28 Novembre 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Premio Innovazione Toscana: tante le domande, bando prorogato al 10 novembre alle 17

Il termine per la presentazione delle candidature è stato ampliato visto il grande successo riscosso. Promosso dal Consiglio regionale insieme a Confindustria Toscana ed organizzato da Digital Innovation Hub Toscana, è rivolto a startup, imprese e spin-off accademici e universitari

Firenze – Stanno partecipando in molti e visto l’alto numero delle domande la partecipazione al bando Premio Innovazione Toscana Amerigo Vespucci è prorogata al 10 novembre alle 17. La proroga è stata decisa dal Comitato Promotore del Premio ai sensi dell’art. 5 par. 4 del regolamento di bando.

La proroga si è resa necessaria alla luce delle segnalazioni e richieste di informazioni e approfondimenti arrivate alla segreteria organizzativa e a Sviluppo Toscana (in qualità di soggetto istruttore) da parte dei soggetti interessati a partecipare al bando. La proroga non modifica in nulla la modalità di inoltro delle candidature né la validità di quelle già presentate, limitandosi a prolungare il termine ultimo fino alle ore 17 del giorno 10 novembre 2022.

Il bando 2022 è rivolto a startup e imprese private, in forma singola o aggregata, spin-off accademici e universitari con sede o residenza in Toscana e quattro sono le sezioni di concorso: saranno premiati progetti che riguardano startup innovative, ricerca sviluppo e innovazione digitale, brevetti e transizione ecologica e energetica. È inoltre, previsto anche un premio speciale per i giovani miglior imprenditore under 40. La partecipazione al bando è gratuita e i contributi saranno dai 5 ai 15 mila euro.

Il Premio, promosso dal Consiglio regionale insieme a Confindustria Toscana ed organizzato da Digital Innovation Hub Toscana, dopo il lancio all’Internet Festival di Pisa, è stato oggetto di presentazione all’Università di Firenze, con la registrazione dell’evento disponibile su YouTube, ed è ora su tutti i social con un video che passa da Facebook a Instagram fino a TikTok.