30 Gennaio 2023

Zarabazà

Solo buone notizie

Sabato porte aperte alla cantina Fiammetta

Sabato porte aperte alla cantina Fiammetta

Sabato porte aperte alla cantina Fiammetta

Il 10 dicembre, tra i vitigni di Croce di Montecolombo, una delle aziende agricole più antiche delle colline riminesi invita appassionati e curiosi al suo Open-Day

Conto alla rovescia alla cantina Fiammetta di Croce di Montecolombo (Rn) che – sabato 10 dicembre (dalle ore 10 alle 19) – apre le sue porte per assaggiare in anteprima il nuovo Sangiovese “made in Family” dell’annata 2022 abbinato con altri prodotti rigorosamente a “km 0” (salami e pecorino) e con l’olio extravergine biologico appena spremuto.
L’open-day del 10 dicembre sarà anche l’occasione, tra un calice e l’altro, per ripercorrere la storia dell’azienda agricola Fiammetta, la prima cantina bio di Rimini ed una delle aziende agricole più antiche delle colline riminesi.
Incastonata tra la Valconca e il mare, a pochi chilometri dai castelli di Gemmano e Montefiore, l’azienda si estende lungo 41 ettari di terreni occupati da boschi, vigneti, oliveti, piantagioni di erba medica e, ovviamente, dalla grande casa colonica – un tempo foresteria dei frati – oggi completamente ristrutturata.
Ancora oggi l’intera filiera produttiva enologica segue le rigide indicazioni di Carlo Panzeri, marito di Fiammetta, agronomo e vero appassionato della coltivazione dei vigneti e della produzione delle uve che danno vita ai 9 vini aziendali, tra cui la celebre “Favola” di Cantina Fiammetta, un Rebola dei colli riminesi prodotta nel 2020 da vigneti coltivati ad agricoltura biologica. Oppure, in omaggio al periodo di festa, lo spumante “Lucciola” con le sue frizzanti bollicine o ancora Il Nero Eron nato da un’accurata selezione di uve Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Montepulciano con etichetta realizzata dal celebre artista riminese Davide Salvadei, in arte Eron.