28 Novembre 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

AEROMEXICO COLLEGA ROMA CON CITTÀ DEL MESSICO

Aeromexico 787 LN 115 Air to Air

  • Voli diretti a partire dal 26 marzo 2023 con 3 frequenze settimanali che entro giugno saliranno a 5
  • L’offerta del vettore tra il Messico e l’Europa arriva così a 54 voli settimanali, la più grande operazione nella storia di Aeromexico

Aeromexico aumenta i collegamenti tra il Messico e il resto del mondo.  Dal prossimo 26 marzo, infatti, la compagnia aerea volerà senza scalo da Roma a Città del Messico per la prima volta nella sua storia.

Aggiungendo questa nuova destinazione al suo network globale, Aeromexico opererà tre voli settimanali sulla rotta Roma-Città del Messico, aumentando a cinque voli entro il 1° giugno. Ciò andrà a vantaggio anche dei clienti italiani in città come Milano, Torino, Genova, Venezia, Firenze, Napoli, Catania e Bologna, che potranno usufruire di collegamenti più efficienti su tutto il Messico ed anche verso il Centro/Sud America e Caraibi.

Con i nuovi voli, l’offerta di Aeromexico per collegare il continente europeo con il Messico aumenterà di oltre il 20% rispetto all’estate del 2022, operando 54 frequenze settimanali. Si tratta della più grande operazione nella storia della compagnia tra i due territori, volando con il Boeing 787 Dreamliner, l’aereo più sicuro, moderno, efficiente ed ecologico esistente.

A questo proposito, Pasquale Speranza, Direttore commerciale Europa ed Asia di Aeromexico ha commentato: “Siamo molto entusiasti di aggiungere un’altra destinazione nel continente europeo, che è il risultato del lavoro costante e dell’impegno di Aeromexico per collegare la regione con il resto del mondo. Con questo nuovo volo continuiamo a fare la storia dell’aviazione tra l’Europa ed il Messico”.

”Siamo onorati di accogliere Aeromexico ed il nuovo volo diretto tra Roma e Città del Messico – dichiara Federico Scriboni, Head of Aviation Business Development di Aeroporti di Roma – Secondo fonti IATA, nel 2019 oltre 220.000 passeggeri hanno volato tra l’Italia ed il Messico rappresentando un bacino di traffico ad elevato potenziale per la connettività aerea, economica e culturale tra i 2 Paesi. Siamo sicuri che il lancio di questa rotta contribuirà a migliorare l’accessibilità, sviluppando flussi e scambi tra il Centro-Sud Europa e l’America Centrale. Dopo un’estate record per le compagnie nordamericane che ad ottobre hanno registrato il +20% di passeggeri rispetto a pari mese 2019, Roma si conferma essere una tra le destinazioni più ambite anche per la prossima Summer 2023”.

Il Messico è uno dei cinque paesi più importanti nel settore del turismo a livello mondiale, con quasi 32 milioni di visitatori nell’ultimo anno. È famoso per le sue spiagge, le città coloniali, la gastronomia e la ricchezza culturale.

L’ambasciatore messicano in Italia, Carlos García de Alba, ha dichiarato che “L’apertura del volo diretto tra Città del Messico e Roma, in Italia, a partire dal 26 marzo 2023, è una notizia straordinaria. È il risultato di diversi anni di lavoro e rappresenta un riconoscimento da parte del Gruppo Aeromexico del potenziale delle relazioni bilaterali tra Messico e Italia. Questa nuova rotta non solo favorirà il turismo e lo scambio culturale tra i due Paesi, ma servirà anche a promuovere una maggiore crescita economica e sociale tra i nostri Paesi. In Messico siamo pronti a ricevere più turisti italiani ed europei in generale. Senza dubbio, questo volo arriva nei momenti migliori e sarà un grande successo”.

L’ambasciatore italiano in Messico ha menzionato: “La riattivazione del volo diretto tra Roma e CDMX colma una lacuna che esistita negli ultimi due anni e mezzo nel quadro delle ottime relazioni tra Italia e Messico: il volo diretto e’ uno strumento indispensabile per concretizzare il potenziale dei flussi turistico tra i due fra i piu’ grandi paesi turistici al mondo. Il collegamento diretto Roma-Citta’ del Messico riveste inoltre un’importanza fondamentale anche per i viaggi di affari e contribuirà ad aumentare ulteriormente la relazione economico-commerciale tra Italia e Messico.”

