28 Novembre 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Matteo Marchese pubblica il disco DOT

DOT è il primo album solista del batterista, produttore e arrangiatore Matteo Marchese: un viaggio esplorativo nei territori della musica che Matteo da sempre ama, accompagnato da alcuni amici ed eccezionali musicisti che condividono la sua visione dell’arte e che hanno scelto di affiancarlo in questo tragitto. L’album è stato anticipato dai singoli Mai stato, Soul Please e Africa tornerò e dai rispettivi videoclip.


«Mi chiamo Matteo e ho sempre avuto la musica come compagna di viaggio, anche prima di suonare, anche prima di sapere che sarebbe stata la mia vita. Suono la batteria e un po’ di altri strumenti, ho prodotto e arrangiato dischi, ho avuto uno studio di registrazione, due etichette e una casa editrice. Nella mia carriera ho collaborato con label discografiche (Ishtar, Schema, Philology, Sony, Warner), registrando e condividendo il palco con artisti incredibili dai quali ho imparato molto (Mario Biondi, Rosalia de Sousa, Lee Konitz, Fabrizio Bosso, Renato Sellani, Sirya, Ghemon, Robi Zonca, Ila and The Happy Trees, Tonino Carotone tra gli altri) . Poi a un certo punto devi fare da te, per te. E così è nato DOT , il mio primo album. Nove tracce che parlano della musica che amo. Per ogni brano ho avuto degli amici che mi hanno visto e hanno capito la mia strada»