1 Ottobre 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

MAGENTA è il nuovo singolo dei Basiliscus P

Basiliscus P

Giovedì 15 settembre 2022 torna il progetto made in Sicily dei Basiliscus P con un nuovo capitolo dal titolo “Magenta” (Tuma Records / The Orchard). La band di Messina ci regala un singolo che si articola con un incedere claudicante, che poi esplode, che poi si ferma e poi nel finale trova una chiusura strumentale benaugurante e potente con un rossore come colore dominante: magenta di sera bel tempo si spera. L’estate che finisce così, con un brano che sa di concerti all’aperto, macchinate infinite con le persone giuste e disturbanti post-sbronza psichedelici. 

Il brano anticipa un nuovo disco di prossima pubblicazione dal titolo “Spuma”, figlio della pandemia e rifinito in uno studio ricavato all’interno di un ex Forte militare di fine ‘800. I brani di questo disco, di cui “Magenta” è un primo assaggio, sono durate lunghe sessioni di improvvisazione in sala che poi sono state sviscerate e riarrangiate al forte, sotto la guida di Marco Fasolo.

Basiliscus P nascono a Messina nell’inverno del 2011, inizialmente come progetto parallelo di Marco (basso, voce), Federica (chitarra) e Luca (batteria), già componenti dei Light Sound Diamond. L’obiettivo del gruppo è riuscire a coadiuvare le proprie passioni musicali creando brani che abbiano una loro riconoscibilità e personalità, spaziando tra progressive, psichedelia, la ruvidezza degli anni ’90 e qualche ammiccamento al jazz. 

Il gruppo per anni si chiude in sala per scrivere brani da zero ed elaborare idee rimaste nel cassetto per tanto tempo. Il risultato di questo lungo lavoro vedrà la luce nel 2017 in “Placenta”, un album di 9 brani registrati nel Dalek Studios di Messina e ultimati nei Ludnica Studio, dove viene effettuato il master rigorosamente su nastro. Segue un’intensa attività live, specialmente in Sicilia. Nel 2018 vincono Arezzo Wave Band Sicilia. Aumentano le occasioni di suonare dal vivo, aprendo alcuni concerti degliUzeda, il tour si chiuderà con un concerto al Mish Mash Festival nel 2019.