L’avvio delle operazioni dirette tra Roma ed il Messico riflette l’impegno di Aeromexico di offrire la migliore rete di connettività aerea, che entro marzo 2023 supererà le 100 rotte nazionali ed internazionali, operando secondo i più elevati standard di sicurezza e servizio del settore aereo.

Aeromexico ringrazia il governo italiano per il supporto e la volontà di finalizzare questo percorso, che le consentirà di continuare a promuovere alleanze e turismo tra il continente europeo e il suo paese di origine.

-oo0oo-

Informazioni su Grupo Aeromexico

Grupo Aeromexico, S.A.B. de C.V., è una holding le cui controllate sono impegnate nell’aviazione commerciale in Messico e nella promozione di programmi di fidelizzazione dei passeggeri. Aeromexico, la compagnia aerea globale del Messico, ha il suo hub principale all’aeroporto internazionale di Città del Messico. La sua rete di destinazioni copre Messico, Stati Uniti, Canada, America Centrale, Sud America, Asia ed Europa. L’attuale flotta operativa del Gruppo è composta da aeromobili Boeing 787 e 737, nonché da Embraer 190 di ultima generazione. Aeromexico è un partner fondatore di SkyTeam, un’alleanza che ha 21 anni e che offre connettività a 170 paesi attraverso 18 compagnie aeree partner. Aeromexico ha creato ed implementato un Sistema di Gestione della Salute e dell’igiene (HMSH) per proteggere i propri clienti e dipendenti in tutte le fasi della sua attività.

Aeroporti di Roma S.p.A.

Aeroporti di Roma, società del Gruppo Atlantia, gestisce e sviluppa gli aeroporti di Roma Fiumicino e Ciampino e svolge altre attività connesse e complementari alla gestione aeroportuale. Nel 2019 ADR ha registrato, come sistema aeroportuale, 49,4 milioni di passeggeri con oltre 240 destinazioni nel mondo raggiungibili da Roma, grazie alle circa 100 compagnie aeree che operano nei due aeroporti (nel 2021, a seguito degli effetti indotti dal Covid-19 sul trasporto aereo, l’aeroporto di Fiumicino ha registrato solo 11,7 milioni di passeggeri, mentre quello di Ciampino ha chiuso l’anno con 2,3 milioni di passeggeri). Nel 2022 l’Airports Council International Europe ha assegnato al Leonardo da Vinci il premio “Best Airport Award 2022” per la quarta volta in cinque anni. Il premio si aggiunge al riconoscimento dell’Airports Council International World che, nel 2022, per il quinto anno consecutivo, ha assegnato al Leonardo da Vinci il premio “Airport Service Quality 2021”, come aeroporto più popolare in Europa tra gli hub con più di 40 milioni di passeggeri. Grazie a questi risultati, nel 2022 l’ACI ha inserito ADR nel “Director General’s Roll of Excellence”, un elenco composto da soli 64 aeroporti in tutto il mondo (su oltre 18.000 aeroporti a livello globale), che si sono distinti per gli altissimi livelli di qualità offerti ai loro passeggeri. Importanti riconoscimenti sono stati ottenuti anche nell’ambito dell’innovazione digitale, uno dei principali fattori della strategia di ADR, insieme alla sostenibilità; a questo proposito, Fiumicino ha ottenuto il premio “Digital Transformation Award 2021” dell’ACI, ed è stato nominato dall’UNWTO come “Aeroporto più sostenibile del mondo 2022″. Infine, in riferimento alle misure attuate per la tutela della salute, gli hub di ADR si sono distinti per aver ottenuto numerosi riconoscimenti: l'”Airport Health Accreditation” 2020 e 2021, l'”Airport Health Measures Audit” nel 2020, che ha certificato gli aeroporti Safeguard, la “Biosafety Trust Certification” del RINA nel 2020 e il “Covid-19 Skytrax Airport Rating 2020”, che ha assegnato al Leonardo da Vinci 5 stelle a livello globale sulla base dell’efficienza delle procedure e ai risultati dei test ATP. Continuando a lavorare per mantenere i suoi standard di eccellenza, ADR ha inaugurato nel 2022 la “Nuova Area d’Imbarco A” dell’aeroporto di Fiumicino, sviluppata e costruita secondo i più avanzati criteri di tecnologia e sostenibilità al fine di accogliere oltre 6 milioni di passeggeri in più all’anno; è stato anche lanciato un Innovation Hub in aeroporto, per implementare programmi di accelerazione per le start-up di tutto il mondo.