28 Settembre 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

RFI, SICILIA: CONCLUSI I LAVORI DI POTENZIAMENTO INFRASTRUTTURALE


• Ritorna regolare la circolazione sulla Catania-Palermo, sulla Palermo-Trapani e sulla Catania-Caltagirone
• completati nei tempi previsti anche gli interventi tra Caltanissetta Centrale e Caltanissetta Xirbi
• investimento complessivo, oltre 40 milioni


Circolazione ferroviaria regolare, da domani, sulle linee siciliane, dopo i lavori estivi di manutenzione e potenziamento infrastrutturale.


Rete Ferroviaria Italiana, società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS, ha ultimato nei tempi previsti i lavori – avviati lo scorso 12 giugno – fra Bicocca e Lercara Diramazione (linea Catania-Palermo), fra Lentini Diramazione e Caltagirone (linea Catania-Caltagirone), fra Cinisi e Castelvetrano (linea Palermo-Trapani, via Castelvetrano)
e fra Caltanissetta Centrale e Caltanissetta Xirbi.


In particolare, RFI ha eseguito lavori connessi al raddoppio dei binari tra Bicocca e Catenanuova e interventi strutturali nella galleria Magazzinazzo fra Bicocca e Lercara Diramazione; interventi di manutenzione straordinaria fra Caltagirone e Lentini Diramazione, lungo le gallerie fra Cinisi e Castelvetrano e attività connesse alla demolizione del cavalca ferrovia Anas fra Caltanissetta Centrale e Caltanissetta Xirbi.

Gli interventi previsti rientrano in un quadro complessivo di investimenti che consentirà di creare le condizioni per conseguire gli obiettivi di miglioramento dei livelli qualitativi e quantitativi del servizio, come stabilito nell’ambito dell’Accordo Quadro per i servizi di trasporto pubblico locale sottoscritto fra Regione e RFI lo scorso marzo. Tale scenario, anche grazie agli investimenti previsti dal PNRR, rappresenta un’importante opportunità per creare le condizioni di miglioramento dei collegamenti regionali.

Il valore complessivo dell’investimento ammonta a oltre 40 milioni di euro.