4 Febbraio 2023

Zarabazà

Solo buone notizie

Insieme cerchiamo l’invisibile


LILT – SEZIONE DI CALTANISSETTA

L’invito alla prevenzione della LILT
di Caltanissetta e della Traina srl Albaverde
Presentato il calendario 2023 per il quale hanno posato le giocatrici della squadra nissena di pallavolo femminile: un invito a prendersi cura di sé stessi ogni giorno, inserendo le visite di prevenzione nella normalità della quotidianità

Un invito alla prevenzione, affinché entri nella quotidianità di ciascuno con “normalità”. La sede provinciale della Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori) di Caltanissetta ha presentato stamattina il calendario 2023 intitolato “Insieme cerchiamo l’invisibile”, per il quale hanno posato le giocatrici di pallavolo della Traina srl Albaverde, squadra nissena di volley femminile prima in classifica nella serie B2, e finalizzato a una raccolta fondi per l’acquisto di nuove strumentazioni diagnostiche.
Dodici scatti in bianco e nero – realizzati dai fotografi nisseni Giuseppe Carlino e Toto Venti- che ritraggono le dodici giocatrici che si sono messe a nudo davanti all’obiettivo – con l’anima, prima che con il corpo – per trasmettere quell’essere nudi, indifesi, tutti uguali, tutti allo stesso modo, davanti al quel nemico che va ricercato e combattuto prima ancora che sia visibile.


«Prevenire è importante almeno quanto curare – scrive Aldo Amico, presidente della Lilt di Caltanissetta nell’introduzione al calendario – ed è per questo che da anni ricerchiamo l’invisibile, ovvero la malattia prima che si manifesti: giocando d’anticipo proviamo a batterla sul tempo. Una strategia vincente se grazie alla prevenzione messa in campo nell’ultimo ventennio la percentuale di tumori guaribili ha superato il 60%. Un buon risultato che, però, non è ancora abbastanza. Intensificando le campagne di sensibilizzazione e diffondendo una “cultura della prevenzione”, aumentando quindi gli screening e le visite di anticipazione diagnostica, potremmo arrivare già oggi ad una guaribilità dell’80%, ed è questo il nostro obiettivo. Una diagnostica sempre più precisa, attenta e puntuale, consente di individuare il cancro nella sua fase iniziale, quando è più facile curarlo e sconfiggerlo».
Un calendario molto femminile ma che parla in modo diretto anche agli uomini. Un calendario fotografico elegante, ma soprattutto unico nel suo genere, perché si rivolge in modo allegro e colorato a un’utenza variegata riportando tutti gli appuntamenti con le campagne di prevenzione della Lilt, incentivando con semplici frasi e ricordando anche solo con segni grafici, le date, le scadenze, le modalità di prenotazione (anche attraverso un QR Code dedicato) delle visite.
«Un plauso a un progetto che si propone come un modello da prendere ad esempio per divulgare la cultura della prevenzione anche tra i più giovani – ha detto l’assessore regionale alla sanità Giovanna Volo, intervenuta alla presentazione -. Mi auguro che questa iniziativa, importante supporto al sistema sanitario regionale, possa essere ampliata ad altri tipi di prevenzione e magari sposata da altre associazioni di volontariato».
«Per anni è stato il male oscuro, quello che non si aveva il coraggio di nominare – scrive Oriana Mannella, presidente della Traina srl Albaverede nell’introduzione al calendario – Ci sono passata in prima persona, giovanissima. Sono salva grazie alla prevenzione, a un pizzico di fortuna e ad una certa lungimiranza. Nel mio doppio ruolo, di donna scampata alla malattia e di presidente della Traina srl Albaverde, ho ritenuto indispensabile condividere e supportare il lavoro della Lilt di Caltanissetta, offrendo la mia testimonianza diretta. Una vertigine. Un lancio senza paracadute, in cui ho trovato la piena condivisione di tutta la grande famiglia Albaverde che ha collaborato con entusiasmo e grande partecipazione alla realizzazione di questo calendario, che è un invito a guardare positivamente al futuro e ad inserire nella normalità della quotidianità le visite di prevenzione».
Il calendario “Insieme cerchiamo l’invisibile” è un progetto della giornalista Lavinia D’Agostino, curato graficamente da Giuseppe Lombardo, e realizzato grazie al sostegno delle aziende Traina srl, Scarpulla, il Centesimo, Centro medico Sedita, Cannizzaro utensili, Ceseco.
Il calendario “Insieme cerchiamo l’invisibile” contribuisce alla raccolta fondi necessari alla Lilt di Caltanissetta per l’acquisto dell’attrezzatura diagnostica per il cancro alla mammellae si può acquistare nella sede della Lilt di Caltanissetta (viale della Regione, 30) o rivolgendosi alla Traina srl Albaverde. Informazioni e prenotazioni al nr 3938110020