30 Gennaio 2023

Zarabazà

Solo buone notizie

Primo bagno in mare per salutare il nuovo anno con gli ibernisti al Lido

Riprende la tradizione di “bagnare” il nuovo anno con una nuotata nelle acque dell’Adriatico, tuffandosi al Lido di Venezia dalla spiaggia del Blue Moon. Un appuntamento, giunto alla 42esima edizione, promosso dal Gruppo Ibernisti del Lido e supportato dal Comune di Venezia tramite Vela Spa, nell’ambito delle manifestazioni de Le Città in Festa a Natale.

Alle ore 12.00 di domenica 1 gennaio è previsto il ritrovo dei partecipanti sul tratto di arenile antistante il Blue Moon per inaugurare una nuova stagione di bagni in mare lungo tutto il corso dell’anno, una tradizione che si era interrotta negli ultimi anni causa pandemia. Sole o nuvole, il gruppo dei temerari ibernisti si riunisce per solcare, con alcune bracciate beneauguranti, le acque calme del Lido. Ad attenderli all’uscita dal mare, un rinfresco che propone un menù tipico del primo giorno dell’anno: lenticchie, cotechino e molte altre specialità gastronomiche.

Ringrazio tutte le persone che si sono prodigate per portare avanti questo appuntamento, ormai diventato una tradizione per il Lido. Un lavoro di squadra che mette in campo tanti soggetti – dalla Protezione Civile alla Proloco, dagli ibernisti a Vela e Venezia Spiagge solo per citarne alcuni – che ogni anno collaborano con l’Amministrazione comunale per dare il benvenuto al nuovo anno con una sferzata di energia” afferma l’Assessore alle Società partecipate del Comune di VeneziaMichele Zuin.

L’Amministratore unico di Vela spa, Piero Rosa Salva, sottolinea che il bagno del primo gennaio è un evento che registra sempre più partecipazione. “Sono molto felice che riprenda questo importante appuntamento – annota – che ogni anno è molto atteso e vede la partecipazione di un pubblico sempre più numeroso. Un evento che sta diventando anche un’attrazione turistica, visto che nelle scorse edizioni si è registrata anche la presenza di stranieri”. 

La manifestazione, aperta al pubblico di curiosi e appassionati, è preceduta alle ore 11.15 da un programma di animazione per bambini che prosegue poi alle ore 12.15 con uno spettacolo a loro dedicato di Nico & Mamma Bolle.

Al termine della giornata sono previste delle speciali premiazioni: tre oselle saranno consegnate al più giovane ibernista, al più anziano e alla persona che arriverà dal posto più lontano. 

Contribuiscono alla realizzazione dell’evento, insieme a Vela Spa,  anche l’Associazione di Volontariato Nucleo di Protezione CivileProloco Lido di Venezia e Pellestrina, Venezia Catering Banqueting, Associazione Veneziana MusicanovaPasticceria FraccaroBistrot de MarVenezia SpiaggeVilla MabapaVenezia e il suo LidoEnoteca La Stiva.

Per informazioni consultare il sito www.veneziaunica.it e i canali social #NataleVenezia.