8 Dicembre 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Al via questa sera all’Anfiteatro Ivan Graziani di ALGHERO la prima edizione dell’ALGHERO MUSIC SPOTLIGHT, due serate (venerdì 9 e sabato 10 settembre) di eventi e concerti alla scoperta della musica attuale.

Al via questa sera,venerdì 9 settembre, all’Anfiteatro Ivan Graziani di ALGHERO la prima edizione dell’ALGHERO MUSIC SPOTLIGHT, due serate (venerdì 9 e sabato 10 settembre) di eventi e concerti alla scoperta della musica attuale.

Un vero e proprio happening musicale che inizierà al tramonto ed accompagnerà il pubblico presente fin nella notte algherese con i concerti di ARIETE, FULMINACCI, ANGELINA MANGO, GAIA, MR.RAIN e VENERUS.

Per sopraggiunti e imprevisti problemi tecnici, domenica 11 settembre non si terrà la terza prevista serata del Festival. I biglietti acquistati possono essere convertiti per una delle altre date del festival oppure è possibile chiedere il rimborso secondo le modalità indicate dai circuiti d’acquisto. Per maggiori informazioni è possibile scrivere all’indirizzo rimborsi@fondazionealghero.it.

Ad aprire le serate dell’Alghero Music Spotlight ci penseranno i 4 vincitori del contest dedicato ai giovani talenti musicali, al quale hanno partecipato ben 538 artisti emergenti: iosonorama, Khris Cobain, Sajittario e trigaríu.

Ecco dunque la line up completa dell’ALGHERO MUSIC SPOTLIGHT 2022:

Venerdì 9 settembre – FULMINACCI, GAIA e MR.RAIN – Opening act: SAJITTARIO e KHRIS COBAIN

Sabato 10 settembre – ARIETE, VENERUS e ANGELINA MANGO – Opening act: IOSONORAMA e TRIGARÍU

Alghero Music Spotlight è una produzione di Fondazione Alghero e iCompany, realizzata con la collaborazione di Bayou Club Events e il supporto di Sella & Mosca, la celebre cantina sarda, autentica icona nel mondo vitivinicolo italiano, simbolo di qualità ed eccellenza nelle produzioni, da sempre attenta allo sviluppo economico del territorio ed impegnata nel sostenere con convinzione le eccellenze artistiche e culturali locali. Durante le serate dell’Alghero Music Spotlight sarà possibile degustare i vini della cantina e ricevere informazioni sui prodotti vitivinicoli, sempre più simbolo del territorio algherese. 

Ultimi biglietti disponibili su TicketOne.it.

ANGELINA MANGO – Nel 2020 pubblica l’EP “Monolocale”. Nel 2021 apre il tour di Giovanni Caccamo e Michele Placido “Parola” e firma il suo primo contratto discografico con Sony Music, iniziando a scrivere e produrre nuovi brani insieme al produttore Enrico Brun e con il supporto creativo di Tiziano Ferro. Tra questi ci sono gli ultimi due singoli, “Formica” e “Walkman”.


ARIETE – Portavoce della nuova Generazione Z, la giovanissima cantautrice ha appena debuttato con l’album “Specchio” (Bomba Dischi), arrivato dopo il successo degli EP “Spazio” e “18 anni” e del singolo “L’Ultima Notte”, colonna sonora dell’estate 2021.

FULMINACCI – Cantautore nato a Roma nel 1997, l’8 aprile 2019 pubblica il suo disco d’esordio “La Vita Veramente” (Maciste Dischi), album che si aggiudica la Targa Tenco 2019 per la categoria Opera Prima. Il 12 marzo 2021 pubblica “Tante Care Cose” (Maciste Dischi), secondo album che contiene “Santa Marinella” (certificato Disco D’Oro da Fimi/GfK Italia), brano portato sul palco della 71ª edizione del Festival di Sanremo.

FULMINACCI – Cantautore nato a Roma nel 1997, l’8 aprile 2019 pubblica il suo disco d’esordio “La Vita Veramente” (Maciste Dischi), album che si aggiudica la Targa Tenco 2019 per la categoria Opera Prima. Il 12 marzo 2021 pubblica “Tante Care Cose” (Maciste Dischi), secondo album che contiene “Santa Marinella” (certificato Disco D’Oro da Fimi/GfK Italia), brano portato sul palco della 71ª edizione del Festival di Sanremo. L’11 marzo 2022 esce “Tante care cose e altri successi“(Maciste Dischi), una versione rinnovata del suo ultimo album, che contiene quattro nuovi brani. A maggio parte il tour nei club che registra sold out per quasi tutte le date e che continua sui palchi dei principali festival estivi italiani.

GAIA – Finalista di X Factor nel 2016 e vincitrice di Amici nel 2020, nasce nel 1997 da madre brasiliana e padre italiano. Alterna brani in portoghese come “Chega”, primo singolo con cui si fa davvero conoscere e che diviene ben presto uno dei brani più ascoltati del 2020, a brani in italiano come “Cuore Amaro”, con il quale nel 2021 sale sul palco dell’Ariston.

MR.RAIN – Con 13 Dischi di Platino, 5 Dischi D’Oro, concerti sold out e hit come “Fiori di Chernobyl” (certificata Doppio Platino), “9.3” (Platino) e “Meteoriti” (Platino), Mr.Rain è l’artista fuori dal coro, sempre capace di descrivere all’interno delle sue canzoni la parte più intima di se stesso, con particolare attenzione alle parole.  I suoi album sono “Memories” nel 2015, “Petrichor” nel 2021 e “Fragile” nel marzo del 2022.

VENERUS – Cantautore, polistrumentista e produttore, nel suo disco d’esordio “Magica Musica” (febbraio 2021) esplora il suono a 360° e unisce parole e sonorità in una miscela originalissima che brilla nel panorama contemporaneo. Al suo primo album è seguito “Magica Musica Tour 2021” (dicembre 2021), il disco live che raccoglie i brani nell’arrangiamento presentato nel tour dell’estate 2021, che lo ha visto esibirsi nelle principali città e in alcuni dei più importanti festival italiani.  Con il nuovo tour estivo “Estasi degli Angeli” girerà nuovamente l’Italia in concerto, tornando alla sua cara dimensione live.

IOSONORAMA – Nel 2022 la cantautrice napoletana è arrivata in semifinale al Premio Fabrizio De André e in finale a Musicultura, dove ha vinto il premio della serata come migliore performance.

KHRIS COBAIN – Originario di Arbus (SU), tra indie, pop e urban, l’artista ha avuto l’opportunità di condividere la scena con artisti come Sfera Ebbasta, Lo Stato Sociale, Coez, Nitro e molti altri.

SAJITTARIO – Cantautore milanese dalle sfumature indie/pop che ha da poco pubblicato il suo primo singolo dal titolo “Dimmi come si fa”.

TRIGARÍU – Il duo sardo di Sant’Antioco (SU) vanta nel proprio repertorio canzoni che hanno come filo comune l’intimismo e l’esistenzialismo, temi principali delle notti malinconiche di entrambi.