1 Ottobre 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Casali Viticultori si aggiudica i premi GOLD e ROSSO al Wine Hunter Award

La storica azienda reggiana ha ricevuto i prestigiosi riconoscimenti per due etichette, il 2019 Invernaia Millenovecento Edition Emilia IGT e il 2016 Ca’ Besina Brut Colli Di Scandiano E Di Canossa DOC .

(Pratissolo di Scandiano) – Sono stati rivelati i vincitori del Wine Hunter Award, il premio di eccellenza del Merano Wine Festival assegnato annualmente a prodotti vitivinicoli e culinari, ai distillati e alle birre. Casali Viticultori, l’azienda reggiana che sin dal 1900 produce vini e spumanti di alta qualità, è stata premiata al Wine Hunter Award con ben due posizionamenti: nella categoria spumanti, il 2016 Ca’ Besina Brut Colli Di Scandiano E Di Canossa DOC ha ricevuto il premio ROSSO, mentre il 2019 Invernaia Millenovecento Edition Emilia IGT nella categoria vini rossi ha ricevuto il premio GOLD.

Il premio viene attribuito a prodotti nazionali e internazionali che, a seguito di una attenta valutazione da una commissione di esperti guidata da Helmuth Köcher in persona, raggiungono un punteggio minimo di 90 punti su 100 e si suddivide in tre fasce di punteggio, ROSSO, GOLD e PLATINUM. Nello specifico le fasce di punteggio per il riconoscimento ROSSO vanno da 90 a 92.99 punti, le GOLD da 93 a 95.99 punti e le PLATINUM da 96 a 100 punti

Il Ca’ Besina Brut Millesimato, che si è aggiudicato il premio ROSSO nella versione Ca’ Besina Brut Colli Di Scandiano E Di Canossa DOC del 2016, è stato il primo metodo classico dell’Emilia-Romagna. Ottenuto dal vitigno autoctono Spergola in purezza, viene affinato per almeno quattro anni sui lieviti a cui segue la rifermentazione in bottiglia, una delle migliori espressioni del vitigno bianco Spergola. Il nome Ca’ Besina deriva dal ritrovamento di una lastra datata tra il 50 a.C. e il 50 d.C. riportante l’incisione “Ca’ Besina”, nome di un importante famiglia patrizia, durante gli scavi per la costruzione dell’attuale cantina. La linea oggi si compone del Brut Millesimato vincitore del Wine Hunter Award e dai Pas Dosè e Rosè Brut, quest’ultimo ottenuto da un blend di vitigni autoctoni del territorio.

Invernaia è invece la linea più recente di vini fermi di Casali Viticultori che racchiude in sé i valori del territorio della provincia di Reggio Emilia. Il nome evoca l’evoluzione e la maturazione in cantina durante l’inverno, un’attesa necessaria per ottenere vini di alta qualità e che sono prodotti in un numero limitato di bottiglie. L’Invernaia Millenovecento Edition Emilia IGT vincitore del premio GOLD è un rosso dal colore rubino intenso, composto da 50% Malbo Gentile, 30% Cabernet Sauvignon, 20% Merlot e matura per più di un anno in barrique, con affinamento finale in bottiglia per alcuni mesi.

“Siamo molto orgogliosi dei riconoscimenti ricevuti da Casali Viticultori al Wine Hunter Award. Le etichette premiate rappresentano la tradizione e l’innovazione nella produzione dei vini del nostro territorio”, afferma Marco Fasoli direttore commerciale di Casali Viticultori, storica cantina reggiana parte del gruppo Emilia Wine, cooperativa che raggruppa il lavoro di 730 soci che lavorano 1.700 ettari di vigne e producono ogni anno circa 2 milioni di bottiglie.

Tutti i risultati della competizione del Wine Hunter Award si possono scoprire attraverso il sito award.winehunter.it e sulla nuova guida ufficiale, da quest’anno anche in cartaceo: “The WineHunter Guide 2022 – 2023”.