8 Dicembre 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Suzuki Green Friday: lo 0,5% del fatturato per rimboschire il Parco Regionale della Mandria
In breve:

  • Suzuki tinge di verde il Black Friday, dando vita a un nuovo importante progetto a favore dell’ambiente
  • Suzuki Italia devolverà una parte del fatturato del prossimo 25 novembre per rimboschire una zona del Parco Naturale Regionale La Mandria, alle porte di Torino, devastato da una tempesta alla fine dello scorso mese di giugno

Suzuki lancia la seconda edizione del Green Friday e colora di verde la giornata del Black Friday trasformandola in un momento dedicato all’ambiente.
L’obiettivo di questa seconda edizione del progetto green ideato da Suzuki è il rimboschimento di una zona del Parco Naturale Regionale La Mandria, alle porte di Torino, devastato da una tempesta alla fine dello scorso mese di giugno.
Il venerdì “nero” che ormai per tradizione apre il periodo dello shopping natalizio cadrà quest’anno il 25 novembre e Suzuki accantonerà una quota del fatturato totale di questa giornata delle divisioni Auto, Moto e Marine e lo devolverà all’acquisto di alberi che verranno utilizzati per ripristinare una parte del Parco Naturale Regionale La Mandria, area naturale protetta alle porte della città di Torino, colpito da una tempesta lo scorso giugno.
I Clienti che acquisteranno il 25 novembre un’auto, una moto, uno scooter o un motore fuoribordo, così come accessori, ricambi, servizi o merchandise, sia presso la rete dei concessionari sia sulla piattaforma di e-commerce, contribuiranno con un aiuto concreto a rimboschire quella che nei secoli è diventata una straordinaria oasi di biodiversità, ora danneggiata dalle intemperie.
Per incentivare gli acquisti online, il 25 novembre sarà possibile utilizzare il codice sconto del 10%: SUZUKIGREENFRIDAY.

Il Piemonte nel cuore
Il territorio piemontese tornerà a beneficiare per il secondo anno del Suzuki Green Friday. Nel 2021 la raccolta fondi permise a Suzuki di creare un piccolo bosco di 30 ciliegi “sakura” nel cuore di Torino.
Grazie all’impegno di Suzuki Italia e della sua rete ufficiale il bosco diffuso ha raggiunto 540 alberi omaggiando così la giornata nazionale degli alberi.

Un gesto dal forte valore simbolico
L’atteggiamento di Suzuki nel campo della ricerca e sviluppo oltre che in quello della produzione, della distribuzione e del marketing è via via mutato in virtù di una sempre maggior attenzione all’ambiente, che oggi traspare a molteplici livelli, sia in ambito nazionale sia in ottica globale.
Oltre a quanto già menzionato, Suzuki, in collaborazione con i 248 concessionari ufficiali, aderisce a 4 iniziative che hanno l’obiettivo di ridurre la CO2:

  1. Suzuki Save the green: La campagna dedicata alla Giornata Mondiale della Terra. Con l’ultima edizione del 2022 sono stati raccolti negli anni oltre 13 tonnellate di rifiuti.
  2. “M’illumino di meno”, iniziativa di Radio 2. M’illumino di Meno si svolge nella Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili. Con questa iniziativa nel 2021 sono stati ridotti i consumi elettrici totali pari a 976,9 kWh (stima), evitando l’immissione in atmosfera di circa 423,2 kg di anidride carbonica.
  3. La funzione “sleep” del sito suzuki.it, che “addormenta” la pagina quando non utilizzata risparmia in un anno la CO2 emessa da un veicolo in 1.800 km di percorrenza.
  4. Il Suzuki Bike Day, la festa del pedale, a favore di una mobilità sostenibile e rispettosa di tutti gli utenti della strada che con l’ultima edizione ha registrato quasi 2.000 adesioni.

Le iniziative green vengono amplificate su scala mondiale attraverso il Piano Ambientale “Suzuki Enviromental Vision 2050”, una strategia a lungo termine presentata lo scorso anno da Toshihiro Suzuki, Presidente di Suzuki Motor Corporation. Il piano pone al centro la necessità di abbattere le emissioni di CO2 e la volontà di soddisfare le esigenze di una clientela che, tuttavia, non appare ancora del tutto pronta alla transizione verso la mobilità elettrificata.
Nel frattempo Suzuki propone in Italia una gamma 100% ibrida tra le più efficienti del listino, ha famiglie di motori fuoribordo e di modelli a due ruote che abbinano prestazioni elevate e consumi contenuti e ha sorpreso il mondo della nautica con la geniale tecnologia #lavalacqua (Suzuki Micro-Plastic Collector) per il filtraggio dell’acqua e la raccolta delle micro plastiche presenti nell’acqua durante la navigazione.