28 Novembre 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Negli Orti botanici della Lombardia, tante le occasioni per immergersi nella natura

Gli spazi naturali della Rete degli orti botanici della Lombardia stanno iniziando a tingersi dei caldi colori autunnali, anche se, per via delle temperature anomale, alcune fioriture tardo-estive permangono e contribuiscono a donare ai giardini un aspetto unico. Quale momento migliore per trascorrere qualche ora all’aria aperta, ad ammirare la bellezza della natura che cambia le tonalità e le sfumature delle sue foglie?

L’Orto botanico di Brera a Milano e l’Orto botanico di Bergamo “Lorenzo Rota” sono totalmente operativi: l’Orto botanico di Brera è aperto, dal lunedì al sabato (non festivi), dalle 10:00 alle 18:00 fino al 31 ottobre e dalle 9:30 alle 16:30 dal 2 novembre (chiuso dal 29 ottobre al 1° novembre compresi); mentre l’Orto botanico di Bergamo osserva i seguenti orari di apertura: fino al 31 ottobre, Sezione di Città Alta – tutti i giorni 10:00-17:00, Sezione di Astino – tutti i giorni 10:00-12:00 e 14:00-17:00, festività comprese; dal 1° novembre Sezione di Città Alta – tutti i giorni 10:00-16:30, Sezione di Astino – sabato 10:00-12:00 e 14:00-16:30, domenica e festivi 10:00-16:30. L’Orto botanico di Città Studi, l’Orto botanico “G.E. Ghirardi” di Toscolano Maderno, l’Orto botanico di Pavia e il Giardino botanico alpino “Rezia” di Bormio sono già chiusi, ma visitabili su richiesta o per le scuole. Per eventuali aperture o chiusure straordinarie è fortemente consigliata la consultazione dei singoli siti degli Orti.

LE INIZIATIVE

ORTO BOTANICO DI BERGAMO “LORENZO ROTA”, www.ortobotanicodibergamo.it

L’Orto botanico di Bergamo “Lorenzo Rota” organizza, sabato 29 ottobre alle ore 16:00, presso la Sezione di Astino, il gioco di ruolo “Il cibo è per tutti?” (biglietti disponibili su Eventbrite a questo link
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-il-cibo-e-per-tutti-399942728467), per far comprendere ai ragazzi dagli 11 ai 14 anni che il diritto al cibo, purtroppo, non è scontato. Domenica30 ottobre alle ore 16:00, sempre ad Astino, il laboratorio creativo naturalistico per famiglie con bambini “Tulipani e Crisantemi” insegna a conoscere il linguaggio e la simbologia dei fiori (biglietti disponibili su Eventbrite a questo link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-tulipani-e-crisantemi-403908109027). Un altro laboratorio per famiglie, sempre domenica 30 ottobre, alle ore 15:00, è dedicato all’”Osservazione dal vivo delle api mellifere”, per scoprirne insieme la socialità, le attività e il loro ruolo all’interno dell’alveare (biglietti disponibili su Eventbrite a questo link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-osservazione-dal-vivo-delle-api-mellifere-406076926017).

GIARDINO BOTANICO ALPINO “REZIA” DI BORMIO, www.stelviopark.it

Il Giardino botanico alpino “Rezia” di Bormio apre straordinariamente al pubblico sabato 29 ottobre, dalle 10:00 alle 17:00, per “salutare” le piante prima del riposo autunnale e invernale. La “Festa d’autunno. Piante e animali… un amore senza stagioni!” vede la realizzazione di visite guidate, dalle 11:00 alle 15:30, dal titolo “Alla scoperta del Giardino in autunno: strategie e colori per sopravvivere nelle stagioni più fredde”; alle 14:00 un laboratorio per bambini e famiglie si ripropone di scoprire i “sorprendenti rapporti tra piante e animali”, mentre dalle 10:00 alle 17:00 il Giardino mette a disposizione dei visitatori materiali e strumenti utili a creare piccole opere d’arte (ingresso libero, per info e contatti: tel. 0342 900821, giardino.rezia@stelviopark.it).

ORTO BOTANICO DI BRERA A MILANO, https://ortibotanici.unimi.it/

Nelle giornate di martedì 8, 15, 22 e 29 novembre, dalle 13:30 alle 16:00, l’Orto botanico di Brera organizza il corso di pittura botanica “Le foglie autunnali. Dipingere dal vero le foglie autunnali dell’Orto Botanico”, sotto l’esperta guida della pittrice botanica Margherita Leoni. Rivolto a coloro che intendono avvicinarsi alla pittura botanica, il corso si svolge presso l’Aula Vitman dell’Orto botanico di Brera e si articola in quattro lezioni dedicate a: osservazione, raccolta, disegno, prime stesure ad acquerello e dipingere i fiori. Per informazioni e iscrizioni – entro il 7 novembre – scrivere a edu.ortobrera@unimi.it o consultare il sito https://ortibotanici.unimi.it/le-foglie-autunnali/.