginevra Francesconi): Sole ha deciso di tenere il bambino di Federico e di affrontare tutte le difficoltà che questa scelta comporterà. La ritroviamo in procinto di partorire, timorosa e piena di dubbi sul suo futuro… immaginarlo le mette tanta paura. In famiglia sia il padre che i fratelli la supportano e cercano di starle vicino. Ma questo non basta purtroppo… Federico non si comporta come dovrebbe. E la notte lei fa dei sogni strani… sogni che non la fanno stare tranquilla.  

Greg (Giovanni Nasta): compagno di scuola e amico fedele di Sole. Simpatico, brillante e affidabile, rimane accanto alla ragazza anche nei momenti più complicati, mostrando una sorprendente maturità e un sentimento profondo che non si affievolisce mai.

Federico (Federico Cesari): Federico non si è ancora abituato all’idea di diventare padre. Non è pronto a fare il fidanzato di Sole e non riesce ad abbandonare le sue abitudini di spensierato ventenne. In attesa del parto di Sole, trova una valida distrazione negli amici, molto presto però sarà costretto a fare i conti con la realtà.

Lucrezia (Barbara Folchitto): la nonna materna. Ricca, impeccabile e altera, tra le personalità più in vista della zona. Lucrezia non è mai riuscita ad accettare la condizione in cui versa la figlia e si intromette spesso nelle decisioni di Guido.

Vincenzo Colaprico (Domenico Diele): poliziotto, ha cercato in ogni modo di scoprire le cause della scomparsa dell’amata Maurizia. In questa stagione dovrà rivedere alcune sue certezze e sarà protagonista di nuove e sconcertanti scoperte di cui nessuno è a conoscenza: forse potrebbero aiutarlo a fare luce su quanto è successo in passato.

Elio (Giovanni Calcagno): meccanico che vive di espedienti, continua a pesare sulla vita del figlio Guido, stavolta con pesanti verità, tenute nascoste, che rischiano di venire alla luce. 

Michele (Marco Valerio Bartocci): il piccolo della famiglia. Un grillo parlante, vivace e maturo, che stempera momenti di tensione e riesce sempre a far sorridere tutti.

NUOVI PERSONAGGI

Mauro (Thomas Santu)

Mauro è un ragazzo misterioso, che ben presto inizia ad aggirarsi nei dintorni di casa Borghi. Fin da subito si interessa ad Agata, che conosce quasi per caso, in un momento difficile per lei. Mauro è affascinante, appare un po’ tenebroso ma ha uno spiccato senso ironico. Trascorrono pochi minuti insieme, sufficienti a Mauro per farle dimenticare per un po’ tutti gli affanni. Giusto il tempo per promettersi di rivedersi, insomma. Tempo che però finirà per rivelare che l’interesse che Mauro ha per Agata va ben oltre la semplice attrazione sentimentale. Mauro, in realtà, vuole chiudere i conti con il suo passato. Ma soprattutto vuole indagare su Maurizia Scalzi, la madre di Agata, e forse le sue intenzioni non promettono niente di buono…

Carmine (Luca Angeletti)

Carmine, un uomo sulla cinquantina, è lo zio di Mauro. Sin da quando Mauro ha perso il padre in tenera età, Carmine si è preso cura di lui. È un uomo premuroso, sempre vicino al nipote, e quando Mauro decide di aprire un locale a Bracciano, lo accompagna nella gestione. In realtà scoprirà che Mauro ha dei secondi fini: vuole avvicinarsi ad Agata, la figlia di Maurizia Scalzi. I due sembrano conoscere Maurizia, e Carmine mette subito in guardia suo nipote dall’immischiarsi con Agata: lei e sua madre sono donne pericolose, da cui è meglio stare lontano…

Karim (Kelum Giordano)

Karim è un ragazzo indiano che, arrivato in Italia clandestinamente, si è guadagnato da vivere come ha potuto, fino a che non è stato scoperto e non gli è stato intimato di lasciare il Paese. Proprio quel giorno conosce per caso Francesca. Lei è ubriaca e, un po’ condizionata dal momento e un po’ mossa da un impeto di generosità, si convince ad aiutarlo, combinando però uno dei suoi guai. La famiglia Borghi si troverà ad ospitare Karim, che si mostra subito un ragazzo positivo e ottimista, senza alcun tipo di ombra addosso. Uno che prende la sua situazione, per quanto un po’ sfortunata e difficile, in modo fanciullesco e disincantato. È un uomo d’altri tempi, di quelli che in giro non se ne trovano più. Pian piano anche Francesca se ne renderà conto, anche se dovrà presto fare i conti con il vero motivo per cui Karim è venuto in Italia…

Paolo (Alessandro Cosentini)

Paolo è un giovane fisioterapista, che inizierà a circolare presto per Villa Della Rosa. La sua presenza si farà sempre più “ingombrante”, specie per qualcuno della famiglia. Paolo, infatti, non è totalmente estraneo ai Borghi: è stato il primo fidanzato di Francesca, anche se la loro storia non era poi andata a buon fine. I due infatti erano agli antipodi: lui libertino e senza intenzioni serie, lei invece già alla ricerca del vero amore. Ora si ritrovano a Villa Della Rosa, praticamente con i ruoli invertiti: lei è appena tornata da un’esperienza “libertina” in giro per il mondo, con un uomo di cui si era invaghita; lui invece si è sposato, per quanto l’incontro con la sua ex non sembra lasciarlo del tutto indifferente…

Lea (Nicoletta Di Bisceglie)

Lea è una ragazza solare, positiva, con le idee chiare sul suo futuro e su cosa vuole diventare nella vita. Tutto al contrario di Jacopo, che ancora non sa quale sia il suo posto nel mondo e lo cerca disperatamente. Lea riesce a colpirlo in un attimo, forse proprio perché è un po’ il suo opposto, perché è bella e determinata. Ma più i due si avvicinano, più l’inquietudine di Jacopo cresce. Il ragazzo infatti è costretto a nasconderle un segreto che li riguarda entrambi e che rischia di separarli ancora prima che tra loro possa nascere qualcosa…